il grinch, cinematographe

È piuttosto imbronciato il Grinch nel poster ufficiale del film animato targato Illumination Entertainment, ma ci pensa il cane Max a portare un po’ di buonumore

Dopo un primo poster che ritraeva il protagonista nelle dolci vesti di bambino, Il Grinch torna con una locandina ben diversa, con la pelosa ormai cresciuta e divenuta ben più ostile nei confronti del Natale. Con un bel ciuffo e un ampio sorriso, il poster mostra anche Max, fedele compagno a quattro zampe, già visto nello spot presentato durante le Olimpiadi invernali.

il grinch, cinematographe

Una decina di giorni fa, è giunta la notizia che il trailer de Il Grinch è stato classificato; proprio come successo per Christopher Robin, live-acton Disney su Winnie the Pooh e i suoi amici, il poster annuncia l’arrivo del primo trailer per domani, giovedì 8 marzo. Il film della Illumination, nota per Cattivissimo Me e Pets – Vita da animali, riporta sul grande schermo il personaggio creato dal Dr. Seuss dopo il live-action di Ron Howard, in cui lo scontroso protagonista era incarnato da Jim Carrey. Con questa nuova produzione, la Illumination torna ad adattare le opere dello scrittore dopo aver realizzato nel 2012 Lorax – Il guardiano della foresta; al momento, lo studio è ancora al lavoro sulla trasposizione de Il gatto… e il cappello matto, con una versione animata del libro in cantiere anche presso la Warner.

Diretto da Peter Candeland e Yarrow CheneyIl Grinch farà il suo debutto sugli schermi il 9 novembre; nella versione in lingua originale, la voce del protagonista è di Benedict Cumberbatch.

[amazon_link asins=’B0756JZ4LK,B00H3MH7WW,B013JLW7EI,B008HMO5UY,B001FZG5Z8,B071XD33G3,B0762148M8′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’472880e3-e5b4-11e7-809d-533e08bad68b’]

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE