American Gods

La serie Amazon Original American Gods (QUI la nostra recensione) è stata rinnovata per una seconda stagione. La serie viene trasmessa negli States sul network Starz che, nei giorni scorsi, aveva già confermato la notizia. Ora tocca ad Amazon (che la distribuisce in Italia e in altri Paesi) ad annunciare che lo show tratto da un romanzo di Neil Gaiman sugli dei mitologici con Ricky Whittle e Ian McShane tornerà per una seconda stagione.

Attualmente, American Gods è lo spettacolo più visto in Italia su Amazon Prime Video. Tim Leslie, vicepresidente di Prime Video di Amazon, ha dichiarato:

“Siamo lieti di portare una seconda stagione all’avvincente storia di Neil Gaiman ai fans di tutto il mondo. Il pubblico ha risposto in modo decisamente positivo alla prima stagione – è uno spettacolo incredibile, diverso da qualsiasi altro e non vediamo l’ora che arrivi la prossima serie”.

“Nella prima Stagione, gli spettatori hanno assistito a una battaglia tra Antichi e Nuovi dei. Gli dei tradizionali, con radici mitologiche provenienti da tutto il mondo, temono l’irrilevanza in quanto i loro credenti muoiono o sono sedotti dal denaro, dalla tecnologia e dalla celebrità offerti dai nuovi dei”.

Adattato dal premiato romanzo di Neil Gaiman, American Gods ha come protagonisti Ricky Whittle (The 100, Austenland) l’ex detenuto Shadow Moon, Ian McShane (Deadwood, Pirates of the Caribbean) Mr. Wednesday, che coinvolge Shadow Moon nella sua missione per tutto il paese, ed Emily Browning (Sucker Punch, Legend) moglie di Shadow, Laura Moon. American Gods ha inoltre nel suo cast Gillian Anderson (The X-Files) che interpreta il ruolo di Media, portavoce dei nuovi dei, Kristin Chenoweth (Pushing Daisies, Wicked) è Easter, Pablo Schreiber (13 Hours, Orange Is the New Black) è Mad Sweeney, mentre Yetide Badaki (Aquarius, Masters of Sex) interpreta Bilquis.