cate blanchett thor: ragnarok motivi

In Thor: Ragnarok, Cate Blanchett vestirà i panni di Hela, Dea della Morte che cercherà di porre fine ad Asgard, scatenando la fine del mondo nella terra del Dio del Tuono.

L’attrice premio Oscar, nelle sue interviste, appare molto fiera di aver interpretato questo villain e, parlando ai microfoni di LA Times, Cate Blanchett ha spiegato le tre ragioni che l’hanno spinta ad accettare la parte:

“A) Era Taika [Waititi, regista del film, ndr]. B) Era la Dea della Morte. E C) Non c’è mai stato un villain Marvel femminile.”

In Thor: Ragnarok, effettivamente, debutterà la prima vera cattiva di un titolo Marvel Studios e la stessa Cate Blanchett ha già dichiarato che spera di vedere molte più antagoniste nei cinecomic.

Intanto, Thor: Ragnarok si fa sempre più vicino e i Marvel Studios continuano a rilasciare materiale promozionale: oltre a uno sgargiante poster, il figlio di Odino ha nuovamente condiviso lo schermo con Doctor Strange, interpretato da Benedict Cumberbatch, in un trailer internazionale.

Nel film, Thor dovrà far coppia con Hulk per sconfiggere la malvagia Hela interpretata da Cate Blanchett.

Thor: Ragnarok, diretto da Taika Waititi, arriverà nelle sale italiane il 25 ottobre, un giorno dopo la prima mondiale inglese. Il cast è composto da Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Tom Hiddleston, Cate Blanchett, Tessa Thompson, Jeff Goldblum e Anthony Hopkins.

Ancora non confermata è la durata del blockbuster, su cui il Waititi ha recentemente scherzato senza confermare nulla.