Box-Office Italia: sul podio Pacific Rim e Metti la nonna in freezer

Dalla suspense di Pacific Rim: La Rivolta alla commedia italiano Metti la nonna in freezer, il Box-Office Italia della settimana vede un equilibrio fra generi e film italiani e stranieri.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Il Box-Office Italia del passato weekend vede trionfare  Pacific Rim: La Rivolta. Chiude la classifica il controverso Hostiles- Ostili, per la regia di Scott Cooper.

Al primo posto del nuovo Box-Office Italia vediamo trionfare Pacific Rim: La Rivolta (€ 1.122.986): il terzo capitolo della saga, diretto da Steven S. DeKnight., vede la trama ambienta dieci anni dopo la battaglia della breccia, quando il programma Jeager è diventato l’organo di difesa globale più efficace della storia. Quando i Kaiju attaccano nuovamente la Terra, ancor più evoluti di prima, l’unica speranza di salvezza risiede in Jake Pentecost, figlio del deceduto comandante Stacker, che insieme alla sorella adottiva Mako Mori e ad un nuovo gruppo di piloti e l’aiuto dei dottori Newton e Gottlieb, dovranno pilotare i nuovi Jeager di seconda generazione e impedire l’estinzione del genere umano.

Al secondo posto con € 1.096.038, abbiamo invece il divertente e leggero Metti la nonna in freezer (€ 288.008), con protagonisti Fabio De Luigi e Miriam Leone; sesto posto per il reboot di Tomb Raider, con protagonista Alicia Vikander (€ 209.660), seguito da Hostiles- Ostili, il film diretto da Scott Cooper ambientato nel 1892, quando il capitano dell’esercito Joseph J. Blocker, arcigno e rancoroso verso i nativi, accetta di accompagnare un capo Cheyenne prossimo alla morte e la sua famiglia, per tornare nelle loro terre native.

Al terzo posto del Box-Office Italia,  il reboot di Tomb Raider, con protagonista Alicia Vikander (€ 1.026.871), che vede Lara Croft, una ragazza indipendente e sicura di sé ma orfana del padre scomparso anni prima,  destinata ad ereditare una holding multinazionale. La ragazza, tuttavia, si rifiuta di prenderne possesso, ritenendo suo padre ancora vivo. La tutrice Ana e il notaio le consegnano un rompicapo che contiene al suo interno una chiave.

Quarto posto con € 995.739 per Il sole a mezzanotte – Midnight Sun, il film diretto da Scott Speer, con protagonisti Bella Thorne e Patrick Schwarzenegger. La pellicola è un remake del film giapponese Taiyō no uta, del 2006 e racconta la vita della giovane Katie Price, una diciassettenne costretta a vivere fin dall’infanzia al riparo dalla luce del giorno, mortale anche la minima esposizione alla luce diretta del sole.

Al quinto posto l’ambizioso Una festa esagerata, la commedia teatrale per la regia di Vincenzo Salemme. L’ operazione rischiosa del regista e attore ha decisamente raggiunto un buon risultato (con un incasso di € 847.878): sul grande schermo la commedia sta perfettamente riuscendo nel suo intento di raccontare uno spaccato della società contemporanea, attraverso l’umorismo tipico dell’attore napoletano. Una festa esagerata è un ritratto del mondo in cui viviamo, una critica agli atteggiamenti e ai comportamenti comuni nella società contemporanea.

Al sesto posto troviamo Peter Rabbit, la tenera commedia nata grazie alla mente e alle illustrazioni della naturalista britannica Beatrix Potter e dopo il passaggio televisivo con il cartone animato Peter coniglio. L’iirrefrenabile animaletto di campagna si ritrova ora sul grande schermo nel film diretto con tecnica mista dal regista Will Gluck, che ha conquistato  € 763.129 al Box-Office Italia del fine settimana.

Hostiles- Ostili, il film diretto da Scott Cooper ambientato nel 1892, quando il capitano dell’esercito Joseph J. Blocker, arcigno e rancoroso verso i nativi, accetta di accompagnare un capo Cheyenne prossimo alla morte e la sua famiglia, per tornare nelle loro terre native (€ 431.591).

SourceCinetel

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati