justice league scena post-credits

La DC Films si unirà nuovamente alla cerchia delle scene-post credits con Justice League e ad annunciarlo è l’affidabile voce di Jason Momoa.

Finora, i film del DCEU hanno sempre evitato di includere una sequenza dopo i titoli di coda, fatta eccezione per Suicide Squad, ma l’interprete di Aquaman ha confermato che per Justice League le cose saranno diverse. Durante un’intervista a BBC Radio 2, Jason Momoa ha spiegato che il pubblico farà bene a rimanere seduto fino alla fine, per non perdersi la fantastica sorpresa. Ovviamente, quando gli è stato chiesto di sbottonarsi su cosa mostreranno le immagini, la star ha affermato: “Non voglio rivelarlo! Sarò forse io a spoilerarlo? È per questo che sono venuto allo show dal vivo?”

Proseguendo, Momoa ha svelato che, durante la premiere di Justice League, si era dimenticato della scena post-credits: “Ero uscito, ma ho dovuto correre di nuovo dentro perché mi ero scordato che [la scena] fosse nella sceneggiatura.” Due mesi fa, si era vociferato che potessero esserci addirittura due scene post-credits, ma il volto dell’erede al trono di Atlantide sembra fare riferimento a una singola sequenza. Su cosa includerà, possiamo solo tirare a indovinare. Qualche rimando a Green Lantern Corps (pare che nel film debba apparire una Lanterna Verde) o magari un piccolo accenno a Shazam!?

Lo scopriremo solo il 16 novembre, quando Justice League debutterà nelle sale italiane. Il film è stato diretto da Zack Snyder, ma le riprese sono state completate da Joss Whedon. Il cast è composto da Ben AffleckGal GadotJason Momoa, Ezra MillerRay Fisher e Henry Cavill.

[amazon_link asins=’B01DA7BMKQ,B01EYSS25S,B075XNTZ5J,B01BQ8T9G0,B075SL7737,B018PUCL8A,8893516195′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’864c2653-c3d4-11e7-aad0-c752bee433f1′]

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE