Gambit: nel film con Channing Tatum lo scenografo dei fratelli Coen

In Gambit, Gore Verbinski tornerà a collaborare con lo scenografo Jess Gonchor, con il quale aveva lavorato in The Lone Ranger.

Da leggere

Alec Baldwin e la tragedia sul set di Rust: “Sogno quel giorno ogni notte. Non me ne frega più nulla della mia carriera”

L'attore Alec Baldwin ha finalmente parlato degli eventi successi sul set del western Rust lo scorso 21 ottobre "Sogno costantemente...

Lunga vita a Blanca, la profiler cieca che non chiede scusa

Del poeta Omero si diceva fosse cieco perché aveva familiarità con le Muse; gli era stata concessa una via...

Stranger Things 4: [spoiler] tornerà in vita? Così Netflix potrebbe annullare il più grande errore della stagione 3

Dopo il trailer della quarta stagione di Stranger Things vengono rivelati anche i titoli degli episodi di una delle...

Block title

A livello artistico, il cinecomic Gambit che vedrà protagonista Channing Tatum sta radunando una squadra davvero speciale.

Dopo aver assunto la costumista di Mad Max: Fury Road, il film della 20th Century Fox sul mutante Marvel si arricchisce di Jess Gonchor, fidato scenografo dei fratelli Coen, con cui ha lavorato in film quali Non è un paese per vecchi, Il grinta e Ave, Cesare!. Gonchor è anche una vecchia conoscenza di Gore Verbinski, scelto per dirigere Gambit e con il quale lo scenografo ha collaborato in The Lone Ranger.

La notizie, riportata da Omega Underground, è più che ottima; non solo per l’esperienza di Jess Gonchor, ma anche perché con lui a bordo possiamo farci un’idea del tono che vanterà Gambit. Considerando anche la costumista premio Oscar, è probabile che il cinecomic avrà un look piuttosto sporco e realistico. Il progetto sembrava sull’orlo del baratro a causa dei continui ritardi; Channing Tatum ha svelato nei mesi scorsi che il team di sceneggiatori ha iniziato a lavorare sullo script da zero, guardando al successo di Deadpool e Logan. L’aggiunta di Gore Verbinski al timone ha dato nuova linfa a Gambit, le cui riprese partiranno all’inizio del prossimo anno.

Il film sarà a tutti gli effetti un heist movie e già è trapelata una possibile trama online. Mentre non è ancora chiaro chi sarà il villain dello spin-off degli X-Men, rimane anche incerto il coinvolgimento di Léa Seydoux, inizialmente annunciata come volto di Belladonna, amata dal protagonista. L’uscita del film è fissata al 14 febbraio 2019.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Alec Baldwin e la tragedia sul set di Rust: “Sogno quel giorno ogni notte. Non me ne frega più nulla della mia carriera”

L'attore Alec Baldwin ha finalmente parlato degli eventi successi sul set del western Rust lo scorso 21 ottobre "Sogno costantemente...

Articoli correlati