Le 30 scene più sconvolgenti dei film Marvel: da Iron Man ad Avengers: Endgame

Quali sono le scene più sconvolgenti dei film Marvel? Ecco le migliori dei film del MCU, dalla fase 1 alle fase 3, da Iron Man ad Avengers: Endgame.

- Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2019 10:43 - Tempo di lettura: 6 minuti

A due mesi di distanza dal rilascio nelle sale cinematografiche di Avengers: Endgame (2019) – e in vista della finestra distributiva supplementare dove il film verrà rilasciato in forma estesa per provare a battere il record d’incassi di Avatar (2009) di James Cameron – ripercorriamo il percorso del Marvel Cinematic Universe dalle origini di Iron Man fino alla venuta di Thanos. Trenta scene, per ventidue film divisi in tre Fasi di quello che è il progetto narrativo più vasto e redditizio della storia del cinema.

Avengers: Endgame (film del 2019 diretto da Joe e Anthony Russo) dopo una prima finestra di distribuzione lo scorso Aprile, verrà nuovamente rilasciato nelle sale cinematografiche statunitensi il 28 Giugno 2019 in versione estesa.

30. Fase 1 – da Iron Man a The Avengers | La morte di Ho Yinsen

La morte di Ho Yinsen in Iron Man (2008) è certamente uno dei momenti cult del Marvel Cinematic Universe  il sacrificio del suo compagno di prigionia spinge Tony ad abbandonare gli eccessi e la vita da miliardario-playboy e a decidere di usare la sua intelligenza e le Stark Industries, per il bene dell’umanità. In questo momento nasce Iron Man.

29. Il sacrificio di Captain America in Captain America: Il Primo Vendicatore

Il sacrificio di Captain America in Captain America: Il Primo Vendicatore (2011) è il momento epico che rende Steve Rogers da semplice soldato ad icona leggendaria. Cap rinuncia alla felicità e al primo ballo con la sua amata Peggy Carter per salvare il mondo dal potere catastrofico del Tesseract.

28. La morte di Phil Coulson in The Avengers

La morte di Phil Coulson in The Avengers (2012) è il momento più inaspettato del crossover evento diretto da Joss Whedon; l’agente Phil Coulson, il collante di una squadra “sul punto di esplodere”, muore violentemente dopo uno scontro con Loki, darà un ulteriore ragione ai Vendicatori per lottare uniti.

27. Il confronto Iron Man-Loki sulla Stark Tower in The Avengers

Il confronto Iron Man-Loki sulla Stark Tower in The Avengers (2012) è il preludio alla Battaglia di New York, Stark vuole giustizia per Coulson, e non ha alcuna intenzione di lasciare che Loki si impadronisca della sua “preziosa” torre. Uno dei confronti più iconici dell’intero Marvel Cinematic Universe.

26. “Avengers, unitevi!” in The Avengers

Tra citazioni a Il Signore Degli Anelli e la frase iconica “Hulk…Spacca!“, i Vendicatori in formazione da battaglia uniscono le loro forze per arrestare l’invasione aliena dei chitauri di un Loki assetato di potere.

25. Fase 2 – da Iron Man 3 a The Avengers: Age of Ultron | l’esplosione dell’Air Force One

L’esplosione dell’Air Force One in Iron Man 3 (2013) in quello che è (ingiustamente) il capitolo più bistratto del Marvel Cinematic Universe, Savin in piena febbre da Extremis aziona il detonatore e l’aereo presidenziale va in mille pezzi; ci sono tredici passeggeri da salvare ma secondo i calcoli di J.A.R.V.I.S. Tony ne può portare solo quattro – ne viene fuori una sequenza che è ormai leggenda.

24. Il funerale di Frigga in Thor: The Dark World

Nel capitolo del Marvel Cinematic Universe più debole in termini di scrittura si nasconde una delle sequenze più emblematiche ed essenziali della narrazione su Thor; la morte di sua madre infatti lo cambierà completamente, spingendolo a riappacificarsi con Loki, ma non tutto andrà come previsto.

23. Lo scontro finale tra il Soldato d’Inverno e Captain America in Captain America: The Winter Soldier (2014)

È l’apice di una pellicola decisamente sopra la media dell’intera Fase 2 del Marvel Cinematic Universe, due uomini – fratelli in epoche diverse – simboli di diversi ideali e fazioni diametralmente opposte, ma il buon cuore di Cap avrà la meglio… fino alla fine.

22. La danza di Star-Lord in Guardiani della Galassia Vol.1 (2014)

In una chiara sequenza introduttiva che rievoca per certi versi quella de I Predatori Dell’Arca Perduta (1981) facciamo la conoscenza di Star-Lord nella sua caccia all’Orb sul pianeta Morag sulle note di Come And Get Your Love dei Redbone, sarà l’inizio di uno dei franchise più sorprendenti dell’ultimo decennio.

21. “Noi siamo Groot” in Guardiani della Galassia Vol.1 (2014)

Amicizia, famiglia e senso di appartenenza, nel momento più dolce (finora) dell’intero Marvel Cinematic Universe.

20. “Linguaggio!“, in Avengers: Age of Ultron (2015)

Geniale e iconico piano sequenza d’apertura nel secondo (e ultimo) crossover diretto da Joss Whedon in cui vengono mostrati i Vendicatori all’assalto della fortezza di Von Strucker.

19. La visione di Stark in Avengers: Age of Ultron (2015)

In quella che è diventata, nel tempo, una sequenza profondamente rilevante nell’economia della narrazione dell’intera saga, l’incubo di Tony scaturito dall’incantesimo di Scarlet Witch sarà l’inizio della fine degli Avengers.

18. Hulkbuster vs Hulk in Avengers: Age of Ultron (2015)

In quella che è senza dubbio la sequenza iconica del secondo crossover di casa Marvel, per contrastare la furia distruttiva di Hulk, Tony decide di indossare la famigerata Hulkbuster.

17. Sokovia sospesa in Avengers: Age of Ultron (2015)

L’atto conclusivo del folle piano di Ultron è una mirabolante sequenza dove i Vendicatori lotteranno all’unisono per salvare il pianeta dalla distruzione del metallo.

16. Il sacrificio di Quicksilver in Avengers: Age of Ultron (2015)

Abile lavoro di scrittura di Whedon che nel culmine dell’azione dell’atto finale del crossover evento del Marvel Cinematic Universe lascia lo spettatore di stucco con una morte inaspettata ma di cui si percepivano i segnali nel corso di tutta la narrazione.

15. Fase 3: da Captain America: Civil War ad Avengers: Endgame | “Un pugno su quei bei dentini”, in Captain America: Civil War

Il primo iconico confronto (stavolta solo dialettico), tra Tony e Steve si ricorda per una celebre battuta a denti stretti del fondatore delle Stark Industries.

14. Giant-Man vs Team Iron Man in Captain America: Civil War (2016)

La parte conclusiva dell’iconica sequenza all’aeroporto di Monaco, tra esseri giganteschi e piani congegnati da quel “vecchissimo film” che è Star Wars Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora (1980)

13. Iron Man vs Captain America & Bucky in Captain America: Civil War (2016)

Il coronamento di una guerra fratricida tra due fazioni (un tempo) alleate in quello che è certamente uno dei film più riusciti del Marvel Cinematic Universe; Iron Man scopre che l’assassino dei suoi genitori è niente meno che Bucky alias Il Soldato d’Inverno, sarà un duello senza esclusione di colpi che rimescolerà ideali e amicizie.

12. “Dormammu, sono venuto a patteggiare” in Doctor Strange (2016)

Il duello finale tra Doctor Strange e l’entità Dormammu nella Dimensione Oscura ha una delle risoluzioni più interessanti e curiose dell’intera storia del cinefumetto.

11. Baby Groot al vostro servizio, in Guardiani della Galassia Vol.2 (2017)

Quando si tratta di sequenze d’apertura James Gunn è uno che ci mette tutto sé stesso, ed anche per il secondo capitolo dei Guardiani della Galassia ha regalato un momento che è già cult, il tutto accompagnato dalla leggendaria Mr Blue Sky degli ELO (Electric Light Orchestra).

10. Star-Lord e la vera natura di Ego in Guardiani della Galassia Vol.2 (2017)

Sequenza centrale del secondo capitolo dei Guardiani della Galassia in cui Star-Lord scopre chi è davvero suo padre biologico in un momento fortemente rievocativo del plot twist di Star Wars Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora (1980).

9. Il sacrificio di Yondu in Guardiani della Galassia Vol.2 (2017)

Per salvare la vita di Star-Lord, Yondu sceglie l’impensabile in una sequenza che sottolinea fortemente come i legami che scegliamo di creare siano più forti, a volte, di quelli per natura.

8. Killmonger e la sua terra, in Black Panther (2017)

Il retaggio, l’appartenenza ad un popolo, e la denuncia alla schiavitù che ha dilaniato il Continente Nero, è in questo preciso momento che Black Panther è passato da semplice prodotto d’intrattenimento a candidato agli Oscar 2019.

7. La Gemma dell’Anima in Avengers: Infinity War (2018)

Iconica sequenza di Avengers: Infinity War, la prima parte del crossover conclusivo del Marvel Cinematic Universe in cui il focus narrativo, per la prima volta nella storia del cinema di genere, è concentrato sul  percorso dell’anti-eroe; L’Amore egoistico di Thanos verso la figlia Gamora lo spinge a compiere un gesto irreparabile.

6. Il duello su Titano in Avengers: Infinity War (2018)

Iron Man, Spider-Man, Doctor Strange e i restanti Guardiani della Galassia uniscono le forze nella battaglia contro Thanos sul suo pianeta natale, ma al Titano interessa soltanto mettere le mani sulla Gemma del Tempo per completare il suo genocidio.

5. Lo schiocco dell’Infinito in Avengers: Infinity War (2018)

L’atto conclusivo della prima parte del crossover evento del Marvel Cinematic Universe; nemmeno la Stormbreaker di Thor può fermare l’inarrestabile furia di Thanos, e ottenute le Gemme non gli resta che schioccare le dita in una delle sequenze finali più sorprendenti dell’intera saga.

Avengers: Endgame – tutti gli easter egg del film Marvel

4. Tony a confronto con Cap in Avengers: Endgame (2019)

La sequenza d’apertura del capitolo conclusivo della Fase 3 del Marvel Cinematic Universe è un momento profondamente drammatico; di ritorno da Titano, un fortemente debilitato Tony Stark accusa il Capitano di non esserci stato nel momento del bisogno nella battaglia contro Thanos – è la rinascita degli Avengers.

3. Thor ottiene la sua rivincita, in Avengers: Endgame (2019)

I Vendicatori scovano finalmente il nascondiglio di Thanos e in formazione da battaglia riescono a sconfiggere facilmente il Titano, ma non è che una vittoria di Pirro.

2. “Chi è degno di Mjolnir?”, in Avengers: Endgame (2019)

Sequenza d’applausi a scena aperta nel capitolo finale del Marvel Cinematic Universe – Thor, Iron Man e Captain America si lanciano all’attacco di Thanos in un disperato assalto, ma al momento della disfatta e di una vittoria già annunciata del Titano, ecco capitare qualcosa di incredibile: Captain America è degno di Mjolnir! 

1. “IO SONO IRON MAN”, in Avengers: Endgame (2019)

A conclusione della battaglia tra gli Eroi più forti del mondo e l’armata di Thanos, Tony Stark porta a compimento il suo arco narrativo sconfiggendo la sua nemesi e salvando l’Universo nel modo più epico possibile, attraverso lo Schiocco dell’Infinito, ma gli effetti sul suo corpo saranno devastanti.

Film Marvel: in che ordine vederli prima di Avengers: Endgame