Animali Fantastici e dove trovarli finì ben due anni fa con un colpo di scena sorprendente, in cui Percival Graves si rivelò essere in realtà Gellert Grindelwald sotto mentite spoglie. Ora siamo pronti per vedere cosa ha intenzione di fare davvero il primo mago oscuro in Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald. In questo secondo film Albus Silente (Jude Law) recluta Newt Scamander (Eddie Redmayne), Tina e Queenie Goldstein (Katherine Waterston e Alison Sudol) e Jacob Kowalski (Dan Fogler) per sconfiggere Grindelwald (Johnny Depp), dopo che quest’ultimo è evaso di prigione. Il primo mago oscuro ha invece iniziato la sua missione per dominare i mondi magico e non magico, torturando e uccidendo chiunque si opponga a quel “bene superiore” che lui cerca di assicurare.

Leggi anche Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald: guida ai personaggi!

Sulla linea temporale, I crimini di Grindelwald riprende solo dopo pochi mesi rispetto alla chiusura della prima pellicola, in cui abbiamo visto Newt e i suoi collaboratori catturare Grindelwald mentre combatte contro la potenza del MACUSA. Durante una discussione molto accesa, è emerso che Grindelwald aveva impersonato il rispettato Auror Percival Graves (Colin Farrell) per tutto il film. In effetti si è rivelato essere uno sviluppo alquanto controverso, alla luce dei problemi legali di Johnny Depp. Eppure, per quanto sorprendente possa essere stata la rivelazione di Grindelwald, ci sono stati molti indizi che avevano anticipato la vera identità di Graves per tutto il film.

Perché il personaggio interpretato da Colin Farrell in Animali Fantastici e dove trovarli, Percival Graves, corrisponde a Grindelwald in Animali Fantastici 2 – I Crimini di Grindelwald?

7. Grindelwald e Percival Graves condividono lo stesso taglio di capelli

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Animali Fantastici e dove trovarli ha già di per sé un inizio molto avvincente. Un gruppo di Auror si avvicina a una casa padronale nebbiosa, prima di essere definitivamente eliminati da una lunga figura. Possiamo notare l’uomo di spalle solo attraverso i suoi capelli biondi, che scendono a punta verso la nuca. Quasi immediatamente, questa scena si riduce verso una piccola grafica dei giornali, che spiegano l’ambientazione del film e gli attacchi di Grindelwald. Poiché il pubblico vede quest’uomo e poi il nome di Gellert Grindelwald in rapida successione, immediatamente associa l’immagine al primo mago oscuro.

Il primo indizio è che Percival Graves viene introdotto nel film in modo molto simile. In seguito all’arrivo di Newt a New York, il film si concentra subito su un gruppo di No-Mag che esaminano il relitto di un edificio. Graves arriva per ispezionare il danno e la prima cosa che vediamo è la sua nuca. Presentando entrambi i personaggi allo stesso modo – e ripensando ai cognomi dei due molto simili – i creatori di Animali Fantastici hanno creato una specie di legame tra i due personaggi, accennando già al fatto che fossero la stessa persona.

Inoltre, ci sono molti altri segni che indicano che Percival Graves è in realtà Grindelwald. In effetti i due personaggi hanno il taglio di capelli molto simile. Il pelo più lungo verso la nuca e completamente rasati verso il basso era un taglio utilizzato con vigore dai nazisti. Dato che J.K Rowling ha usato a lungo Grindelwald come un’allegoria magica per l’ascesa del nazismo, la scelta del taglio dei capelli è una rappresentazione adeguata alla natura nazista di Graves/Grindelwald.

Inoltre, dai No-Mag agli Auror, la maggior parte dei parsonaggi è vestita con abiti adatti all’epoca e con colori che vanno dal blu profondo al grigio, dal marrone al beige. Graves è l’unico personaggio che indossa costantemente abiti bianchi e neri, in netto contrasto con il contesto e più in linea con l’indole oscura del suo vero personaggio.

6. Percival Graves (Colin Farrell) è particolarmente interessato all’Obscurus

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Insieme a tutte le strane e meravigliose creature che si trovano nella valigetta di Newt, Animali Fantastici ha presentato ai fan di Harry Potter anche degli enigmatici Obscurus. Questi sono streghe e maghi giovani, torturati e maltrattati che sviluppano forze parassitarie oscure e potenti. Come risultato della soppressione dei loro poteri, diventano esseri instabili, imprevedibili e distruttivi. Poiché lo Statuto di segretezza è stato applicato al mondo magico, sembra che la manifestazione obscuriale sia diventata molto più rara. Infatti, la signora presidente Seraphine Picquery (Carmen Ejogo) nega con forza la presenza di quealsiasi Obscurus in giro per l’America.

Le prime scene di Graves sono in contrasto con il comportamento degli altri Auror. Invece di affrettarsi a riparare le strutture in rovina e modificare i ricordi dei No-Mag, Graves si limita a ispezionare il considerevole danno e guarda senza parole la fuga dell’Obscurus con avido interesse. Attraverso queste piccole ma evidenti azioni, il pubblico capisce che Graves nasconde qualcosa.

5. Graves pratica la magia senza la bacchetta

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

La tradizione delle bacchette è un aspetto affascinante e complesso dell’universo di J.K Rowling. Nel corso di Harry Potter e i Doni della Morte, molto spesso si trovano anche maghi abili a fare magia senza l’utilizzo della bacchetta. Questo non uso è particolarmente significativo. Nel complesso, le comunità magiche americane ed europee in Harry Potter usano le bacchette per rafforzare i loro incantesimi, sia in battaglia che nella loro vita quotidiana. Tuttavia, questa è una regola piuttosto flessibile. Gli elfi domestici e le altre creature possono, ad esempio, usare la magia senza il supporto della bacchetta e hanno praticato lo stesso tipo di magia i ragazzini al di sotto degli undici anni, prima di essere ammessi a Hogwarts. Inoltre, è stato rivelato che alcune culture all’interno del mondo magico preferiscono fare magia senza le bacchette. Eppure, come Harry stesso ha dimostrato nell’episodio in cui gonfiava sua zia Marge, la magia senza bacchetta può essere una pratica imprevedibile.

Pertanto, ci vuole un mago o una strega di notevole abilità per padroneggiare questo metodo di manipolazione magica. Certamente, questo è rafforzato dalla sua rappresentazione nei film di Harry Potter. Hermione Granger (Emma Watson), definita la “strega più brillante della sua età”, ha lanciato l’incantesimo Confundus su Cormac McLaggen (Freddie Stroma) pronunciandolo nella sua mano durante una scena in Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Inoltre, Albus Silente (Michael Gambon) e Lord Voldemort (Ralph Fiennes) hanno eseguito questo tipo di incantesimo in varie occasioni. In Animali Fantastici, Percival Graves ha confiscato la valigia di Newt al MACUSA, spostando poi l’Obsurus in gabbia attraverso l’aria solo con l’utilizzo della mano. Avendo Graves questo tipo di potere, è indubbio che sia un mago dal grande potere magico, un po’ come è stato definito lo stesso Grindelwald.

4. Percival Graves era in Europa alla ricerca di Grindelwald

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Un ulteriore indizio che Graves e Grindelwald sono in realtà la stessa persona è che per un periodo sono stati vicino l’uno all’altro, prima degli eventi di Animali Fantastici e Dove Trovarli. In attesa dell’uscita di Animali Fantastici, il Los Angeles Studio Tour della Warner Bros ha aggiornalo la loro esibizione di Harry Potter con oggetti di scena e costumi del film in uscita. Tra le bacchette e gli altri magici congegni, il grande display in sala mostrava una lettera di Theseus Scamander a suo fratello Newt, che compare proprio ne I crimini di Grindelwald, in cui dà un’importante informazione.

Sembra che i capi della comunità magica internazionale abbiano creato una task force comune per abbattere Grindelwald. Due delle sue figure chiave erano l’eroe di guerra Theseus Scamander e il direttore della Magical Security del MACUSA e capo del Magical Law Enforcement, Percival Graves. Gli oggetti di scena mostrano come i due uomini cercavano di rintracciare il fuggitivo mago oscuro. Alla luce di questo – e dello strano comportamento di Graves – i fan di Harry Potter e i loro occhi di falco possono facilmente intuire cosa può essere accaduto durante questo scenario. Dopotutto, incantesimi e la pozione Polisucco possono rendere il furto di identità una pratica veramente facile nel mondo magico, tutto ciò di cui un mago e una strega hanno bisogno è l’occasione giusta per abbattere la loro vittima.

3. Graves è incuriosito da Silente

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Durante l’incarcerazione di Newt e Tina al quartier generale del MACUSA, Graves sottopone la coppia a un intenso interrogatorio. Prima interroga il protagonista sulla sua vita personale, fino a quando non nota la sua espulsione da Hogwarts, e il nome del professore che tanto lo ha difeso. Con gli occhi sospettosi, Graves chiede: “Mi chiedo, come mai Albus Silente le è così affezionato?”. Questo è un piccolo momento inserito in una delle scene più spettacolari del film è decisamente d’impatto. Silente è famoso, ma non è ancora diventato il preside di fama mondiale che domina la serie di Harry Potter.

Non c’è motivo per cui Percival Graves debba mostrare così tanto interesse verso un professore di magia inglese. Gellert Grindelwald, d’altra parte, conosce molto bene Silente. Come molti fan sanno, i due maghi si sono avvicinati molto dopo l’espulsione di Grindelwald dall’Istituto Durmstrang. Nel corso di un’estate, i due hanno condiviso la passione per i Doni della Morte, stringendo con il tempo una forte e salda amicizia. Quando la sorella di Silente, Ariana, fu assassinata, la loro relazione si interruppe irreparabilmente e i due maghi scelsero di intraprendere due strade completamente diverse. Inoltre, nella sua ricerca di potere, si diceva che Grindelwald temesse solo che Silente agisse contro di lui.

Questo rende la domanda di Graves particolarmente significativa. Sta valutando Newt per capire se è uno dei fedeli seguaci di Silente o il Grindelwald sotto mentite spoglie è sinceramente curioso della vicinanza tra quest’uomo e il suo vecchio amico?

2. Graves condanna immediatamente a morte Newt e Tina

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Mentre Graves sonda Newt sulla sua vicinanza con Silente, usa anche l’interrogatorio come un’opportunità per saperne di più sull’Obscuriale dal magizoologo. Quando Newt rivela che il parassita oscuro non può sopravvivere al di fuori del suo scudo – o senza il suo ospite umani – i criminali liquidano la creatura come un essere inutile. Stordito, Newt chiede a Graves perché gli serve sapere dell’Obscurus, eppure l’Auror goffamente sceglie di non rispondere.

Eppure, ancora non conosciamo la risposta a questa domanda. Possiamo solo supporre che Grindelwald voglia sfruttare il potere dell’Obscuriale per raggiungere i suoi obiettivi. Ma la reazione di Graves è significativa quanto la domanda di Newt. Graves accusa frettolosamente Newt e Tina di voler rovesciare lo Statuto di segretezza magica e spedisce rapidamente la coppia verso la morte. Cosa significa questo suo gesto? Le sue azioni rispondono a un uomo veramente spietato che, come afferma lo stesso magizoologo, commetterà “massacri di massa per il bene superiore”.

1. L’importanza della collana dei Doni della Morte

animali fantastici: i crimini di grindelwald cinematographe.it

Forse il segno più indicativo che Percival Graves sia davvero Gellert Grindelwald è il fatto che abbia la collana dei Doni della Morte. I fan di Harry Potter sono sicuramente accecati da quel simbolo, dal momento che il logo triangolare è espremamente importante per il mito della serie. Ogni elemento del simbolo rappresenta una parte di un trio di oggetti potenti. Il triangolo è il Mantello dell’Invisibilità, il cerchio indica la Pietra della Resurrezione (che riporta i morti dall’aldilà) e la linea centrale rappresenta la Bacchetta di Sambuco, la bacchetta più potente mai esistita. Il possessore di tutti e tre gli elementi è di fatto il Padrone della Morte.

Grindelwald è intrinsecamente legato a queste reliquie. In effetti, fu uno dei molti maestri della Bacchetta di Sambuco, fino a quando non fu sconfitto e incarcerato nel 1945. Tuttavia il romanzo dei Doni della Morte rivela che il simbolo dei Doni fu adottato da Grindelwald nello stesso modo in cui i nazisti hanno usato la svastica. Inoltre, Viktor Krum si riferisce all’oggetto come “il marchio di Grindelwald”, con la conclusione che molte streghe e maghi non sono a conoscenza del vero significato nascosto dal simbolo.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald – recensione

Alla sua prima apparizione in Animali fantastici e dove trovarli, Graves regala la collana con il simbolo a Credence Barebone (Ezra Miller). Graves gli ordina di toccare il simbolo, che lo condurrà alla posizione di Credence. L’oggetto è solo intravisto in questo scambio, fino a quando non riappare quando Credence uccide Mary Lou Barebone (Samantha Morton). Sulla scia dell’omicidio Credence lo usa per evocare Graves, ed è proprio qui che vediamo chiaramente il segno nella sua mano tremante. A questo punto, diventa molto chiaro che Graves non è l’uomo che dice di essere. La collana dei Doni della Morte traccia un legame definitivo tra le azioni oscure di Graves e il sinistro potere di Gellert Grindelwald.

Sarà molto interessante vedere quali parti di Gellert Grindelwald e Percival Graves interagiranno all’interno del franchise. Come sappiamo, Colin Farrell non sarà presente ne I crimini di Grindelwald, ma non si sa neanche se lui sarà presente all’interno dei film futuri. Questo potrebbe cambiare il corso degli eventi in Animali fantastici. Cosa ne sarà di questi personaggi?

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO