Stephen King: “Quasi tutte le mie storie verranno trasposte sullo schermo”

Secondo Stephen King, i diritti cinematografici e televisivi di quasi tutte le sue storie sono presi e la maggior parte si trova già in fase di sviluppo

Quest’anno ha confermato di essere uno degli autori più di successo del mondo sia nel cinema che nella televisione. Fortunatamente per i fan di Stephen King, però, ce ne potrebbero essere molti altri in arrivo di riadattamenti, come ha rivelato lo scrittore stesso: quasi tutte le sue storie si trovano attualmente in una fase di sviluppo per essere riadattate per il grande o il piccolo schermo. Come ha raccontato a Entertainment Weekly:

Bene, i diritti cinematografici di tutto sono sostanzialmente presi. Penso che tutto ciò che ho scritto sia stato in qualche tipo di sviluppo, o sotto opzione. Non mi sto vantando, sono solo… lo sai, non è vantarsi se è vero!

Tra il cinema, la TV e i servizi di streaming, il 2017 ha visto un’ampia varietà di adattamenti di King, quindi non dovrebbe sorprendere che gli studios chiedano a gran voce di ottenere un pezzo della torta. Stephen King potrà anche affermare che tutte le sue storie sono in via di sviluppo, ma solo poche sono state ufficialmente ordinate o saranno rilasciate nel prossimo futuro.

Uno dei film più importanti dell’anno è stato l’adattamento di IT di Andy Muschietti, che si è avvicinato ai 700 milioni di dollari al botteghino mondiale. Prima della sua diffusione, il pubblico sapeva che questo capitolo avrebbe solo raccontato metà della storia di un gruppo di amici che combatte un’entità soprannaturale in agguato nella città di Derry, nel Maine, ma è solo quando il film si è rivelato un enorme successo che il sequel è stato annunciato ufficialmente: uscirà nelle sale il 6 settembre 2019.

Mr. Mercedes ha debuttato sulla rete Audience Network quest’estate e si è dimostrata abbastanza di successo, tanto da essere rinnovata per una seconda stagione. La prima stagione si è concentrata sul primo libro di una trilogia, ma al momento non è noto se la seconda stagione sarà un adattamento del prossimo libro o se presenterà nuovi contenuti utilizzando i personaggi della storia.

Non tutti gli adattamenti televisivi del materiale di King hanno avuto successo, poiché The Mist – trasmesso in Italia da Netflix come La nebbiaè stato cancellato dopo la sua prima stagione. Un altro adattamento deludente del materiale di King è La torre nera, film ispirato a una serie di otto libri. Il film in sé potrà anche non essere stato un successo, ma i piani sono ancora in corso per continuare con una serie TV.

Un altro progetto molto atteso è un nuovo adattamento di Cimitero vivente, che è stato precedentemente adattato in un film del 1989, il quale si era guadagnato un seguito. Il nuovo Cimitero vivente uscirà nelle sale cinematografiche il 19 aprile 2019. Inoltre, secondo quanto riferito, un film tratto dal romanzo di King Rose Madder, oltre ai suoi racconti Il metodo di respirazione e N. sono attualmente in fase di sviluppo per diventare miniserie televisive.

Uno dei progetti più interessanti che si concentra sul materiale di Stephen King in arrivo è la serie Hulu Castle Rock, che si svolge nella città immaginaria che funge da epicentro di molte delle storie dello scrittore. La metà oscura, Cose preziose e Rita Hayworth and Shawshank Redemption (che ha ispirato il film Le ali della libertà) fanno tutti riferimento alla città in qualche modo, quindi possiamo aspettarci che la serie faccia un cenno a tutte queste storie e a molte altre. Castle Rock dovrebbe arrivare su Hulu agli inizi del 2018.

[amazon_link asins=’B074HC8M5V,B0787CVBTG,B071S65BYM,B0041KXH2I’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2b93a7c6-ed46-11e7-9b4b-9573ec81f58b’]

Articoli correlati