Dune Timothée Chalamet, Cinematographe.it

Tmothée Chalamet ha detto di amare appassionatamente il Dune di David Lynch e promette grandi cose a venire per la versione di Denise Villeneuve

Timothée Chalamet è un affezionato protagonista dei film indie, grazie alla sua nomination all’Oscar per Chiamami col tuo nome e al suo prossimo ruolo in Beautiful Boy, ma l’attore ventiduenne farà il salto in uno studio dai grandi budget per il remake di Dune di Denis Villeneuve. A luglio è stato reso noto che il regista di Sicario e Blade Runner 2049 stava portando a bordo del suo film Chalamet, per interpretare il protagonista Paul Atreides, e ora l’attore ha parlato del progetto per la prima volta.

Denis è uno dei miei cineasti preferiti – ha detto Chalamet a Playlist – Ciò che è particolarmente stimolante dei film di Denis è la loro dimensione. Raggiungono un grande pubblico. Sono film destinati a essere proiettati di fronte a grandi folle. E, al contrario, ha anche fatto film come Incendies, molto più intimi. Quindi, quello sarebbe un sogno che si avvera e sta per diventare un sogno che si avvera. E sono impaziente di vivere quest’esperienza. Non vedo l’ora.

Timothée Chalamet ha rivelato al Philippine Daily Inquirer che ha scoperto che Villeneuve avrebbe diretto Dune, mentre un giorno stava facendo una ricerca su Internet con Google. L’attore ha confrontato l’approccio di Villeneuve a Dune con l’esperienza di Christopher Nolan quando si è cimentato ne Il Cavaliere Oscuro, che ha reso l’ottenere una parte in Dune una priorità assoluta.

Dune: Rebecca Ferguson in trattative per il ruolo della protagonista

È sempre stato il mio sogno fare un grande film – ha detto Chalamet al Inquirer – E guardando le carriere di Leonardo DiCaprio o Joaquin Phoenix, quei ragazzi lavorano esclusivamente con grandi registi. Così mi sono sempre detto, se fai un film importante, assicurati che sia un regista davvero eccezionale. Ho incontrato Denis agli Hollywood Film Awards l’anno scorso. Non volevo spaventarlo con il mio entusiasmo per il progetto, quindi non l’ho nemmeno fatto trapelare. Ho appena detto, ‘Ciao.’

Chalamet alla fine ha avuto un incontro con Villeneuve al Festival di Cannes all’inizio di quest’anno. Il regista ha avuto la possibilità di vedere le performance di Timothée Chalamet in Chiamami col tuo nome e Beautiful Boy (qualcuno ci ha visto un collegamento, ha detto Chalamet) e ha pensato che fosse fantastico. Chalamet non ha dovuto pensarci due volte quando Villeneuve gli ha offerto il ruolo.

Ho letto la sceneggiatura e il libro e sono così grato che si tratti di un grande film eppure, c’è un vero arco di questo personaggio – ha detto Chalamet – Il mio entusiasmo per la versione di David Lynch è alle stelle. E ho avuto l’impressione che anche Denis condividesse la mia opinione. Quindi lavorare su Dune è come un sogno che si avvera… Non credo che la versione cinematografica soffrirà della presenza di green screen o cose del genere, come se fosse sciocca o qualcosa del genere. Sembra che il lavoro sia intelligente.

Chiunque abbia visto Blade Runner 2049 conosce il tipo di intelligenza che Villeneuve può portare ad una amata proprietà fantascientifica. La produzione di Dune inizierà nella prima metà del 2019. Chalamet ha recentemente filmato il film di Netflix The King e Beautiful Boy debutterà in alcuni cinema il 12 ottobre, distribuito dagli Amazon Studios.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto