premium cinema - cattivissimo me

Sono piccoli, gialli e seguono un aspirante super cattivo che vuole conquistare il mondo. I Minions sono, insieme a Gru, i protagonisti di Cattivissimo Me, il film d’animazione del 2010, diretto da Kyle Balda e Pierre Coffin, che potrete vedere su Italia 1, sabato 16 settembre alle 21.00.

Cattivissimo me: trama e cast

Prodotto in Francia, Cattivissimo me vanta un cast davvero eccezionale, sia nella sua versione originale che qui in Italia. Tra le voci americane più di spicco ricordiamo Steve Carell (Gru), Jason Segel (Vector), Russell Brand (Dr. Nefario) e Julie Andrews (Mamma di Gru). In Italia, insieme ai doppiatori più bravi in circolazione – come Nanni Baldini o Edoardo Stoppacciaro – si è cimentato in sala di doppiaggio anche Max Giusti, che interpreta il cattivissimo Gru.

In un luogo incantato, fatto di fiori rosa e colori in ogni dove, si erge anche una casa oscura, affiancata da un rifugio segreto. È qui che vivono Gru e i suoi schiavi che, insieme, mettono in atto uno storico colpo mondiale: arrivare alla luna e rubarla. Insieme ai suoi piccoli e gialli alleati, Gru terrorizza la città con le sue stranissime armi. Un vero cattivo, che impaurisce tutto… o quasi: tre ragazzine orfane, infatti, cercano un contatto con Gru, che credono possa essere per loro un perfetto padre.

Cattivissimo me: le curiosità dal film

Gru, la luna, le tre sorelle. Tutti personaggi importanti, ma mai quanto i Minions, che hanno letteralmente conquistato i cuori dei bambini e, inaspettatamente, anche dei più grandi. I Minions – che tradotto dall’inglese, significa “scagnozzi” – sono gli schiavetti di Gru, che seguono il cattivissimo in tutte le sue folli idee, senza fare domande, creando a volte situazioni davvero comiche e per certi versi anche imbarazzanti, ed esprimendo la loro gioia in un linguaggio tutto loro.

Un linguaggio, quello degli antropomorfi gialli, studiato a dovere dallo staff del film. Sembra che i piccoli omini dicano solo “banana”, ma in realtà hanno varie parole nel loro vocabolario, che corrispondono a determinati termini del nostro linguaggio. La lingua dei Minions è, appunto, il Minionese, che vanta termini dall’accento inglese, francese e da origini asiatiche.

Cattivissimo me

Nonostante il film sia uscito al cinema circa sette anni fa, nessuno ancora sa cosa siano realmente i Minions, ma in compenso conosciamo la loro origine. Pare che per creare gli scagnozzi di Gru, si siano basati sui Servbot di Megaman Legends. Sia i Servbot che i Minions, infatti, condividono diversi tratti fisici, oltre all’inconfondibile colore giallo della loro pelle.

Sta di fatto che i Minions hanno divertito per sette anni grandi e piccini. Le situazioni comiche create dai pupazzetti gialli hanno sempre influenzato il loro padrone, Gru, che ne ha subite di tutti i colori. Ma com’è nato il cattivissimo protagonista del film? Il vero nome di Gru è Felonius e sembra che per crearlo si siano ispirati al fumetto degli anni ’60, Grimly Feendish. Il nome – Gru – è stato poi creato unendo le iniziali del servizio segreto militare, dedito al controllo delle forze armate avversarie: il Direttorato Principale dell’Informazione dell’esercito russo (Glavnoe Razvedyvatel’noe Upravlenie).

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE