Jake Gyllenhaal: “io e Denis Villeneuve lavoriamo a un nuovo progetto”

Jake Gyllenhall ha già lavorato con Denis Villeneuve nei suoi due film del 2013, Prisoners ed Enemy, e ora è pronto per un nuovo progetto insieme al regista.

Da leggere

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Halle Berry di nuovo nei panni di Tempesta? L’attrice accetterebbe subito!

Se le venisse data l'occasione, Halle Berry interpreterebbe volentieri la mutante Tempesta in un nuovo progetto sugli X-Men Sin dal...

Jeff Garlin si difende dalle accuse di comportamenti inappropriati sul set

In una nuova intervista, Jeff Garlin sostiene di non essere stato licenziato dalla serie The Goldbergs, smentendo di essersi...

Block title

Un misterioso progetto, sequel di Enemy e Prisoners, è attualmente in lavorazione, con Jake Gyllenhaal e Denis Villeneuve

Denis Villeneuve ha rivelato a giugno che sta “decisamente sognando” di dirigere un film più piccolo dopo aver diretto due grandi produzioni come Blade Runner 2049 e il suo imminente adattamento Dune. Il regista aveva detto all’epoca:
Sarà bello tornare alle dimensioni di qualcosa come Sicario... posso semplicemente abbracciare un’idea per quella che è. Sarà bello tornare su un progetto di quella portata“. Il ritorno di Villeneuve alle produzioni su piccola scala lo riunirà con il suo protagonista di Enemy e Prisoners Jake Gyllenhaal? L’attore ha confermato nel podcast Team Deakins di questa settimana che sta attualmente lavorando a un nuovo progetto con Villeneuve.

Nei panni del protagonista dei film di Villeneuve del 2013, girati uno di seguito all’altro – il rompicapo surreale Enemy e il drammatico Prisoners – Jake Gyllenhaal ha svolto un ruolo importante nella svolta del regista negli Stati Uniti. Prisoners ha debuttato nelle sale nazionali prima di Enemy, ma il secondo è entrato effettivamente in produzione quasi un anno prima del primo. Gyllenhaal ha detto che prima di lavorare con Villeneuve per la prima volta in Enemy i due artisti hanno avuto una cena di incontro che ha suggellato l’accordo sulla loro partnership creativa.

Enemy: la spiegazione del film di Denis Villeneuve 

“A cena è successa questa cosa strana”, ha detto Jake Gyllenhaal. “Eravamo seduti accanto a questa donna, e lui deve averle suscitato qualcosa, e lei ha detto, ‘Posso dirti una cosa ?. Guarda qui, mio figlio ti assomiglia moltissimo È il tuo doppio. Non è assurdo? In realtà è il tuo doppio!’ E io ho pensato tipo, ‘Cosa! E Denis mi ha guardato e mi ha detto: ‘Devi fare questo film’ “.

Enemy vede Jake Gyllenhaal nei panni di Adam Bell, un professore di storia del college la cui vita monotona viene stravolta dopo aver scoperto che l’attore Anthony Claire (interpretato sempre da Gyllenhaal) gli somiglia incredibilmente. Il fatto che il primo incontro Gyllenhaal-Villeneuve sarebbe stato interrotto da una donna che parlava di doppelgängers ha scosso l’attore, ma non era niente in confronto al tono effettivo di Villeneuve.

Denis mi ha detto che doveva fare questo film e non sapeva perché. Ricordo solo che Dha detto: ‘Devo fare questo film e devo farlo con te. Posso trovare qualcun altro che lo faccia, ma non riesco a smettere di pensare a te per farlo'”, ha detto Jake Gyllenhaal.
È molto raro … Denis, fino ad oggi, c’è qualcosa su cui stiamo lavorando ora e lui mi scrive, ‘Non vedo l’ora di lavorare di nuovo con te.’ E mi sento allo stesso modo. Ci sono queste persone, che incontri nella tua vita, con cui hai queste connessioni. Questo ha dato inizio a quella connessione.
Dune di Villeneuve arriverà nei cinema il 18 dicembre. Non sono stati annunciati progetti ufficiali di follow-up.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

00:02:44

Dwayne Johnson debutta su Fortnite nel ruolo di The Foundation [VIDEO]

L'attesissimo evento The End che chiude Fortnite - Chapter 2 ha riservato una grande sorpresa per i fan di...

Articoli correlati