The Defenders

Cosa è più forte: un quartetto di supereroi che combatte il crimine o questi personaggi presi singolarmente? La risposta potrebbe sorprendervi, ma Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist sono stati visti molto di più della serie crossover che li ha uniti lo scorso agosto su Netflix: The Defenders. La serie creata in collaborazione con Marvel che vede come protagonisti i quattro eroi di strada è il prodotto Marvel/Netflix meno visto della piattaforma. La stima – realizzata dall’azienda di analisi di marketing Jumpshot –  è stata fatta nel territorio degli Stati Uniti, paragonando i primi 30 giorni dello show con quelli dei suoi predecessori. Netflix non diffonde i dati di visualizzazione dei suoi prodotti ai media che, inevitabilmente, devono rivolgersi a terzi.

Per comparare The Defenders, Jumpshot ha creato un indice catalogando le serie Marvel/Netflix dalla più vista, che è Daredevil 2 nel marzo 2016. Nei suoi primi 30 giorni di vita, dopo la premiere del 18 agosto, The Defenders ha raccolto solo il 17% delle visualizzazioni rispetto alla seconda stagione di Daredevil.

Le serie precedenti a The Defenders, Iron Fist, Luke Cage e Jessica Jones, si sono comportate tutte più o meno nello stesso modo nei loro primi 30 giorni, raccogliendo rispettivamente il 28%, il 27% e il 26% delle visioni di Daredevil 2. Oltre ad essere il meno visto, The Defenders è anche la serie Marvel/Netflix le cui visualizzazioni sono calate di più da una settimana all’altra, passando dal 67%, al 48% fino al 41%.

Gli otto episodi di The Defenders – di cui QUI potete leggere la nostra recensione – racconta la storia di Daredevil (Charlie Cox), Jessica Jones (Krysten Ritter), Luke Cage (Mike Colter) e Iron Fist (Finn Jones) che, anche se riluttanti, si uniscono per salvare New York City dalla mente criminale di Alexandra Reid (Sigourney Weaver).

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE