Finalmente online il trailer di Dune (2020), il nuovo adattamento del romanzo di Frank Herbert!

E dopo tanta attesa, condita da diverse prime immagini che non hanno fatto altro che alimentare le aspettative e le speranze dei fan, ecco arrivare online il primo trailer ufficiale di Dune, attesissima prima parte dell’adattamento in due parti firmato da Denis Villeneuve (ArrivalBlade Runner 2049) del celebre romanzo di fantascienza di Frank Herbert.

Dune racconta la storia di Paul Atreides, un giovane intelligente e dotato che è nato per un destino più grande di quanto possa riuscire a comprendere e che, per questo, dovrà viaggiare per il pianeta più pericoloso dell’universo, ovvero Arrakis, per tenere al sicuro la propria famiglia e il proprio popolo. Quando, infatti, esploderà un conflitto per mano delle forze malvagie che hanno intenzione di sfruttare tutte le risorse del pianeta, solo coloro in grado di conquistare gli altri con la paura saranno in grado di sopravvivere. Al centro della storia c’è il dominio di una spezia molto importante sita proprio su Arrakis, capace di allungare la vita, mostrare il futuro e dischiudere tutto il potenziale del cervello umano.

Nel cast troviamo Timothée Chalamet nei panni del protagonista del film Paul Atreides, Zendaya nei panni di Chani, Rebecca Ferguson nei panni di Lady Jessica, Oscar Isaac nei panni del Duca Leto Atreides, Josh Brolin come Gurney Halleck, Stellan Skarsgård nei panni di Vladimir Harkonnen, Dave Bautista come Glossu Rabban, David Dastmalchian come Piter De, Stephen McKinley Henderson, Charlotte Rampling come Gaius Helen Mohiam, Jason Momoa come Duncan Idaho, Javier Bardem come Stilgar e Chang Chen nei panni del Dr. Wellington Yueh.

Il film arriverà nelle sale cinematografiche il 18 dicembre del 2020.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto