james franco uomo multiplo film

Ne è passato di tempo da quando James Franco ha interpretato il giovane Osborn nella trilogia di Spider-Man diretta da Sam Raimi, ma ora l’attore e regista tornerò nel mondo dei supereroi in un film sull’Uomo Multiplo, membro degli X-Men, di cui Franco sarà anche produttore.

Parlando con THR, James Franco ha confermato di essere al lavoro su un cinecomic e che nel progetto non si limiterà a comparire come star bensì ricoprirà anche il ruolo di produttore:

“Ho un supereroe che sto sviluppando. Non so quanto possa dire, ma dirò che produrrò e interpreterò. È alle prime fasi. Penso che probabilmente posso dire, come qualsiasi cosa, che c’è bisogno di sviluppare più a fondo. Ora ho una compagnia con mio fratello che si chiama Ramona Films. Sviluppiamo tutti i tipi di film. La domanda alla base del modo in cui operiamo è come possiamo portare una cosa a un nuovo livello. Solo un po’, mantenendolo però d’intrattenimento. Perciò è questo che lo distingue da ciò che facevo da solo, con me a fare un film di Cormac McCarthy, spingendolo verso una nuova frontiera dei necrofili.”

James Franco non ha esplicitamente citato l’Uomo Multiplo, ma ha confermato che si tratta dell’universo dei mutanti e che sta lavorando assieme a Simon Kinberg, sceneggiatore del franchise e regista dell’atteso X-Men: Dark Phoenix. L’attore ha speso parole di lode nei confronti di Kinberg e di quello che la Fox ha fatto con titoli quali Deadpool e Logan – The Wolverine, prendendo la strada del Rated R e compiendo una commistione fra cinecomic e generi diversi.

Fondatore della X-Factor Investigations, l’Uomo Multiplo riesce a duplicare se stesso un numero illimitato di volte grazie all’assorbimento di energia cinetica. Prima di vederlo nell’universo degli X-Men, James Franco arriverà al cinema con The Disaster Artist, da lui diretto e interpretato.