Guardiani della Galassia Vol. 3 Cinematographe

Karen Gillan, che nel MCU interpreta Nebula, ha rotto il silenzio sulla riassunzione di James Gunn in Guardiani della Galassia Vol. 3

Walt Disney Pictures ha licenziato James Gunn lo scorso luglio – il regista dei primi due film di Guardiani della Galassia -, da Guardiani della Galassia Vol. 3, dopo che sono riapparsi online dei tweet offensivi di decenni fa. Mesi dopo, a marzo 2019, la Disney ha riassunto Gunn per dirigere il film. Adesso Karen Gillan, ha espresso la sua opinione su questi eventi bizzarri.

Guardiani della Galassia Vol. 3: Alto Evoluzionario, Dragoluna e Lylla nel film?

Gillan, nel Marvel Cinematic Universe e nel franchise di Guardiani della Galassia, interpreta Nebula, figlia di Thanos (Josh Brolin) e sorella di Gamora (Zoe Saldana). Si prevede che il personaggio tornerà anche nel terzo adattamento dei Guardiani, dato quello che accade alla fine di Avengers: Endgame. La Gillan ha rivelato al Los Angeles Times di essere felice che la sua famiglia dei Guardiani si sia riunita.

Quando ho saputo della riassunzione di James Gunn ero davvero felice, perché davvero ci sentiamo come una grande famiglia” ha detto la Gillan. “E il fatto che la tua guida, il tuo leader, venga sbattuto fuori, beh, è una sensazione piuttosto strana. Non sarebbe stato lo stesso tipo di film dei Guardiani senza di lui. Gran parte di questo film corrisponde alla sua personalità, è la sua personalità. Il senso dell’umorismo, i suoi gusti musicali, i personaggi – c’è così tanto di James in questo franchise, quindi sarebbe stato strano farlo senza di lui. Siamo così felici che sia tornato. Adesso è tutto come dovrebbe essere“.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO