Box Office Italia Bohemian Rhapsody cinematographe.it

La performance di Rami Malek convince e conquista il pubblico: a pochi giorni dal suo debutto Bohemian Rhapsody si aggiudica il primo posto del Box Office Italia

Niente da fare per la concorrenza: dopo soli quattro giorni di programmazione, Bohemian Rhapsody continua la sua scalata al successo senza freni, conquistando il primo posto della classifica del Box Office Italia. Il film, diretto da Bryan Singer, vede l’attore Rami Malek nei panni di Freddie Mercury e racconta la storia di una delle band più leggendarie, i Queen. Con un incredibile incasso di 5.413.602 €, il film ha registrato 723.506 presenze in sala, battendo facilmente tutti gli altri titoli in classifica.

Esordio più che soddisfacente per Il Grinch, il film d’animazione basato sull’omonimo racconto del 1957 scritto dal Dr. Seuss, che già nel 2000 ispirò il celebre film con Jim Carrey nei panni dell’omino verde. Il film ha registrato 274.171 presenze, portandosi a casa un incasso di 1.805.844 € e aggiudicandosi così il secondo posto. Si ferma invece alla terza posizione del Box Office Italia Se son rose…, la nuova commedia diretta e interpretata da Leonardo Pieraccioni, al suo tredicesimo film da attore e regista. Il film ha incassato 1.658.464 €, registrando 238.775 presenze in sala.

Dopo due settimane in vetta alla classifica, Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald scende al quarto posto, registrando 220.328 presenze e incassando 1.443.882 €. Settimana in discesa anche per Robin Hood – L’origine della leggenda, che si ferma al quinto posto del Box Office Italia. Il film, che vede Taron Egerton nei panni del celebre ladro che derubava i ricchi per sfamare i poveri, ha incassato 675.714 €, registrando 106.399 presenze in sala. Grande successo invece per Le ninfee di Monet – Un incantesimo di acqua e luce, il film evento dedicato al grande artista, nelle nostre sale solo il 26, il 27 e il 28 novembre. Con un incasso di 368.569 €, il film ha registrato 41.354 presenze, aggiudicandosi il sesto posto della classifica.

Perde qualche posizione Troppa grazia, il film diretto da Gianni Zanasi, con Alba Rohrwacher e Elio Germano, che questa settimana scende in settima posizione, incassando 358.430 € e registrando 58.729 presenze. All’ottavo posto del Box Office Italia troviamo invece Il sindaco – Italian Politics 4 Dummies, una vera e propria indagine de Le Iene con Ismaele La Vardera, l’inviato del programma che si è candidato alle comunali di Palermo del 2017, sostenuto da Matteo Salvini. Il film, nelle nostre sale solo il 26 e il 27 novembre, la cui programmazione è stata prolungata fino al 28 novembre visto il successo riscosso, ha incassato 267.910 € e registrato 32.654 presenze.

Chiudono la classifica del Box Office Italia Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, sceso questa settimana in nona posizione e Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi). Il film Disney ha incassato 257.353 €, registrando 43.049 presenze, mentre la black comedy diretta da Tom Edmunds si porta a casa un incasso di 163.212 €, con 27.851 presenze in sala.

CLICCA QUI PER TUTTI I DATI DEL BOX OFFICE ITALIANO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online