La star del franchise Paul Rudd potrebbe aver contribuito allo script di Ant-Man 3, firmando una stesura che prevederebbe l’ingresso di MODOK nel MCU

Il mese scorso, si è vociferato di Ant-Man 3 come possibile trampolino di lancio di MODOK nel MCU. Ora, a dare adito a tale rumor è il team di The GWW, secondo cui Paul Rudd avrebbe scritto la sceneggiatura del sequel, in cui apparirebbe proprio il bizzarro villain Marvel. Il coinvolgimento di Rudd come autore non dovrebbe sorprendere, dal momento che il volto di Scott Lang ha visto il proprio contributo alla sceneggiatura riconosciuto nei precedenti capitoli delle saga.

Secondo le ultime notizie, Ant-Man 3 vedrà uno script firmato da Jeff Loveness (Rick & Morty), ma ciò non toglie che, se effettivamente MODOK era presente in una sceneggiatura realizzata da Paul Rudd, il personaggio possa sopravvivere nel lavoro di Loveness. Non dimentichiamo che, di recente, è stato scovato un Easter Egg in Black Widow che sembra puntare alla presenza nel cinecomic con Scarlett Johansson della Avanzate Idee Meccaniche (AIM), gruppo di cui faceva parte il tecnico George Tarleton, poi divenuto MODOK.

Leggi anche – I film del MCU bloccati fino a settembre?

Mentre attendiamo di scoprire se sarà in Ant-Man 3, diretto nuovamente da Peyton Reed e la cui uscita non dovrebbe avvenire prima del 2022, il villain sarà tra i personaggi di una nuova serie animata per adulti prodotta da Hulu. Inizialmente, lo show avrebbe dovuto generare un crossover intitolato The Offenders con Howard il Papero, Hit-Monkey e Tigra & Dazzler; tutte le serie sono però state cancellate, a parte MODOK e Hit-Monkey.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE