Gambit: svelati dettagli sulla storia del film con Channing Tatum?

Lo spin-off su Gambit ha avuto una riscrittura in seguito al successo di Deadpool e Logan. Ecco cosa potrebbe raccontare il film con Channing Tatum.

Dopo mesi di preoccupazione, Gambit è tornato in pista e ora arrivano le prime indiscrezioni sulla trama attorno al quale potrebbe ruotare lo spin-off degli X-Men interpretato da Channing Tatum.

Splash Report sostiene di avere dettagli esclusivi sulla sceneggiatura di Gambit, che confermerebbe la presenza di Bella Donna Boudreaux, che dovrebbe essere interpretata da Léa Seydoux, e del villain Sinistro. La trama entra molto nel dettaglio e, pur attestandosi come una sinossi, contiene molti dettagli sulla prima parte del film, perciò non escludiamo spoiler:

Remy Lebeau (Channing Tatum) sta affrontando un processo in New Orleans. È considerato una minaccia ad alto rischio. Un flashback ci porta 25 anni nel passato. Il ladro esperto Luke Lebeau si imbatte in un giovanissimo Gambit, di 8 anni, mentre è alle prese con una rapina. Impressionato dalle sue abilità, il ladro si offre di prendere il mutante sotto la propria protezione. Cresciuto assieme ad altri reietti che chiama cugini, Gambit, ormai adolescente, diventa il pupillo della Gilda dei Ladri. Incontra Bella Donna Boudreaux mentre è in fuga dalla polizia e nasce immediatamente una scintilla con la ragazza, anch’essa mutante. Il loro amore è proibito dalle rispettive famiglie dal momento che i Boudreaux sono nemici giurati del clan Lebeau. Deciso a riunire i due schieramenti, Remy propone a questi di unirsi per un colpo enorme che arricchirebbe entrambe le famiglie. Ovviamente, il piano va in fumo e, nel caos, Maryanne Boudreaux spara e uccide Luke Lebeau.

Ci spostiamo 10 anni in avanti. Gambit viene ingaggiato per fare un colpo a Parigi, in cui deve rubare qualcosa dal Louvre. In realtà si svela essere un test e il suo misterioso complice non è altri che Nathaniel Essex alias Sinistro. Questi offre a Gambit 40 milioni per recuperare un misterioso carico rubato dal clan Boudreaux e che sarà messo all’asta durante l’annuale Ballo dei Ladri che riunisce le organizzazioni criminali di tutto il mondo, usando la celebrazione del Martedì Grasso di New Orleans come copertura. Gambit decide di arruolare una squadra di mutante per portare a segno il colpo apparentemente impossibile.

Il mutante Cajun era già apparso nel 2009 in X-Men le origini – Wolverine, con il volto di Taylor Kitsch, ma nel 2014  la FOX annunciò che Gambit avrebbe avuto un film tutto suo fissato a ottobre 2016 con Tatum protagonista e Doug Liman alla regia. Pian piano, il progetto ha iniziato a incespicare su se stesso; alcuni rumor sostenevano che la star volesse abbandonare il progetto e alla fine il regista ha lasciato la barca.

Il mese scorso Channing Tatum ha per svelato che Gambit riceverà una riscrittura, necessaria una volta visto il successo di cinecomic R-Rated quali Deadpool e Logan. In un’intervista, l’attore ha anche spiegato il motivo per cui adora il mutante, legandolo ai suoi ricordi da bambino, in cui si divertita a interpretare il personaggio dopo aver visto la serie animata.

 

Ultime notizie

Regina King: il figlio Ian Alexander Jr. si è suicidato a soli 26 anni

Ian Alexander Jr. aveva appena compiuto 26 anni, il 19 gennaio L'attrice e regista Regina King ha annunciato - tramite...

Articoli correlati