Morbius, cinematographe.it

Sony Pictures rimanda all’anno prossimo tutte le sue principali uscite, da Morbius a Peter Rabbit 2 

A causa dell’emergenza coronavirus (e quindi dei cinema chiusi), Sony sposta l’uscita di tutti i suoi film più attesi al 2021. Ghostbusters: Legacy di Jason Reitman si è spostato dal 10 luglio 2020 al 5 marzo 2021; Morbius con Jared Leto è stato spostato dal 31 luglio 2020 al 19 marzo 2021; l’adattamento cinematografico con Tom Holland di Uncharted è spostato dal 5 marzo 2021 all’8 ottobre 2021 e infine Peter Rabbit 2: The Runaway è passato dal 7 agosto 2020 al 15 gennaio 2021. Anche il misterioso film Sony/Marvel è stato posticipato, al momento è senza una data d’uscita.

Praticamente tutti i principali titoli della Sony sono stati spostati dal 2020, ad eccezione del dramma di Kevin Hart Fatherhood, che è passato al 23 ottobre 2020, dal 15 gennaio 2021. Il dramma della seconda guerra mondiale di Tom Hanks Greyhound, è stato tolto dal programma a tempo indeterminato. Questa scelta sottolinea come gli studi cinematografici e le case di distribuzione non sperano affatto in una riapertura precoce delle sale. D’altronde, in Cina ci hanno provato, ma dopo una settimana è stato tutto richiuso.

Il programma completo delle modifiche alla data di rilascio:

  • Greyhound (Columbia Pictures) – TBD (dal 6/12/2020)
  • Fatherhood (Columbia Pictures) – 23/10/2020 (dal 15/01/2021)
  • Peter Rabbit 2: The Runaway (Columbia Pictures) – 15/01/2021 (dal 08/07/2020)
  • Ghostbusters: Afterlife (Columbia Pictures) – 03/05/2021 (dal 07/10/2020)
  • Sony/Marvel Morbius (Columbia Pictures) – 03 / 19/2021 (dal 31/07/2020)
  • Uncharted (Columbia Pictures) – 08/8/2021 (dal 03/05/2021)
  • Untitled Sony Marvel (Columbia Pictures) – TBD (dal 10/08/2021)

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE