Gary Oldman su L’ora più buia: “Churchill è stato il mio ruolo più difficile”

Gary Oldman ha parlato del suo duro lavoro ne L'ora più buia, atteso film in cui l'attore britannico veste i panni di un magistrale Winston Churchill.

Da leggere

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Thor: per quanto ancora vedremo Chris Hemsworth? Per l’attore l’ultima parola spetta ai fan

Thor: infuria l'hype per il quarto capitolo diretto da Taika Waititi Thor è uno dei franchise più longevi dell'MCU con...

Black Adam: la cover di Total Film ci mostra dettagliatamente il costume di The Rock

Black Adam è il nuovo antieroe DC a debuttare sul grande schermo Black Adam è il nuovo cinecomic diretto da...

Block title

Il 3 Gennaio Gary Oldman ha partecipato al Palm Springs International Film Festival insieme al regista de L’ora più buia, Joe Wright.

Nel corso di un’intervista Gary Oldman ha parlato dell’atteso film che approderà nelle nostre sale a partire dal 18 gennaio 2018, L’ora più buia, soffermandosi proprio sulla sua interpretazione nei panni di Winston Churchill:

Questo è stato il lavoro più difficile che abbia mai svolto come attore. La mia preoccupazione, inizialmente, era relativa alla resistenza ed energia del personaggio, perché Churchill è praticamente in ogni scena, ed è il motore di ogni sequenza. Lavoravo ogni giorno, arrivando sul set quattro ore prima rispetto a tutti gli altri. Il mio giorno durava 18 ore, prima di tornare a casa e cenare. Ovviamente ci sono cose peggiori di queste nella vita – non mi sto lamentando – ma tutto ciò mi preoccupava abbastanza. Mi chiedevo se la mia pelle fosse sopravvissuta (sotto tutte quelle protesi). Tuttavia, è stato un ruolo liberatorio“.

Nel cast della pellicola troviamo anche Kristin Scott Thomas (Il paziente ingleseSolo Dio perdona), Lily James (CenerentolaBaby Driver – Il genio della fuga), Stephen Dillane (Il Trono di Spade, The Hours), Ronald Pickup (Marigold HotelPrince of Persia – Le sabbie del tempo) e Ben Mendelsohn (Rogue One: A Star Wars StoryAnimal Kingdom). 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Articoli correlati