Torino Film Festival

simple women, cinematographe

TFF37 – Simple Women: recensione del film con Jasmine Trinca

Mai incontrare i propri miti, potrebbero deluderti. O potrebbero diventare anche i protagonisti del tuo film, ma non certo nella maniera in cui avresti mai…

Mientras de la guerra, cinematographe

TFF37 – Mientras dure la guerra: recensione del film

Era il 1936 in Spagna. Era uno degli anni che segnarono la Seconda Guerra Mondiale. Era l’anno della caduta spagnola della Repubblica e del trionfo…

Some Beasts, cinematographe

TFF37 – Some Beasts (Algunas Bestias): recensione

L’isolamento può tirare fuori il peggio delle persone. L’allontanamento da uno stato naturale, dove gli scambi e le relazioni personali diventano condizione quotidiana con gli…

raf, cinematographe

TFF37 – Raf: recensione del film di Harry Cepka

Dal prologo Raf dà già chiaramente la sensazione di cosa si andrà ad affrontare con la storia della sua protagonista. È su uno sfondo fisso…

The Projectionist, cinematographe

TFF37 – The Projectionist: recensione del documentario di Abel Ferrara

“Guardare i film mi ha dato una direzione”. E quella di Nicolas “Nick” Nicolau è sempre stata lineare, coerente, impegnativa, gratificante. Una storia quasi cinematografica,…

The Last Porno Show, cinematographe

TFF37 – The Last Porno Show: recensione

Come è difficile il mestiere dell’attore. Cercare dentro di sé i sentimenti da riporre nel personaggio, trarre dalla propria vita e dalle proprie esperienze le…

francés Ferguson, recensione

TFF37 – Frances Ferguson: recensione

L’argomento trattato è quanto mai serioso e ben da calibrare. Frances Ferguson, dal nome della protagonista degli eventi nonché titolo dell’opera dell’autore Bob Byington su…

A White White Day, cinematographe

TFF37 – A white white day – Segreti nella nebbia: recensione del film

In alcuni paesi gli agenti atmosferici si fanno talmente compatti da diventare sostanza visibile e limitante per le persone. Accade che l’acqua, l’aria e la…

greener grass, cinematographe

TFF37 – Greener Grass: recensione

Il paese dove non ci si arrabbia mai. È quello popolato dai personaggi di Greener Grass, sorriso a trentadue denti stampato sulla faccia, apparecchio luccicante…

Prélude, cinematographe

TFF37 – Prélude: recensione del film con Louis Hofmann

Prélude (preludio): in genere, parte introduttiva di una composizione musicale. È la definizione ufficiale del termine, ma anche titolo dell’opera prima della regista e sceneggiatrice…

L'apprendistato Cinematographe.it

TFF37 – L’apprendistato: recensione del film di Davide Maldi

“Un racconto di formazione all’interno di un universo chiuso, capace di condensare forza visiva, delicatezza e paradosso”. Con la seguente motivazione Davide Maldi e il…

Letto n. 6 Cinematographe.it

TFF37 – Letto n.6: recensione del film di Milena Cocozza

Tra le proposte della sezione After Hours del 37° Torino Film Festival c’è stata anche un po’ d’Italia, la cui cinematografia di genere ha risposto…

queen & slim, cinematographe

TFF37 – Queen & Slim: recensione

Dalla cronaca nascono le leggende. Anche dal cinema possono prendere vita miti, figure che nell’epopea delle loro gesta e delle loro scelte, si elevano a…

Il Buco, Cinematographe.it

TFF37 – Il Buco (El Hoyo): recensione del film horror

Solidarietà spontanea. Un concetto bellissimo, ideale quanto utopico, appartenente ad un sogno che, in quanto tale, rimarrà sospeso e non verrà mai attualizzato. Forse. Probabilmente.…

lontano lontano, cinematographe

TFF37 – Lontano lontano: recensione del film di Gianni De Gregorio

Con una pensione italiana si può vivere benissimo in qualsiasi parte del mondo. Tranne che in Italia. Ci sono da calcolare, però, le variabili. Clima…

dreamland, cinematographe

TFF37 – Dreamland: recensione del film con Margot Robbie

Fascinazione e rivisitazione del mito. Quello dei gangster, dell’eccitamento che li circonda, della mitologia che si portano appresso e che si irradia tra le generazioni,…

Now is everything, cinematographe

TFF37 – Now is everything: recensione del film con Anthony Hopkins

In Italia ci lamentiamo sempre perché non riusciamo mai a creare qualcosa di originale. È l’avvento del ritorno al genere il nostro ultimo traguardo, che…

magari, cinematographe

TFF37 – Magari: recensione del film di Ginevra Elkann

Magari. Una parola che racchiude un’infinità di opzioni possibili. Magari potessi giocare sempre con i miei fratelli più grandi. Magari riuscissi a conquistare il ragazzo…

beats, cinematographe

TFF37 – Beats: recensione del film di Brian Welsh

Il bianco e nero, gli anni Novanta, la periferia scozzese. I giovani che non sanno dove andare, che hanno poliziotti dentro casa a fargli da…

Il grande Passo, cinematographe.it

TFF37 – Il grande passo: recensione del film

L’idea era nell’aria, la voce girava da tempo, ma nessuno era mai passato dalle parole ai fatti. Ci ha pensato Antonio Padovan che nella sua…

spider in the web, cinematographe

TFF37 – Spider in the web: recensione del film di Eran Riklis

Girare film thriller non è affatto facile. Scriverli è, però, la vera impresa. Decretare il nucleo centrale del racconto, tratteggiare le caratteristiche delle pedine che…

Nour, cinematographe

TFF37 – Nour: recensione del film con Sergio Castellitto

C’è un tema presente nella nostra Italia divisa da ideali politici e intolleranza a costo zero. C’è una scia migratoria che segna i tratti di…

pink wall, cinematographe

TFF37 – Pink Wall: recensione del film di Tom Cullen 

Tutte le relazioni sono uguali. Nascono in preda a deliri euforici, si sviluppano nell’accrescere di sentimento e intimità, per stabilizzarsi poi in una culla dove…

Stasera in tv - Infinity - l'inganno perfetto, cinematographe

TFF37 – L’inganno perfetto: recensione

Sono diverse le abilità che un buon bugiardo deve possedere: fiducia in se stesso, saper mantenere una presenza che non faccia mai dubitare delle proprie…