Powell

Morgan Freeman interpreterà Colin Powell in un biopic indipendente sull’ex Segretario di Stato degli Stati Uniti. Il film si concentrerà sul discorso di Powell nel 2003 alle Nazioni Unite per cercare il sostegno al piano dell’amministrazione Bush. L’obiettivo primario del piano era rimuovere forzatamente il dittatore iracheno Saddam Hussein, basato sulla nozione – in seguito screditata – che l’Iraq stesse sviluppando armi nucleari. Powell ha poi descritto l’evento come il punto basso della sua carriera.

Reginald Hudlin dirigerà Powell con Hyde Park Entertainment di Ashok Amritraj e la Revelations Entertainment di Morgan Freeman come società produttiva. I produttori sono Amritraj e Lori McCreary, partner di Freeman presso la Revelations. Reginald Hudlin dirigerà da uno script di Ed Whitworth, che faceva parte della black list del 2011. Il progetto si concentrerà sul mandato di Powell come 65° Segretario di Stato degli Stati Uniti, sotto la presidenza di George W. Bush, dal 2001 al 2005. È stato il primo afroamericano ad occupare quella posizione.

I produttori esecutivi di Powell sono Priya Amritraj e Addison Mehr di Hyde Park, insieme a Freeman e Kelly Mendelsohn di Rivelations. Morgan Freeman ha recentemente interpretato il nuovo remake di Going in Style della New Line e apparirà in The Nutcracker and the Four Realms della Disney. Hudlin ha diretto Marshall, interpretato da Chadwick Boseman e Josh Gad. Freeman è stato protagonista nel 2009 di Invictus, il biopico storico che ha rappresentato il presidente del Sudafrica Nelson Mandela. Ha ricevuto la sua quinta candidatura all’Oscar per il ruolo. Sia Freeman che Hudlin sono rappresentati dalla CAA.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto