Black Panther Cinematographe

Un film di supereroi è stato finalmente nominato come Miglior film agli Oscar: stiamo parlando di Black Panther

Black Panther è tra i candidati nella categoria Miglior Film alla 91° edizione degli Academy Awards. Al suo fianco, nella medesima, tra gli altri nominati troviamo BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody, La Favorita, Green Book, Roma, A Star Is Born, e Vice. Il film è il primo prodotto proveniente dal genere di supereroi a essere nominato per premi importanti: oltre agli Oscar 2019, ha gareggiato anche nella categoria Miglior Film Drammatico ai Golden Globes 2019.

Per i Marvel Studios è l’ennesima soddisfazione garantita dal 2019, anno in cui uscirà il film evento Avengers: Endgame, che segnerà la fine di un’epoca, la fine di 10 anni di storie create e adattate dal rinomato studio. Un traguardo significativo, soprattutto in seguito alla recente scomparsa di uno dei padri fondatori dei Marvel Comics, Stan Lee, che ha contribuito a dar vita a celeberrimi supereroi, quale Spider-Man.

Black Panther: una battuta cancellata di Killmonger ha cambiato il finale

Tuttavia, nonostante i successi al box office, gli elogi e il supporto da parte dei critici cinematografici, e i messaggi culturali che lo hanno aiutato a trascendere il genere, Black Panther sarà sicuramente uno degli sfavoriti in questa stagione degli Oscar. Certamente la sua presenza tra i candidati è significativa, ma si tratta pur sempre di un cinecomic, un genere solitamente “snobbato” in toto a una cerimonia cinematografica come gli Academy Awards.

A parte questo, il cinecomic diretto da Ryan Coogler ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti: delle nomination dalle corporazioni di produttori e sceneggiatori, una nomination ai Golden Globes ecc. Al di là della nomination nella categoria Miglior Film, il cinecomic è stato nominato anche in altre sei categorie: Miglior costume, Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro, Migliore colonna sonora, Migliore scenografia e Migliore canzone (per All The Stars). Un anno fa, Logan, di James Mangold, è diventato il primo film di supereroi a ricevere un riconoscimento nelle categorie relative alla sceneggiatura (è stato candidato come Miglior sceneggiatura non originale, nonostante la statuetta sia andata poi a James Ivory per Chiamami col tuo nome).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online