thor: ragnarok mark ruffalo scontro

In Thor: Ragnarok, il figlio di Odino e Hulk si ritroveranno in una situazione poco amichevole, costretti a lottare uno contro l’altro nell’arena del pianeta Sakaar.

Nell’ultimo trailer, Thor riferisce a Bruce Banner di aver vinto facilmente il duello, ma sappiamo bene che il gigante verde è un osso duro e, in un recente post su Instagram, Mark Ruffalo ha fatto intendere che le cose sono probabilmente andate diversamente.

“Aspetta un attimo. Chi ha distrutto chi? Lo scontro del secolo sta per arrivare” ha scritto Ruffalo, che ha pubblicato un’immagine che lo ritrae assieme a due action figure di Thor e Hulk, con quest’ultimo ovviamente sopra all’asgardiano.

In Thor: Ragnarok, il figlio di Odino dovrà affrontare la minaccia di Hela (Cate Blanchett) e per farlo unirà le forze  con Hulk (Mark Ruffalo), Valchiria (Tessa Thompson) e il vecchio nemico Loki (Tom Hiddleston).

Pochi giorni fa, un nuovo spot TV di Thor: Ragnarok ha proprio visto il Dio del Tuono impegnato nel formare la variegata squadra.

Nel cinecomic, Cate Blanchett interpreterà la prima vera cattiva di un titolo Marvel Studios, sperando che questa sia solo la prima di tante altre donne nel ruolo di villain nei cinecomic.

Con Thor: Ragnarok lontano circa un mese e mezzo, la Marvel sta continuando a pubblicare materiale promozionale: oltre a un poster corale, Thor ha incontrato nuovamente Doctor Strange, interpretato da Benedict Cumberbatch, in un trailer internazionale.

Thor: Ragnarok, diretto da Taika Waititi, esordirà nelle nostre sale il 25 ottobre, con un giorno di ritardo rispetto alla prima inglese. Il cast è composto da Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Tom Hiddleston, Cate Blanchett, Tessa Thompson, Jeff Goldblum e Anthony Hopkins.

Ancora non è stata chiaro quanto durerà il film, con Waititi che continua a scherzarci sopra senza però confermare nulla.