Spider-Man: tutti i film Marvel e Sony in sviluppo

Quali sono i film Marvel e Sony legati all'universo di Spider-Man? Ecco tutti i film in uscita e quelli non ancora in cantiere sull'Uomo Ragno.

- Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2019 11:19 - Tempo di lettura: 5 minuti

Non solo Spider-Man: Far From Home, a partire dal 2020 infatti, Spider-Man tornerà regolarmente al cinema grazie all’accordo tra Sony Pictures e Marvel Studios, impiantando così il primo universo narrativo in condivisione tra due major dopo una decade in cui Spider-Man è tornato sempre più rilevante a livello cinematografico e audiovisivo – non solo grazie all’introduzione di Spidey nel Marvel Cinematic Universe, ma anche e soprattutto con Spider-Man: Un Nuovo Universo (2018), pellicola premiata agli Oscar 2019 nella categoria Miglior Film d’Animazione.

Leggi qui perché Spider-Man: Un Nuovo Universo ha rivoluzionato il mondo dell’animazione

Grazie all’accordo precedentemente citato tra Sony e Marvel, lo Spider-Man di Tom Holland ha potuto mettere radici nel Marvel Cinematic Universe, in attesa del ritorno a casa Sony, dove nel frattempo gli stanno creando un universo narrativo a puntino, con ben otto spin-off in lavorazione di cui – Venom (2018) – già rilasciato in sala.
Quali sono i film in sviluppo sull’amichevole Spider-Man di quartiere?

Tutti i film Marvel in programma dopo Spider-Man: Far From Home

1. Spider-Man 3 (2021) – Cosa accadrà dopo Far From Home?

Appena uscito Spider-Man: Far From Home, c’è già grande attesa per la fine della trilogia dedicata all’amichevole Spider-Man di quartiere, le cui uniche certezze sono al momento il volto di Tom Holland, e la parola “Home” nel titolo come nel caso delle due pellicole precedenti targate MCU. La trama è ovviamente sconosciuta, ma è chiaro che riprenderà dagli eventi di Spider-Man: Far From Home (2019) che si preannunciano particolarmente scoppiettanti.

Mysterio: come sarebbe apparso in Spider-Man 4 di Sam Raimi

2. Morbius: Il Vampiro (2020)

Prodotto da Matt Tolmach e Avi Arad, Morbius: Il Vampiro, la cui uscita è prevista per il 10 Luglio 2020, sarà il prossimo spin-off della Sony dopo Venom (2018), con protagonista Jared Leto nei panni di Morbius, un biochimico che per via di una malattia incurabile, si fa iniettare del sangue di pipistrello vampiro, trasformandolo così in una creatura orripilante.

Morbius: ecco perché Jared Leto è entusiasta di interpretare un vampiro

3. Venom 2 (2020)

Sempre nel 2020 è previsto il terzo degli spin-off targato Sony sull’universo narrativo in cui verrà inserito poco per volta lo Spider-Man di Tom Holland; stavolta parliamo del sequel di Venom (2018) con ancora Tom Hardy nei panni di Eddie Brock in quello che si preannuncia come una delle pellicole più attese dell’anno vista l’entrata in scena dell’altro celebre simbionte dei fumetti Marvel: Carnage (interpretato da Woody Harrelson).

Venom 2: cosa sappiamo del sequel con Tom Hardy?

4. Nightwatch, Silk e Jackpot

 

Prima del 2020, il Sony’s Universe of Marvel Characters – in cui verrà lentamente inserito lo Spider-Man di Tom Holland, introdurrà dei nuovi vigilante nei suoi ranghi. Quello che ha ottime chance di essere adattato al cinema in tempi brevi è Nightwatch – meglio noto come il Dottor Kevin Trench che, dopo aver assistito alla morte di un vigilante mascherato da parte di alcuni terroristi, scoprirà che il vigilante appena deceduto è una versione futura di sé stesso. Il progetto è ancora in fase di pre-produzione, lo script sembrerebbe esser stato affidato a Hodari Coker – lo showrunner di Luke Cage – e in cabina di regia è stato sondato l’interesse del fresco vincitore dell’Oscar Spike Lee, salvo poi abbandonarlo.

Nel caso di Silk e Jackpot, parliamo di due personaggi simili a Spider-Man come tipologia di poteri; le notizie al momento sono scarne ma sembrerebbe che si stia discutendo su due film stand-alone riguardanti le origini dei rispettivi personaggi.

Spider-Man: Far From Home – Tutti i costumi che vedremo nel film

5. Kraven The Hunter

Altro villain celeberrimo dell’Amichevole Spider-Man di Quartiere, Kraven il Cacciatore potrebbe presto avere un adattamento cinematografico tutto suo. Il progetto è in piena pre-produzione e a Richard Wenk (The Equalizer), è stato affidato il compito di adattare gli eventi de L’Ultima Caccia di Kraven – in cui l’omonimo cacciatore dà vita ad una caccia asfissiante a Spidey.

La Copertina illustrativa de L’Ultima Caccia di Kraven (1987)

6. Spider-Man: Un nuovo universo 2

Non c’è ancora nulla di ufficiale né una data d’uscita, ma il successo planetario con tanto di vittoria agli Oscar 2019 – nonché l’apertura ad un potenziale film live-action – lascia intendere che un sequel di Spider-Man: Into The Spider-Verse si farà; sempre con la premiata ditta Phil Lord e Chris Miller (The Lego Movie, 22 Jump Street) alle spalle.

C’è tanta curiosità attorno alla trama, anche se è abbastanza chiaro che ruoterà intorno alla piena accettazione di Miles Morales (interpretato da Shameik Moore) del suo potere e del suo ruolo di Amichevole Spider-Man di Quartiere, e dei potenziali nuovi Spider-Man che compariranno ad affiancare il giovane Miles.

7. Spider-Man: Into The Spider-Verse: Spider-Gwen

Sin dalle prime notizie sporadiche di un potenziale sequel di Spider-Man: Into The Spider-Verse, s’è sempre parlato di uno spin-off della saga incentrato su Spider-Gwen e/o su Peni Parker; in tal senso Lauren Montgomery è la maggiore indiziata per avviare il progetto.

Ulteriore vento a favore del buon esito del progetto è dato dalla presenza più che sicura dell’astro nascente del cinema hollywoodiano Hailee Steinfeld (Il Grinta, Bumblebee), che tornerebbe più che volentieri nei panni di Spider-Gwen. Il successo di un film potrebbe essere la molla giusta per dare una chance sul grande schermo a personaggi come Madame Web e Spider-Woman/Jessica Drew.

 

8. Black Cat & Silver Sable

Come nel caso di Silk e Jackpot, anche per Black Cat e Silver Sable si starebbe pensando a un adattamento cinematografico; nel caso in questione però, la pre-produzione si sta rivelando decisamente più travagliata, tanto da non averne più alcuna notizia da quasi un anno, Agosto 2018 per l’esattezza. Sembra infatti che la prima idea della Sony fosse di produrre un unico film sui personaggi; vennero contattati Lisa Joy (Westworld) e Christopher Yost (Thor: Ragnarok) per la stesura dello script prima dell’entrata in scena di Gina Prince-Bythewood (Pets) che venne scelta anche come regista. Tuttavia, la Sony avrebbe successivamente cambiato idea, dividendo Black Cat e Silver Sable in due origin story a sé, di cui però non si hanno notizie in merito a un eventuale script, o a chi sia stata affidata la regia.