Aquaman: il presidente della Warner Bros. elogia il film

Toby Emmerich ha solo parole di apprezzamento per il film DC di James Wan, in arrivo nelle sale a dicembre.

Aquaman sta cercando di risollevare le sorti della DC, e il presidente della Warner Bros. Toby Emmerich sostiene fortemente il film, in arrivo a dicembre

Il film diretto da James Wan, Aquaman, punta più a imitare il successo ottenuto da Wonder Woman, piuttosto del fiasco di Justice League (che alcuni fan difenderanno fino alla fine, ma è stato ampiamente stroncato dalla critica). Secondo Toby Emmerich, capo della Warner Bros., ciò che porterà il film ad avere così tanto successo sarà l’ingresso in un territorio inesplorato.

“Penso che sia difficile nei film di supereroi andare in posti che non hai mai visto prima”, ha detto Emmerich a EW. “Pensa a quanti contenuti con supereroi ci siano nei cinema, in televisione e in streaming, è difficile andare in un posto dove non sei mai stato. Aquaman e il mondo sottomarino sono freschi e nuovi. James Wan ha fatto un lavoro incredibile con la sua squadra, ti porta in un posto diverso e lo stai immaginando in un modo che non hai mai visto prima, perché un film di supereroi che si trova in quel regno è fico e tosto”.

Emmerich è pronto a equiparare Aquaman con il successo che hanno avuto precedenti film del regista, come Saw – L’EnigmistaThe Conjuring“È un produttore e creatore di franchising”, ha affermato Emmerich. “Il suo Fast and Furious è stato il capitolo che ha incassato di più. Quindi, quando pensi ai produttori e ai creatori di franchising, non ci sono molte persone che hanno quel curriculum. E ha anche fatto molti film come regista e produttore per noi alla Warner Bros. e alla New Line. Quindi lo conosciamo molto bene. William Goldman ha scritto il mio libro preferito sul cinema, Adventures in the Screen Trade, e ha scritto, ‘fai film con persone che ti piacciono, perché è molto difficile, quindi è più facile se ti piacciono davvero.’ E ci piace davvero James. Questi film sono mostri. Quindi, quando hai un regista che ti piace davvero, e che ti ama come compagnia, è un’esperienza più felice e, il più delle volte, produce un film migliore”.

Alla fine, Emmerich riconosce che la qualità è più importante della quantità o del riconoscimento del marchio. Mentre Suicide Squad e Batman v Superman: Dawn of Justice sono stati grandi successi al botteghino, la critica non è stata altrettanto clemente. Ora lo studio sembrerebbe impegnato a realizzare film di alta qualità. “Penso che i buoni film funzionino meglio”, ha detto Emmerich. “Qualcuno ha detto una volta che è la migliore strategia di business, in termini di qualità cinematografica. Migliore è il film, più alto è il vantaggio.”

Diretto da James Wan, Aquaman arriverà in Italia il 1° gennaio 2019. Il cast del film comprende: Amber Heard nei panni di Mera, Nicole Kidman in quelli della Regina Atlanna, Patrick Wilson nel ruolo di Ocean Master, Yahya Abdul-Mateen II nella parte di Black Manta, Dolph Lundgren in quella di Nereus, Willem Dafoe nelle vesti di Nuidis Vulko, Temuera Morrison volto di Thomas Curry e Randall Park che interpreterà il dottor Stephen Shin.

Articoli correlati