Fast & Furious – Hobbs & Shaw: 10 domande rimaste senza risposta

Dall'assenza di Owen Shaw al mistero de Il Trono di Spade: i 10 interrogativi senza risposta rimasti dopo Fast & Furious - Hobbs & Shaw.

- Ultimo aggiornamento: 11 Agosto 2019 11:38 - Tempo di lettura: 8 minuti

Fast & Furious – Hobbs & Shaw si è rivelato un grande successo e, vista l’enorme portata della sua componente cinematografica e d’azione, anche le domande intorno alla pellicola non sono state da meno, soprattutto quelle rimaste senza risposta. Diretto da David Leitch, partito dalla regia di Atomica bionda e passato poi al sequel di Deadpool, il film vede come protagonisti l’agente federale Luke Hobbs e il mercenario britannico Deckard Shaw, interpretati rispettivamente da Dwayne Johnson e Jason Statham. Uniti seppur controvoglia, i due dovranno salvare il mondo dai piani della Eteon, organizzazione misteriosa che cerca di spazzare via parte della razza umana con un virus letale.

Fast & Furious – Hobbs & Shaw: cosa rende unica la dinamica coppia?

Mentre Hobbs & Shaw riesce a premere sull’acceleratore del divertimento, in vero stile Fast & Furious, la linea narrativa del film presenta degli elementi che possono essere difficili da seguire per chi non ha mai visto una pellicola della saga iniziata con Vin Diesel. Molti di questi vengono tradotti in battute e scherzi tra i due rivali protagonisti, ma rischiano a volte di mandare in confusione la stessa logica del film. Ecco, quindi, le 10 domande più importanti da farsi e rimaste senza risposta su Fast & Furious – Hobbs & Shaw. 

10. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: i fusi orari

La portata internazionale dei film di Fast & Furious è un grande motivo di richiamo per il pubblico di tutto il mondo e in questo Hobbs & Shaw non è molto diverso, seppur i fusi orari sembrino non coincidere bene nello spin-off. Il film inizia con Hobbs a casa a Los Angeles e Shaw nel suo appartamento a Londra, mostrando contemporaneamente le attività che i due svolgono quotidianamente, come se il Regno Unito non avesse otto ore di anticipo sulla città degli angeli. Errore, però, troppo grande perché gli sceneggiatori non ne avessero tenuto conto e che bisogna dunque accettare puramente come escamotage narrativo per mostrare i personaggi e le loro vite a confronto. Dall’altra parte, considerando il timer alla rovescia del virus Fiocco di Neve, ignorare l’esistenza dei fusi orari ha reso più facile giocare in modo rapido e rilassato con i vari viaggi della storia.

9. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: chi è la donna nel letto di Deckard Shaw?

All’inizio di Fast & Furious – Hobbs & Shaw, il personaggio di Jason Statham viene mostrato accanto ad una donna dai capelli castani non ben identificata. La donna viene inquadrata solamente nel letto del personaggio e non fa più la sua comparsa, nemmeno nelle seguenti scene nella casa, come quella in cucina in cui l’uomo prepara la sua colazione. L’ipotesi è che la donna possa essere soltanto un’avventura casuale, ma in caso contrario potrebbe trattarsi di Madam M, il personaggio interpretato da Eiza Gonzalez, che Shaw chiama per avere aiuto a Mosca. Ciò spiegherebbe anche il focoso saluto tra i due al momento dell’incontro, un lungo bacio scambiato di fronte a Hobbs e alla sorella di Deckard, la Hattie di Vanessa Kirby

8. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: la missione di Hobbs e Shaw e la linea temporale

Il montaggio iniziale del film introduce Hobbs e Shaw e, con loro, la missione della giornata. Entrambi gli uomini ricevono una telefonata da qualcuno di non ben identificato e si mettono in azione subito dopo aver attaccato il telefono. Hobbs quasi sfonda un intero negozio di tatuaggi di Los Angeles alla ricerca di un “virus killer”, mentre Shaw attacca un uomo benestante in un club londinese di lusso chiedendogli di dire tutto ciò che sa a proposito di Eteon, l’agenzia segreta che vuole conquistare Fiocco di Neve e rilasciarlo nell’aria. Ma chi ha chiamato i due uomini per dare loro questi compiti? Inoltre quelle mansioni contraddicono ciò che succederà dopo: Locke, l’agente della CIA interpretato da Ryan Reynolds, interrompe la colazione di Hobbs e della figlia per passare il fascicolo su Fiocco di Neve all’uomo, dicendo che il furto del virus è avvenuto la sera prima, ossia nel medesimo momento in cui sia Hobbs che Shaw erano in missione. Stessa incongruenza si presenta anche con Shaw e Loeb, un agente del FBI, che parla all’uomo di Eteon.

7. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: come faceva Hobbs a non sapere chi fosse Hattie Shaw?

Dopo che Hobbs arriva a Londra, si collega al sito della CIA e individua rapidamente Hattie. Dopo un breve combattimento, Hobbs riesce a catturare l’agente del MI6 e a portarla nella sede centrale. Lì avviene uno stallo alla messicana tra Hobbs, Hattie e Deckard, che verrà interrotto dall’ulteriore arrivo del cattivo Brixton Lore interpretato da Idris Elba. In quel momento di tensione, Hobbs definisce Hattie la “fidanzata” di Deckard, con consecutiva chiarificazione di quest’ultimo che rivela invece il livello di parentela tra i due. Hattie e Deckard sono sorella e fratello e la situazione è stata creata in modo da rendere divertente il disvelamento dell’identità della donna. Ma come faceva Hobbs a non sapere che Hattie fosse la sorella di Shaw, se aveva cercato chi fosse per poterla catturare, grazie anche al file che Locke gli aveva passato?

6. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: cosa è successo tra Deckard Shaw e Brixton Lore?

C’è del rancore tra Deckard Shaw e Brixton Lore in Fast & Furious – Hobbs & Shaw, che risale a molto tempo prima dei fatti che si svolgono nella pellicola. Questione che, però, il film non definisce in maniera chiara, fornendo solamente qualche dettaglio per portare avanti la storia. Tutto ciò che si viene a sapere sul loro rapporto riguarda il fatto che, otto anni prima, i due avevano lavorato insieme per la MI6, fin quando Shaw non ha sparato a Brixton, prima che quest’ultimo decidesse di passare definitivamente dalla parte della Eteon. Fu poi proprio la società segreta a salvare l’uomo, potenziandolo in maniera cibernetica e rendendolo un soldato-macchina. Ma cosa c’è ancora più in profondità nel passato di Shaw e Lore? Ora che il personaggio di Idris Elba è morto (almeno così sembrerebbe) potremmo non saperlo mai, a meno che Brixton non ritorni in Hobbs & Shaw 2. 

5. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: perché Brixton Lore è l’unico soldato cyborg?

Brixton Lore è un nemico formidabile e questo anche in virtù della sua versione upgrade. La domanda, però, è: perché soltanto Lore è stato trasformato in una sorta di cyborg della Eteon? Perché non ce n’erano altri come lui? L’organizzazione segreta dovrebbe essere composta da soldati d’élite, ma non sembra essere così, vista anche la capacità con cui il trio protagonista riesce a stenderli al tappeto. È anche vero che Brixton incita i suoi compagni prima del combattimento a Samoa, dicendogli che era arrivato il momento di mostrare di essersi guadagnati i propri potenziamenti, anche se sembra che nessuno di quei soldati ne avesse realmente uno.

4. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: chi è la voce dietro la Eteon?

La società Eteon ha un leader misterioso, che appare solo sotto forma di voce. Il più grande indizio che il film offre riguardo all’identità del personaggio è che questo ha a che vedere con Luke Hobbs. Chi può essere, dunque, il mandante dietro le azioni di Brixton Lore? Potrebbe trattarsi di un altro cattivo della saga di Fast & Furious, come l’hacker Cipher di Charlize Theron, oppure Owen Shaw, altro fratello di Hattie e Deckard. Potrebbe, però, trattarsi anche di qualcuno di completamente nuovo, magari il personaggio senza nome di John Cena che apparirà in Fast & Furious 9. In passato Dwayne Johnson aveva ammesso che anche Keanu Reeves avrebbe preso parte alla saga di Fast & Furious, ma al momento il mistero sul personaggio della Eteon rimane ancora aperto.

3. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: come ha fatto la Eteon a non accorgersi di Hattie?

La portata e le competenze tecniche della Eteon sono apparentemente enormi. Non solo operano nell’ombra da diversi anni, ma sono anche coinvolti nella realtà cibernetica, nella guerra chimica e hanno un loro esercito privato. Eteon controlla anche i media, che nella storia denunciano pubblicamente Hobbs, Deckard e Hattie come fuggitivi internazionali. Come fanno, dunque, a non accorgersi che Hattie ha manomesso le loro armi hackerando il sistema?

2. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: quello spoiler su Il Trono di Spade

Fast & Furious – Hobbs & Shaw ama Il Trono di Spade. Nelle divertenti scene dei titoli di coda, Locke chiama Hobbs per avvertirlo della presenza di un secondo virus mortale, che scioglie la pelle delle persone ed è ora nelle mani della Eteon. Il personaggio di Ryan Reynolds non si limita a mettere al corrente l’uomo del pericolo, ma si dilunga parlando de Il Trono di Spade con il suo “migliore amico” e rivelandone il finale dell’ottava e ultima stagione. Perché rovinare così il finale di una serie a degli spettatori che potrebbero non averlo visto? Sicuramente un fenomeno popolare come Il Trono di Spade è stato già consumato da milioni e milioni di fan, ma resta comunque curiosa l’incursione del dialogo sul finale a così breve tempo dalla fine della serie.

1. Fast & Furious – Hobbs & Shaw: che fine ha fatto Owen Shaw?

Hobbs & Shaw finisce con una grande riunione di famiglia. Hobbs fa visita insieme alla figlia alla sua famiglia a Samoa, mentre Hattie e Deckard vanno a trovare la propria madre, interpretata da Helen Mirren, in prigione, dove i due le passeranno l’esplosivo per farla evadere. Rivedere insieme i suoi figli porta a compimento uno dei desideri della donna, ossia vederli riconciliati. Ma dov’è a questo punto Owen, terzo fratello della famiglia Shaw? Il personaggio interpretato da Luke Evans non fa alcuna apparizione nel film, ma se ne fa un rapido riferimento quando Deckard rivela che, per colpa di Eteon, lui avrebbe ucciso suo fratello. Un’affermazione dalle grandi implicazioni, ma su cui Hobbs non cerca ulteriori informazioni. L’ultima apparizione di Owen Shaw risale a Fast & Furious 8, in cui l’uomo si trova sull’aereo di Cipher. Se l’aereo si fosse schiantato o potesse essere scomparso in qualsiasi altro modo, questo potrebbe rendere le parole di Deckard reali. Nello spin-off Owen è stato reso in forma di flashback insieme ai suoi fratelli durante l’età giovanile, in cui i tre ragazzini escogitavano piani di fuga e varie esplosioni per passare il tempo. La sua assenza adulta, però, pesa molto tra gli interrogativi della storia di Hobbs & Shaw.