Film che fanno piangere

A volte un bel pianto catartico è proprio ciò che serve per superare una settimana e/o giornata difficile. Stare al mondo ai giorni nostri può essere molto estenuante e lasciarsi andare ad un irrefrenabile pianto (ma va bene anche singhiozzare, o lasciar cadere qualche lacrima) può essere una bella valvola di sfogo e un modo per ricaricare le batterie. E uno dei modi migliori per piangere a dirotto è guardare un film strappalacrime, quindi noi della redazione di Cinematographe.it abbiamo elencato alcuni dei film più tristi di sempre. Fazzoletti a portata di mano e via, incominciamo la nostra serata a tema film commoventi!

1. Orgoglio e pregiudizio (2005)

L’amore è complicato, lo sappiamo, ma la relazione tra Elizabeth Bennet e Mr.Darcy supera ogni confine! Dal celebre romanzo di Jane Austen, Joe Wright dirige Matthew Macfadyen e Keira Knightley in un adattamento molto fedele di Orgoglio e Pregiudizio in cui i sentimenti sono molto complicati, ma le famiglie lo sono ancora di più. L’ambientazione è quella dell’Inghilterra rurale di fine ‘700. La trama verte intorno alla famiglia Bennet, la cui matriarca cerca dei benestanti pretendenti per le sue cinque figlie, tra cui l’indipendente Elizabeth “Lizzie” Bennet.

2. Le pagine della nostra vita (2004)

Le pagine della nostra vita (The Notebook in lingua originale) metterebbe a dura prova anche il più duro dei cuori! Profondamente romantico, ma anche molto tragico il film, diretto da Nick Cassavetes e tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks, vi farà piangere come delle fontane. Interpretato da Ryan Gosling e da Rachel McAdams, il film narra la storia d’amore (se ancora non fosse chiaro) tra due giovani, sopravvissuta al tempo e alla lontananza.

Leggi anche la nostra recensione del film

3. Titanic (1997)

In questa nostra lista di film che fanno piangere non poteva certo mancare lui, il film delle lacrime per antonomasia: Titanic! James Cameron dirige la sfavillante coppia Leonardo Di Caprio e Kate Winslet in un film campione d’incassi che, col suo finale, ha fatto piangere milioni di persone. Non vi diciamo altro per non rovinarvi la sorpresa!

Leggi qui la recensione del capolavoro di Cameron

4. Moulin Rouge! (2001)

Una storia sull’amore. Così si presenta questo film cult con due eccezionali protagonisti: Nicole Kidman ed Ewan McGregor! Diretto dall’eclettico Baz Luhrmann, il film parla di Satine, star del celebre locale di Parigi che un giorno si innamora di uno scrittore in erba. La loro sensuale relazione darà vita a uno scandalo.

Leggi anche la nostra recensione

5. Io & Marley (2008)

Quando si tirano in ballo storie con gli animali si va sempre sul sicuro e, anche in questo caso, il pianto è assicurato! Owen Wilson e Jennifer Aniston sono due padroni di un labrador che ne combina di tutti i colori. Marley è un vero uragano, ma alla fine riesce a ritagliarsi un posto in famiglia.

6. Hachiko (2009)

Il film sul rapporto uomo-cane più celebre di sempre! Hachiko – Il tuo migliore amico è basato sulla storia vera di Hachikō, un cane giapponese della razza Akita, divenuto celebre in tutto il mondo per la fedeltà nei confronti del suo padrone. Dopo la morte dell’uomo, infatti, il cane si è recato alla stazione ad attenderlo che tornasse dal lavoro per ben 10 anni. Tenete pronti i fazzoletti.

7. Inside Out (2015), uno dei film Disney Pixar più commoventi

Passiamo ora all’animazione con un capolavoro Disney Pixar. Inside Out è il cartone sulle amozioni che ha conquistato il cuore di grandi e piccini, aggiudicandosi anche un Premio Oscar per il Miglior film d’animazione! La pellicola racconta la storia della piccola Riley, costretta a trasferirsi in una nuova città. Le sue giornate sono guidate dalle emozioni: Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza, che vivono nel Quartier Generale, il centro di controllo nella mente. Un imprevisto spingerà Gioia e Tristezza a mettercela tutta per tornare operative!

Leggi qui la nostra recensione del film

8. Coco (2017)

È ora il turno di un altro capolavoro Disney Pixar che vi farà piangere a dirotto per la sua emozionante storia e la sua bellissima colonna sonora! Coco è la storia di Miguel, un giovane aspirante musicista, che un giorno intraprende un inaspettato viaggio verso la terra dei propri antenati per scoprire i misteri nascosti dietro i racconti e le tradizioni della sua famiglia. Diretto da Lee Unkrich, il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui due Premi Oscar: quello per il Miglior film d’animazione e quello per la Miglior canzone (Remember Me).

Leggi anche la nostra recensione del film d’animazione

9. Sette minuti dopo la mezzanotte (2016)

Basato sull’omonimo romanzo di Patrick Ness, Sette minuti dopo la mezzanotte (A Monster Calls) è l’emozionante storia di Connor, un ragazzino di 12 anni che si rifugia in un mondo tutto suo popolato da creature straordinarie, con l’intento di sfuggire alla triste realtà della sua vita quotidiana, fatta di dolore e di bullismo. Diretto da J.A. Bayona, nel cast del film troviamo anche i celebri Liam Neeson e Felicity Jones.

10. Al di là dei sogni (1998)

Robin Williams guida il cast di questa drammatica pellicola ispirata all’omonimo libro di Richard Matheson. Al di là dei sogni, diretto da Vicent Ward, parla di come il vero amore supera ogni limite, persino la morte. Il compianto attore Robin Williams in questo film interpreta il defunto marito di una pittrice che finisce in paradiso. L’uomo si immagina il paradiso come uno dei dipinti della donna. Non riuscendo a vivere senza di lei l’uomo inizia un’avventura nel suo meraviglioso mondo fantasy, per ricongiungerli con la donna della sua vita.

11. Schindler’s List (1993)

Passiamo a un film che ha fatto la storia del cinema e che tutti ne abbiamo sentito parlare: Schindler’s List – La lista di Schindler, quell’emozionante pellicola diretta da Steven Spielberg che vede Liam Neeson nei panni di Oscar Schindler, un industriale tedesco che mette a rischio la propria vita per salvare migliaia di ebrei durante l’Olocausto.

Leggi qui la recensione del film

12. Neverland – Un sogno per la vita (2004)

Johnny Depp e Kate Winslet sono i protagonisti di questa fantasiosa pellicola diretta da Marc Forster. Neverland romanza la vita dello scrittore James Matthew Barrie, l’autore di Peter Pan che si affeziona alla famiglia della vedova Sylvia, rimasta sola con quattro bambini. Da questo fortuito incontro l’autore troverà la giusta ispirazione per scrivere la celebre opera.

13. La prima cosa bella (2010)

Paolo Virzì firma e dirige questa struggente storia famigliare ambientata nella sua città natale, Livorno. In una serie di flashback la pellicola racconta la storia di Anna Michelucci, eletta mamma più bella in uno stabilimento balneare nell’estate del 1971, e del difficile rapporto con il figlio Bruno. Il ragazzo, convinto delle maldicenze dei suoi compagni di scuola sui facili costumi della madre, aveva troncato ogni rapporto con lei. Anni dopo la donna è ormai in fin di vita e i due si rincontrano.

Leggi anche la recensione del film

14. La vita è bella (1997)

Il celebre film di Roberto Benigni, vincitore del Premio Oscar come Miglior film straniero, è decisamente adatto per una bella serata ” a tema pianto”. La vita è bella è la storia di Giulio e della sua famiglia, vittima dei rastrellamenti e portati in un campo di concentramento. Anche nel terribile luogo il padre non smette di pensare al bene della sua famiglia, inventandosi un “gioco” per il figlioletto e cercando disperatamente la moglie, portata nella sezione femminile del campo. Il finale è uno dei più celebri del cinema e, ogni volta, commuove.

Leggi qui la nostra recensione 

15. Sette anime (2008)

Gabriele Muccino dirige Will Smith in una bellissima storia di redenzione e amore. Sette anime è il racconto di un uomo che una sera causa un terribile incidente d’auto, in cui perdono la vita sei sconosciuti e la donna che ama. Da quel nefasto accaduto l’uomo inizierà un percorso di redenzione che lo porterà a cambiare la vita di sette conosciuti, incusa quella di un’affascinante donna.

Leggi anche la recensione del film di Muccino

16. Freeheld – Amore, giustizia, uguaglianza (2015)

Julianne Moore ed Elliot Page sono le protagoniste di questo intenso dramma che vi faranno piangere a catinelle. Il film, uscito nel 2015, narra la storia vera di Laurel Hester, poliziotta a cui viene diagnosticato un cancro incurabile ai polmoni. La donna inizierà una lunga ed estenuante battaglia legale per poter lasciare i propri averi alla donna che ama: la sua compagna Stacie Andree.

Leggi anche la nostra recensione del film

17. Si alza il vento (2013)

È stato difficile dove scegliere tra tutti i titoli dello Studio Ghibli quale fosse il più commovente, ma alla fine l’ha spuntata Si alza il vento, scritto e diretto dal leggendario Hayao Miyazaki. Uno tra i più recenti film d’animazione dello studio che ha dato vita a capolavori come Porco Rosso e La città incantata, Si alza il vento è la storia di un ragazzino di provincia, Jiro, che sogna di volare e di progettare grandi aeroplani. Miope fin da piccolo e quindi impossibilitato a diventare pilota, inizia a lavorare come ingegnere aeronautico. L’incontro con la dolce Nahoko cambierà per sempre la sua vita.

Leggi qui la nostra recensione 

18. Boys don’t cry (1999)

Le talentuose Hilary Swank e Chloë Sevigny guidano il cast di Boys don’t cry, l’emozionante storia vera di Brandon, cresciuto in un corpo femminile ma sentendosi maschio. Una vita passata alla ricerca della sua vera identità e dell’amore, fino a un finale tragico.

19. The Truman Show (1998)

Il celebre film con protagonista Jim Carrey può rivelarsi essere un ottimo compagno per una serata solitaria in cerca di emozioni. The Truman Show è la storia di Truman, cresciuto in una cittadina fittizia per il solo gusto della spettacolarizzazione della sua vita. Dopo 30 anni il sistema congegnato subisce una falla e la messinscena viene svelata. Truman decide così di fuggire dal mondo creato su misura per lui, sotto lo sguardo vigile degli telespettatori.

Leggi anche la nostra recensione del film

20. Ghost – Fantasma (1990)

Il film romantico per eccellenza: Ghost è una vera mamma dal cielo quando si tratta di doversi fare un bel pianto per sfogarsi! Patrick Swayze e Demi Moore regalano agli spettatori una delle scene più iconiche del mondo del cinema. Si, stiamo parlando proprio di QUELLA scena, quella con il vaso. La trama del film ruota attorno a questa felice coppia che viene colpita da un tragico lutto. Il fidanzato compare sotto forma di un fantasma, ma la sua ragazza non riesce a vederlo o a sentirlo.

21. Autumn in New York (2000)

L’amore non ha età. O almeno è questo quello che vuole farci credere Autumn in New York, uno dei film più celebri di Richard Gere, qui nei panni di un dongiovanni che si innamora di una ragazza molto più giovane di lui (Winona Ryder). Come andrà a finire la loro storia d’amore?

22. Non lasciarmi (2010)

Alex Garland (Ex Machina) firma la sceneggiatura dell’adattamento del romanzo di Kazuo Ishiguro Non lasciarmi. Il film, interpretato dal giovane trio Carey Mulligan, Andrew Garfield e Keira Knightley, è la storia di tre ragazzi cresciuti in una misteriosa scuola che li isola da tutto il resto del mondo. I tre instaureranno un profondo legame che, spesso, andrà oltre l’amicizia. La scoperta sul motivo della loro esistenza li costringerà a scendere a patti col destino.

23. La custode di mia sorella (2009)

Nick Cassavetes dirige l’adattamento del romanzo di Jodi Picoult My Sister’s Keeper, con protagoniste Cameron Diaz, Abigail Breslin e Sofia Vassilieva. Il film è la commovente storia di Anna, nata in vitro col solo scopo di salvare la sorella, malata di leucemia. Una volta cresciuta la bambina si oppone a questo triste destino e decide di far causa ai genitori.

24. Il bambino con il pigiama a righe (2008)

Difficile non commuoversi di fronte alla visione de Il bambino con il pigiama a righe, un classico film a tema Olocausto che vede protagonista un giovane Asa Butterfield (Sex Education) nei panni del figlio di un ufficiale nazista. Costretti a trasferirsi, il piccolo farà amicizia con un bambino ebreo, ignaro di tutto quello che sta accadendo e del lavoro del padre.

25. Up (2009)

Il coloratissimo film Disney Pixar che vi farà innamorare della storia del signor Carl Fredricksen, un venditore di palloncini che riesce ad esaudire il sogno della defunta moglie di andare in Sud America. Con lui un esasperante boyscout, pronto a tutto pur di aiutare il vecchio brontolone.

26. Il re leone (1994-2019)

Che sia live-action o un film d’animazione, Il re Leone è un’assicurazione in termini di pianto. Chi non è rimasto sconvolto da piccolo dalla morte di Mufasa? Difficile non aver mai visto questo classico film Disney, ma per farsi una bella singhiozzata è l’ideale da rispolverare. Un anno fa è uscita anche la versione live-action, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Leggi qui la nostra recensione del live-action

27. Alabama Monroe – Una storia d’amore (2014)

Il bluegrass fa da sfondo a questa drammatica storia d’amore belga con protagonista un romantico suonatore di banjo, che sogna gli spazi sconfinati dell’America, e una tatuatrice con i piedi sempre per terra. Tra i due scocca la scintilla, ma la loro storia dovrà fare i conti con una brutta malattia. Il finale è per cuori forti.

Leggi qui la nostra recensione

28. Loveless (2017)

Loveless è un potente film russo sul dramma familiare. Continuando a sentire i genitori litigare, e venendo spesso ignorato o trattato con durezza da loro, il piccolo Alëša scappa di casa. La polizia è in tilt dal punto di vista burocratico così la coppia si rivolge a un gruppo di volontari che inizieranno a setacciare la città, in cerca del dodicenne.

29. Forrest Gump (1994)

Non ha davvero bisogno di presentazioni il film diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Tom Hanks. Se nemmeno la vita del problematico Forrest riuscirà a farvi piangere, allora siete provo senza speranza! La pellicola, vincitore di 6 premi Oscar, narra l’intensa vita di Forrest Gump, un uomo cognitivamente inferiore alla media che, grazie a una fortuita serie di coincidenze, sarà il protagonista di diversi importanti avvenimenti nella storia degli Stati Uniti.

Leggi anche la recensione del film

30. A Star is Born (2018)

Lady Gaga e Bradley Cooper commuovono in questo remake del celebre musical con Barbra Streisand. A Star is Born racconta, grazie anche alla bellissima colonna sonora, la storia d’amore tra due musicisti. Jackson Maine, musicista dal passato turbolento, un giorno incontra e si innamora di Ally, una cantante che non riesce a sfondare. Lui la porterà sotto i riflettori e lei lo aiuterà a rimettersi in pista.

Leggi qui la nostra recensione 

31. I ponti di Madison County (1995)

Clint Eastwood e Meryl Streep sono i protagonisti di questa storia d’amore che sopravvive al passare degli anni. Diretto dallo stesso Eastwood, I ponti di Madison County narra la storia d’amore tra un fotografo e la moglie di un contadino dell’Iowa. La storia viene raccontata attraverso i diari lasciati dalla donna, scoperti poi dai figli di lei.

Leggi anche la nostra recensione

32. Romeo + Giulietta di William Shakespeare (1996)

Un giovanissimo Leonardo Di Caprio è Romeo in questo moderno adattamento di Shakespeare, diretto da Baz Luhrmann. La celebre tragedia dei suoi amati destinati a soffrire viene qui proposta in chiave postmoderna, in un coloratissimo film che vi farà piangere a dirotto. Giulietta è interpretata dall’affascinante Claire Danes. Verona si trasforma in Verona Beach e i Montecchi e i Capuleti in uomini d’affari dal grilletto facile.

33. Se mi lasci ti cancello (2004)

Brutta traduzione di Eternal Sunshine of the Spotless Mind, il film con protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet narra la storia, o meglio, la fine della storia, tra Clementine e Joel. Per mano di una società all’avanguardia lei si fa cancellare i ricordi della coppia. Lui, desideroso di smettere di soffrire per l’amore perduto, decide di fare lo stesso, ma a procedimento iniziato cambia idea e fa di tutto per tenersi stretti i ricordi di loro due insieme.

Leggi anche la recensione del film

34. Lion – La strada verso casa (2016)

Lion è un commovente film sulla riscoperta delle proprie origini con protagonisti Dev Patel, Rooney Mara e Nicole Kidman. Il film racconta la storia vera di Saroo Brierley, autore del libro La lunga strada per tornare a casa che, a soli cinque anni, si ritrova a dover sopravvivere in una città che non conosce, finendo poi in orfanotrofio. Viene adottato da una coppia di australiani. Una volta all’università il giovane decide però di ritrovare la sua vera famiglia.

Leggi anche la nostra recensione del film

35. Chiamami col tuo nome (2017)

Luca Guadagnino dirige l’adattamento dell’omonimo romanzo di André Aciman, una toccante storia d’amore adolescenziale con protagonisti Timothée Chalamet e Armie Hammer. Vincitore di un premio Oscar per la Miglior sceneggiatura non originale, il film è ambientato nel nord Italia. La stiracchiata estate della pianura cremasca fa da sfondo a questa tenera storia d’amore tra il giovane Elio e lo studente universitario Oliver, ospite nella villa in campagna della famiglia di Elio. I due inizieranno a conoscersi e, man mano, ad innamorarsi. Dopo una breve vacanza a Bergamo, però, sono costretti a separarsi. Il loro amore non è riuscito a sopravvivere al calore estivo.

Leggi anche la recensione del film

36. Espiazione (2007)

Adattamento del best seller di Ian McEwan, Espiazione è la struggente storia d’amore tra Cecilia (Keira Knightley) e Robbie (James McAvoy). Il loro rapporto verrà messo a dura prova a causa di un “banale” malinteso, scaturito dalla mente della sorella minore di lei, Briony (Saoirse Ronan). La bambina, infatti, crede che la sorella sia vittima di abusi da parte del giovane, un aiutante della loro vasta tenuta. Un susseguirsi di malintesi porterà Robbie a venir incarcerato, per poi essere rilasciato quattro anni dopo, solo per venir mandato a combattere in guerra. I due giovani, ormai ingiustamente separati per colpa dei pregiudizi, cercano in tutti i modi di rivedersi. Briony, ormai adulta, capisce l’errore e inizia così il suo percorso di espiazione. Il finale è da lacrimoni.

Leggi anche la recensione del film

37. Colpa delle stelle (2014)

Shailene Woodley ed Ansel Elgort commuovono gli spettatori in questo adattamento del celebre romanzo di John Green. Il drammatico film ruota intorno alla storia d’amore tra Hazel e Gus, due malati di cancro che si conoscono durante le riunioni di sostegno. la loro storia d’amore non conosce rivali, se non la malattia.

Leggi anche la nostra recensione del film

38. I passi dell’amore – A Walk to Remember (2002)

Shane West è Landon, studente non proprio modello che un giorno si innamora della figlia del pastore Jamie (Mandy Moore), una ragazza molto religiosa e tranquilla, così distante dal mondo frenetico del ragazzo. La ragazza, tuttavia, nasconde a tutti un terribile segreto. I due giovani nonostante tutto decidono di vivere appieno la loro bellissima storia d’amore.

39. Le ali della libertà (1994)

Tim Robbins e Morgan Freeman sono due incarcerati che sognano la libertà. Il film è basato sul racconto di Stephen King Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank e mostra la brutalità della vita in prigione. Andy Dufresne viene condannato, anche se innocente, a due ergastoli e al carcere duro. In prigione, tra minacce e percosse, stringe amicizia con Red. Tra i due nasce un bellissimo rapporto che continuerà anche fuori dal carcere.

Leggi anche la nostra recensione del film

40. Molto forte, incredibilmente vicino (2011)

Basato sull’omonimo romanzo di Jonathan Safran Foer, Molto forte, incredibilmente vicino è la commovente storia di Oskar Schell, un bambino di nove anni con la sindrome di Asperger, che ha col padre un rapporto molto speciale. I due, infatti, amano molto giocare con gli indovinelli e svelare misteri. Un tragico, però, lascerà il bambino privo della figura paterna. Siamo nel 2001, a New York, e il padre è uno degli sfortunati che si trovavano delle Torri Gemelli durante l’attacco terroristico. Il piccolo Oskar, per tentare di superare il dolore della perdita, parte per una missione: tentare di decifrare quell’ultimo mistero lasciatogli dal padre.

Leggi anche la nostra recensione

76 film da vedere su Netflix – Lista aggiornata a Dicembre 2020