Black Widow cinematographe.it

Nel corso del Super Bowl molti sono stati i filmati presentati dalle varie case cinematografiche, compresa la Marvel. Che ha proposto, oltre alle serie tv in arrivo, un nuovo teaser di Black Widow.
Il film è il primo standalone dedicato al personaggio interpretato ormai da oltre una decade da Scarlett Johansson nel Marvel Cinematic Universe. Pur non essendo stato il primo film “solo” di una delle donne MCU, è comunque un prodotto interessante sotto molteplici punti di vista. Innanzitutto chiuderà alcune delle storyline legate a Natasha Romanoff, accenni alla sua vita precedente gli Avengers che non abbiamo mai potuto capire, cinematograficamente parlando, fino in fondo.

Super Bowl 2020 – Vedi qui tutti i trailer e gli spot del Big Game!

E quindi andremo finalmente ad indagare in profondità il personaggio con l’arrivo di questo film, compreso il periodo in cui la donna era una spia dell’ex Unione Sovietica. Ma cosa accade in questo teaser che non abbiamo visto negli spot e nei filmati precedenti? Beh, innanzitutto è la stessa Natalia Romanova a raccontarci che “Gli Avengers non sono stati la mia prima famiglia”. E, ovviamente, si riferisce ai personaggi che vedremo raccontati nella pellicola, le super spie con le quali dovrà combattere il misterioso villain Taskmaster, figure che arrivano direttamente dal suo oscuro passato.

Black Widow: Il passato della Vedova Nera Marvel

E l’oscuro passato è un altro argomento importante del film perché, come sa chi ha visto i film precedenti del Marvel Cinematic Universe, il personaggio di Vedova Nera ha la famosa “nota rossa” nel fascicolo, da cancellare.

Black Widow: scopri qui i nuovi character poster del cinecomic

“Non sapete tutto della mia storia.” Questo dice Nat nel teaser trailer. Il che ci regala la speranza che tutto quel che non conosciamo del personaggio venga svelato così da aprire un nuovo capitolo per la Fase 4 MCU che sia il più completo possibile. Dopotutto alcune riprese ci mostrano l’eroina in quello che sembra essere il classico costume da Vedova Nera e pare proprio che anche il personaggio sia stato ringiovanito digitalmente, con la famosa tecnologia Marvel.

Melina è una Vedova Nera

Rachel Weisz interpreta Melina Vostokoff, un personaggio drammaticamente ridisegnato nel film rispetto ai fumetti. Almeno così sembra. Comunque, nelle pagine dei comics lei era un’agente segreta russa molto gelosa di Natasha Romanoff perché veniva continuamente paragonata a lei; alla fine diventa Iron Maiden, uno dei nemici ricorrenti della Vedova Nera dei fumetti. Al contrario, nel MCU Melina è una Vedova Nera e, a tutti gli effetti, fa parte della “famiglia” di Natasha. Dato che si tratta però di un film di spionaggio a tema supereroi, sarà interessante vedere se le specifiche motivazioni di Melina si avvicineranno o meno alle sue origini cartacee.

Red Guardian: il Captain America russo è nei guai

David Harbour interpreta la versione di Red Guardian MCU, la risposta russa a Capitan America. Il personaggio, nello standalone Black Widow, sembra essere caduto in disgrazia e qualcuno – indovinate chi? – dovrà andare a salvarlo dalla prigionia.

Dinamiche familiari

Una delle immagini più significative di questo nuovo teaser è Nat insieme alla sua famiglia all’indomani di quella che è chiaramente una scena d’azione importante. Tutti e quattro sono in costume e l’outfit di Yelena Belova è molto rovinato, cosa che potrebbe rivelarsi importante.

Scarlett Johansson. Davvero servivano gli Oscar per andare oltre Vedova Nera?

Red Guardian sembra essere la forza trainante dell’unità della famiglia Black Widow; viene mostrato con il braccio attorno a Melina Vostokoff, suggerendo che (forse) sono una coppia. Nei comics, Red Guardian era in realtà l’ex marito di Natasha Romanoff ma qui sembra proprio che non sia così. Inoltre in questa foto Melina indossa il costume bianco e questo potrebbe suggerire che ad un certo punto della storia del film, il personaggio finge di essere Natasha, usando una delle maschere olografiche viste in Captain America: The Winter Soldier.

Passato e Futuro?

Uno dei momenti più sorprendenti del trailer del Super Bowl del film su Vedova Nera mostra Natasha Romanoff e Yelena Belova in piedi, fianco a fianco. Nei fumetti, Yelena diventa l’erede di Natasha dopo la sua apparente morte; preso il suo posto, continua a fare il lavoro della Widow. È dunque possibile che il MCU seguirà un approccio simile, introducendo Yelena Belova in Black Widow e preparandola a diventare un’eroina quando viene a sapere della morte di Natasha in Avengers: Endgame. Vedremo… La pellicola arriva al cinema il 29 aprile 2020.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE