The Conjuring: svelata la data di uscita di The Crooked Man?

Warner Bros. continua a cavalcare il successo di The Conjuring e pare aver scelto la data di uscita del nuovo film del franchise, probabilmente lo spin-off su The Crooked Man. Nel frattempo, questo autunno, approderà nelle sale The Nun, dedicato alla suora demoniaca

Il sesto film del franchise The Conjuring arriverà nell’estate del 2019. Si tratta dello spin-off su The Crooked Man?

Recentemente abbiamo visto come The Nun, spin-off di The Conjuring (QUI la prima immagine), sia stato rimandato a settembre e, sempre parlando di date di uscita, Warner Bros. ha scelto il 3 luglio 2019 come giorno per l’esordio di un nuovo film che, secondo Bloody Disgusting, farà sempre parte dell’universo lanciato sul grande schermo da James Wan. Con ogni probabilità, si tratta di The Crooked Man.

Lo spin-off sul mostruoso personaggio apparso in The Conjuring 2 era stato annunciato proprio per il 2019. La data potrebbe anche fare riferimento al terzo capitolo della saga principale, ma su quel fronte non ci sono stati molti sviluppi, anche se sappiamo che la sceneggiatura sarà firmata da David Leslie Johnson, autore della seconda avventura dei coniugi Warren, nel cui curriculum figurano anche il reboot di Nightmare e Orphan.

In The Conjuring: Il caso Enfield, The Crooked Man era interpretato da Javier Botet, alto più di 2 metri, che all’epoca delle riprese pesava circa 45 chili; la figura nata dalla sua prova era quella di una creature terrificante, ispirata a una filastrocca popolare. L’attore, in precedenza, aveva incarnato la demoniaca presenza dell’horror Madre, diretto da Andy Muschietti.

Sul terzo capitolo di The Conjuring, che James Wan dovrebbe limitarsi a produrre, non sappiamo molto, ma dai primi dettagli sembra che il franchise prenderà una piega diverso, lasciando da parte le case infestate.

Articoli correlati