Gillian Anderson American Gods Cinematographe

La stagione 2 della serie di Starz American Gods non includerà Gillian Anderson. Questa notizia arriva dopo l’annuncio dell’attrice che la stagione 11 di X-Files sarà anche l’ultima (almeno per il suo personaggio, Dana Scully).

Tratto dal graphic novel del 2001 della leggenda del fantasy Neil Gaiman, American Gods racconta la storia di Shadow Moon (Ricky Whittle), un ex detenuto che si ritrova coinvolto in una guerra tra Dei vecchi e nuovi. Uno degli show visivamente più accattivanti apparsi nella televisione dello scorso anno, la serie è stata rifornita con un cast di alto livello, anche e soprattutto, per quanto riguarda i personaggi secondari, spesso vere e proprie chicche. A risaltare era stata anche e soprattutto la Media di Gillian Anderson: una divinità che appare ogni volta con l’aspetto di un’icona moderna. Da Lucille Ball a David Bowie, passando per Marilyn Monroe.

Tuttavia, lo spettacolo dovrà andare avanti senza di lei. Secondo il Los Angeles Times, Gillian Anderson non tornerà per la seconda stagione di American Gods, assenza che è una diretta conseguenza dell’addio dei creatori dello show e showrunner Bryan Fuller e Michael Green alla serie. Anderson aveva un rapporto preesistente con Fuller in particolare, che risale alla loro collaborazione nell’acclamata serie tv Hannibal.

Gillian Anderson è stata indiscutibilmente fantastica nel ruolo, ma fortunatamente la natura camaleontica di Media permetterà alla produzione di trovare una sostituzione. L’addio di Anderson sembra infatti l’ultimo dei problemi dello show al momento. Quello che sembrava essere pronto a diventare la serie di punta di Starz ora affronta un futuro profondamente incerto. L’addio dei suoi creatori sarà un ostacolo difficile da superare. Forse impossibile.

Starz e la compagnia di produzione della serie non erano contenti della quantità di tempo e denaro necessari per sviluppare la seconda stagione, sentimento che ha portato al divorzio tra il management e il lato creativo dello show. Non è ancora stato nominato alcun sostituto dello showrunner, anche se Gaiman si è rapidamente tolto dalla corsa. Inoltre, non è ancora stata comunicata una possibile data di arrivo per la stagione 2, anche se Fuller e Green dovrebbero aver terminato la maggior parte della sceneggiatura per il secondo anno prima di andarsene.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE