casey affleck Alfonso Cuarón

Due petizioni online chiedono all’Academy di impedire a Casey Affleck di presentarsi alla prossima cerimonia di consegna degli Oscar. Nelle ultime settimane Hollywood è stata certamente sconvolta da scandali. Dopo che più di quaranta donne hanno accusato Harvey Weinstein di vari attacchi sessuali e molestie – che risalgono anche a decenni fa – i boccaporti si sono aperti. Il fratello del mogul Bob Weinstein, l’agente di talento Tyler Grasham, il regista James Toback, il produttore / regista Brett Ratner, Andy Dick, Jeremy Piven e Kevin Spacey sono stati tutti accusati pubblicamente di aver molestato colleghi/e e subordinati/e. E per in quella che sembra un’assoluta prima volta nella storia di Hollywood, stanno emergendo alcune conseguenze reali.

Le accuse di violenza e molestie sessuali non sono nuove per l’attività cinematografica. Tuttavia, in passato è sempre sembrato che gli uomini accusati fossero abbastanza ricchi e potenti da riuscire a non solo a continuare a lavorare nel settore, ma a volte anche a prosperare. Il regista Roman Polanski è stato arrestato nel 1977 per la violenza di una 13enne, Samantha Gailey. Polanski è stato accusato, ma è fuggito dal paese per evitare il carcere e da allora ha continuato la sua carriera di Hollywood, vincendo anche l’Oscar per Il Pianista del 2002. Woody Allen è stato accusato di aver violentato la propria figlia quando era piccola e continua a fare film premiati, vincendo il proprio Oscar nel 2011 per la migliore sceneggiatura originale di Midnight in Paris. E all’inizio di quest’anno, Casey Affleck ha vinto l’Oscar per il miglior attore per Manchester by the sea – nonostante le due denunce di molestie sessuali dilaganti da parte dei membri della troupe del film I’m Not There.

Casey Affleck e la petizione per escluderlo dalla cerimonia degli Oscar.

Tradizionalmente, il precedente vincitore del Miglior Attore presenta il premio per la Migliore Attrice. Ma con la cerimonia dell’Oscar a solo pochi mesi di distanza, molte persone vogliono assicurarsi che Casey Affleck non sia autorizzato a farlo a causa delle accuse contro di lui. Pajiba riport che sono state formulate due petizioni online per chiedere all’Academy di rompere con la tradizione e impedire a Casey Affleck di partecipare alla cerimonia degli Oscar. Le petizioni possono essere trovate qui e qui.

Secondo la sceneggiatrice Magdalena Gorka e la produttrice Amanda White, durante le riprese di I’m Not There nel 2009 Casey Affleck le avrebbe perseguitate in modo aggressivo. Entrambe le donne hanno citato in giudizio l’attore per il suo comportamento, che hanno detto includesse linguaggio inappropriato, scontri quando è stato rifiutato da loro, messaggi di testo oltraggiosi, infilarsi nel letto accanto a Magdalena Gorka e altre cattive condotte. I casi sono stati risolti in tribunale.

Ma la marea sembra cambiare a Hollywood. Harvey Weinstein è stato rimosso dall’Academy, così come la sua propria azienda. Grasham è stato abbandonato dalla sua agenzia, Ratner ha perso la sua relazione con i Warner Brothers, Dick è stato licenziato da un film e Kevin Spacey è stato licenziato da House of Cards, con il suo film Netflix Gore bloccato, e non avrà più una campagna Oscar la sua per la sua performance in Tutti i soldi del mondo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto