Ezra Miller di Justice League: “Mi ha ispirato Grant Morrison”

Saranno molti gli elementi del Flash di Grant Morrison che ritroveremo in Justice League, come svela Ezra Miller, fan del fumettista.

Da leggere

Spider-Man, Tom Holland: il consiglio di Zendaya che gli ha cambiato la vita

Tom Holland ha ricordato il consiglio che gli ha dato Zendaya, l'attrice con cui condivide il franchise di Spider-Man Tom...

L’avete riconosciuto? È l’attore feticcio di un noto regista, è stato il migliore amico di Jim Morrison e un pericoloso psicopatico

È nato a Chicago il 25 settembre 1957 e ha debuttato sul grande schermo nel 1982 con il poco...

Raya e l’Ultimo Drago: disponibile la colonna sonora del nuovo film Disney

Da oggi è disponibile la colonna sonora di Raya e l'Ultimo Drago il nuovo film Disney in uscita su...

Sarà The Flash in Justice League ed Ezra Miller ammette che ad aver ispirato la sua prova nel cinecomic DC è stato in gran parte Grant Morrison.

Pochi nomi sono sinonimo di fumetto quanto quello di Morrison, che fra i tanti lavori ha anche firmato una popolare saga di Justice League. Ezra Miller ha dichiarato che il suo Velocista Scarlatto è stato profondamente influenzato dall’operato del fumettista, di cui l’attore è un grande fan e che per questo si è detto entusiasta della possibilità ai microfoni di DC All Access:

“Grant Morrison è come il vate degli autori di fumetti e graphic novel. Grant Morrison è il mio fumettista preferito in assoluto e la persona che mi illustra davvero la strada all’interno di questa mitologia e poi una strada che la attraversi fino alla bellissima portata di ogni cosa. Voglio dire, lui va piuttosto in profondità. Sono davvero stato ispirato moltissimo dai suoi lavori.”

E secondo Ezra Miller, per i fan, sarà facile individuare alcuni elementi del Barry Allen di Morrison in Justice League, fra cui la sua lotta nel tentativo di rimediare agli errori:

“Questo è sicuramente un tema ricorrente per The Flash nella storia del personaggio. La complessità dell’eroe aumenta ancor più quando lo spazio-tempo diventa malleabile per la coscienza di questa persona. Perciò, è l’idea che avresti potuto fare qualcosa di meglio, soprattutto quando hai subìto un trauma, e put coinvolgere anche l’elemento più frivolo. Sbatti l’alluce e desideri di poter tornare all’attimo prima che accadesse, a quando tutto andava bene e non avevi sbattuto l’alluce. Poi ovviamente arrivi ai viaggi nel tempo e diventa rischioso per via dell’effetto farfalla. Dovevi sbattere l’alluce affinché non fosse sconvolto il sistema climatico.”

In Justice League, diretto da Zack Snyder e completato da Joss Whedon, Ezra Miller sarà affiancato da Ben AffleckGal GadotJason MomoaRay Fisher e Henry Cavill. L’uscita è fissata al 16 novembre e, in base al suo successo, il Velocista Scarlatto potrebbe avere un film tutto suo intitolato Flashpoint.

[amazon_link asins=’8893516195,B076H6TQFR,B00TP016G8,B0041KY6AA,B013JS5Q76,B00O52TFIW,B01M68HPW0′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’87fd4a01-c49e-11e7-9809-39f4d8bfead7′]

SourceCB

Ultime notizie

Spider-Man, Tom Holland: il consiglio di Zendaya che gli ha cambiato la vita

Tom Holland ha ricordato il consiglio che gli ha dato Zendaya, l'attrice con cui condivide il franchise di Spider-Man Tom...

Articoli correlati