American Gods

Michael Green e Bryan Fuller, le menti dietro American Gods di Starz, sono usciti dalla serie ad alto budget. Il duo ha appena informato il cast della sua uscita dal progetto. Fuller e Green hanno creato l’adattamento del romanzo pluripremiato di Neil Gaiman del 2001 e hanno svolto il ruolo di produttori esecutivi / showrunner nello show, che ha debuttato la scorsa primavera e guadagnato rapidamente il rinnovo per una seconda stagione.

Abbiamo appreso che più della metà degli script della stagione 2, che puntavano ad una premiere per la prima metà del 2018, sono stati scritti. La ricerca è in corso per un nuovo showrunner. Gaiman potrebbe salire a bordo come co-showrunner, ma è in continuo movimento poiché è anche coinvolto nella serie Good Omens per Amazon.

Nessuno sta affrontando le ragioni alla base dell’uscita di Green e Fuller da American Gods, ma è probabile che la scissione potrebbe aver riguardato il superamento del budget della serie. Si era parlato del fatto che il budget per la prima stagione dell’ambiziosa produzione American Gods fosse salito ai livelli de Il Trono di Spade. Il produttore della serie FremantleMedia North America, sotto il nuovo sceneggiatore capo Dante di Loreto, aveva cercato di imporre grossi tagli al budget per la seconda stagione di 10 episodi, il che potrebbe aver portato al cambiamento degli showrunner.

Né Starz né FremantleMedia Nord America hanno risposto alla richiesta di commenti sulla situazione. Con in primo piano Ian McShane e Ricky Whittle, la prima stagione della serie fantasy mitologica è iniziata con forti ascolti. Fuller e Green erano produttori esecutivi con lo stesso Gaiman. Fuller è stato anche creatore / esecutivo / produttore / showrunner di Star Trek Discovery di CBS All Access, dalla quale è uscito bruscamente prima che la serie andasse in produzione. Si concentrerà poi sulla serie di reboot Amazing Stories per Apple; Green sta scrivendo il sequel di Assassinio sull’Orient Express.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto