fbpx

Sundance Film Festival 2019: rivelata la lineup ufficiale

Il Sundance Film Festival 2019 ha selezionato 112 lungometraggi che rappresentano 33 paesi e 45 cineasti esordienti.

Tempo di lettura: 3 minuti

L’anteprima mondiale del debutto alla regia di Chiwetel Ejiofor su Netflix, Il ragazzo che catturò il vento, il remake di Dopo il matrimonio di Bart Freundlich con Michelle Williams, e il sequel del thriller austriaco Goodnight Mommy sono tra i lungometraggi del Sundance Film Festival 2019

Il Sundance Film Festival 2019 si terrà dal 24 gennaio al 3 febbraio. Le altre proiezioni in programma sono I Am Mother di Hilary Swank (nella foto) – che ha impressionato gli acquirenti dell’AFM – e il thriller con Keira Knightley per la regia di Gavin Hood, Official Secrets, il film di Gurinder Chadha sulla Thatcher-era, Blinded By The Light, il film di Joe Berlinger Ted Bundy, Extremely Wicked, Shockingly Evil And Vile, e Adam Driver come investigatore del Congresso in The Report di Scott Z. Burns.

I registi di Goodnight Mommy Veronika Franz e Severin Fiala tornano con The Lodge con protagonista Riley Keough in Midnight. La sezione include il documentario di Alexandre O. Philippe, MEMORY – The Origins Of Alien. NEXT porta un nuovo lavoro con Emma Roberts in Paradise Hills e Naomi Watts in The Wolf Hour. I documentari Premier comprendono il nuovo film di Alex Gibney sullo scandalo dei test del sangue di Theranos e Nick Broomfield sulla storia d’amore tra Leonard Cohen e la sua musa norvegese Marianne Ihlen.

Le voci del concorso drammatico negli Stati Uniti includono il dramma sulla morte di Alfar Woodard, Clemency, il dramma padre-figlio Honey Boy interpretato e scritto da Shia LaBeou, e Naomi Watts nel drammatico Luce. Tra le voci del World Cinema Dramatic Competition troviamo Mia Wasikowska nel film drammatico australiano Judy & Punch, Tilda Swinton nel film romantico inglese di Joanna Hogg The Souvenir e Trine Dyrholm nel dramma danese Queen Of Hearts.

La società si affida ai narratori – ha affermato Robert Redford, presidente e fondatore del Sundance Institute – Le scelte che fanno e i rischi che corrono definiscono la nostra esperienza collettiva. Il festival di quest’anno è pieno di narratori che offrono sfide, domande e intrattenimento. Nel raccontare le loro storie, prendono decisioni difficili nella ricerca della verità e dell’arte; la cultura miete la ricompensa.

We the Animals: trailer della pellicola vincitrice al Sundance Film Festival

Il Sundance Film Festival 2019 ha selezionato 112 lungometraggi che rappresentano 33 paesi e 45 cineasti esordienti. Il festival ha dichiarato che il 53% dei registi nella competizione drammatica statunitense di quest’anno sono donne; Il 41% sono persone di colore; e il 18% si identifica come LGBTQIA +. Il festival ha detto che il 44% dei registi nel concorso dei documentari di quest’anno negli Stati Uniti sono donne; Il 22% sono persone di colore; e il 5% si identifica come LGBTQIA +.

Dei 61 registi in tutte e quattro le categorie di concorso, comprendente 56 film, il 42% sono donne, il 39% sono persone di colore e il 23% si identifica come LGBTQIA. Ventiquattro film annunciati sono stati supportati dal Sundance Institute in fase di sviluppo. Il personale ha aggiunto che 102 dei lungometraggi, ovvero il 91% della line-up annunciata, saranno in prima mondiale. Circa il 40%, o 45, di tutti i film annunciati sono stati diretti da una o più donne, il 36% o 40, sono stati diretti da uno o più registi di colore e il 13% o 15 da una o più persone che identificano come LGBTQIA.

I film sono stati selezionati da un record di 14.259 presentazioni tra cui 4.018 lungometraggi. Delle presentazioni dei film, 1767 provenivano dagli Stati Uniti e 2.251 erano internazionali, il 31% era diretto da una o più donne, il 38% era diretto da uno o più registi di colore e l’11% da una o più persone che si identificano come LGBTQIA . Circa 2.251 domande erano internazionali, di cui il 35% era diretto da una o più donne, il 45% era diretto da uno o più registi di colore e il 13% da una o più persone che si identificano come LGBTQIA.

Le selezioni del GIORNO UNO sono After The Wedding, Give Me Liberty e Native Son. Ulteriori annunci della line-up delle altre sezioni del Sundance Film Festival 2019 tra cui Shorts, Indie Episodic e New Frontier, saranno diffuse a breve.

Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2018 22:42

TOP TRAILER

la paranza dei bambini cinematographe.itvideo

La Paranza dei Bambini: trailer ufficiale del film di Claudio Giovannesi

Vision Distribution ha pubblicato il primo trailer ufficiale de La Paranza dei Bambini, il film tratto dal romanzo di Roberto Saviano La Paranza dei Bambini...
John Wick - Capitolo 3: Parabellum, cinematographe.itvideo

John Wick – Capitolo 3: Parabellum – trailer del film con Keanu Reeves

L'assassino John Wick ha ancora qualche conto da sistemare in John Wick - Capitolo 3: Parabellum, in arrivo al cinema a maggio Dopo il poster...
Ghostbusters 3 uscirà nel 2020, CINEMATOGRAPHE.ITvideo

Ghostbusters 3 uscirà nel 2020: ecco un mini-teaser!

Meno di un giorno dopo l'annuncio della realizzazione di un nuovo film su Ghostbusters che ecco arrivare un teaser di Ghostbusters 3 Non solo! Questo...
video

John Wick – Capitolo 3: Parabellum – ecco il teaser trailer del film

Keanu Reeves non ha intenzione di permettere a Spider-Man di divertirsi nel nuovo teaser di John Wick - Capitolo 3 - Parabellum! Ore dopo l'uscita...
Glass - dal 17 gennaio al cinema

FILM AL CINEMA

La scorsa Settimana
5
Attenti al Gorilla
10 gennaio 2019
Benvenuti a Marwen
10 gennaio 2019
City of Lies
10 gennaio 2019
Non ci resta che il crimine
10 gennaio 2019
Una notte di 12 anni
10 gennaio 2019
Questa Settimana
8
Mia Martini - Io sono Mia
14 gennaio 2019
Dove bisogna stare
17 gennaio 2019
Glass
17 gennaio 2019
La douleur
17 gennaio 2019
L'Agenzia dei Bugiardi
17 gennaio 2019
Maria Regina di Scozia
17 gennaio 2019
Mia e il Leone Bianco
17 gennaio 2019
M.I.A. - La cattiva ragazza della musica
20 gennaio 2019
Prossima Settimana
12
Mathera
21 gennaio 2019
Voglio mangiare il tuo pancreas
21 gennaio 2019
Compromessi sposi
24 gennaio 2019
Creed II
24 gennaio 2019
I bambini di Rue Saint-Maur 209
24 gennaio 2019
Il mio capolavoro
24 gennaio 2019
La Favorita
24 gennaio 2019
L'uomo dal cuore di ferro
24 gennaio 2019
Ricomincio da me
24 gennaio 2019
Se la strada potesse parlare
24 gennaio 2019
BTS World Tour: Love Yourself in Seoul
26 gennaio 2019
Chi scriverà la nostra storia
27 gennaio 2019
Dal 31 gennaio
4
Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto
31 gennaio 2019
Green Book
31 gennaio 2019
Il Primo Re
31 gennaio 2019
L'esorcismo di Hannah Grace
31 gennaio 2019
Dal 7 febbraio
8
Tramonto
04 febbraio 2019
10 giorni senza mamma
07 febbraio 2019
Copperman
07 febbraio 2019
Il Corriere - The Mule
07 febbraio 2019
Il professore cambia scuola
07 febbraio 2019
Le nostre battaglie
07 febbraio 2019
Remi
07 febbraio 2019
Shut Up and Play the Piano
10 febbraio 2019