Veep 7: tutti i cammei e le guest star dell’ultima stagione della serie tv

A conclusione dell'epica serie tv ripercorriamo tutte le apparizioni di guest star nell'ultima stagione di Veep - Vicepresidente incompetente.

- Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2019 17:25 - Tempo di lettura: 4 minuti

La settima stagione della serie HBO, Veep – Vicepresidente incompetente (2012-2019), con protagonista Julia Louis-Dreyfus (Seinfeld, La complicata vita di Christine) è ormai giunta al termine, e anche nel corso di quella che è l’ultima stagione delle avventure dello staff di Selina Meyer (interpretata da Julia-Louis Dreyfus), non sono mancati dei cammei eccellenti. Nelle stagioni precedenti infatti, Veep ha avuto, tra gli altri, il Premio Oscar alla Miglior attrice non protagonista 2018 Allison Janney (Mom, Tonya) nell’ottava puntata della seconda stagione, e Adam Scott (Parks and recreation) nella nona puntata della sesta.

Dopo una serie di fallimenti tra cui perdita di dati e legami con i lobbisti tra la Vicepresidenza e la tanto agognata prima carica degli Stati Uniti d’America, un’indomita Selina Meyer corre ancora una volta alla Casa Bianca nella settima e ultima stagione di Veep, e nel farlo riassemblerà la vecchia squadra ancora una volta. Selina dovrà affrontare vecchi nemici, stringere nuove alleanze e ottenere consensi per la sua seconda corsa alla Casa Bianca – insomma, ce n’è per tutti i gusti in Veep.

L’ultima stagione prevede il ritorno di tutti i volti noti, da Gary (interpretato da Tony Hale) a Amy (interpretata da Anna Chlumsky) e Dan (interpretato da Reid Scott), fino a Mike (interpretato da Matt Walsh) nell’inedito ruolo di reporter da podcast, Kent (interpretato da Gary Cole), Ben (interpretato da Kevin Dunn), Richard (interpretato da Sam Richardson) autore di una rocambolesca corsa alla carica di Governatore dell’Ohio, e ultimo ma non ultimo l’ormai iconico Jonah (interpretato da Timothy Simons) la cui corsa presidenziale diventa occasione – per gli autori di Veep – di sminuire la politica dell’odio di Donald Trump. Dando così un finale in puro stile Selina Meyer, a tutti i fan dopo una corsa lunga sette stagioni.

VeepVicepresidente incompetente : i 5 migliori (e peggiori) episodi della serie HBO

È chiaro ovviamente che i cammei di questa settima stagione non sono altro che personaggi volti ad aiutare ma perlopiù affossare la campagna elettorale di Selina Meyer. E anche se uno di questi cammei è praticamente irriconoscibile, gli altri hanno invece assunto un ruolo determinante per l’ultima corsa alla Casa Bianca di Veep.

Veep: tutte le guest star della stagione finale

1. William Fichtner

Veep - Vicepresidente incompetente 7: Tutti i cammei dell'ultima stagione della serie HBO

Uno dei cammei certamente più curiosi di Veep 7 è quello di William Fichtner (The dark knight, Heat: la sfida) nei panni del “mega-donatore” della campagna Felix Wade. Purtroppo però per via di una stagione con tre episodi in meno rispetto alle precedenti, il ruolo di Fichtner viene ridotto a un mero cammeo – ma che avrebbe certamente meritato maggior spazio e minutaggio – tenendo conto anche della corsa presidenziale Selina Meyer- Tom James (interpretato da Hugh Laurie).

2. Keegan-Michael Key

Veep - Vicepresidente incompetente 7: Tutti i cammei dell'ultima stagione della serie HBO

Keegan-Michael Key (Key & Peele, The Predator, Toy Story 4)  nella settima stagione di Veep ha un ruolo piccolo ma significativo – un reverendo del South Carolina di nome Jordan Thomas Jr, essenziale da agganciare per ottenere consensi in quella particolare parte d’America.  Jordan Thomas Jr infatti, è indeciso se appoggiare Selina Meyer o la senatrice degli Stati Uniti – poi seria candidata dei Democratici – Kemi Talbot (interpretata da Toks Olagundoye).

3. Andy Daly

Veep - Vicepresidente incompetente 7: Tutti i cammei dell'ultima stagione della serie HBO

Noto principalmente per Review, la serie tv in onda su Comedy Central ma anche per le sue innumerevoli comparsate tra cui Silicon Valley, Andy Daly (Bob’s Burgers, Adventure Time) in Veep 7 è Keith Quinn, il manager della campagna di Selina, molto di più di un cammeo, piuttosto un autentico ruolo in “background” essenziale per le sorti narrative dello show. Quinn infatti, entra a far parte della squadra della candidata alla Presidenza Meyer, assieme agli “storici” Kent e Ben, ed è autore di una serie di “interventi” parecchio fuori dagli schemi.

4. Rhea Seehorn

Il primo dei due attori facenti parte del cast di Better Call Saul, in questo caso parliamo di Rhea Seehorn aka Kim Wexler. In Veep 7 la Seehorn interpreta Michelle York, il capo dello staff del suo rivale di campagna Tom James che nasconde un segreto che porterà vantaggi a Selina nel corso della corsa alla poltrona di Presidente. La York è anche un “ottimo” punch-ball verbale, utile a ricordarci quanto Selina sa essere “tenace” nei momenti critici.

5. Michael McKean

Veep - Vicepresidente incompetente 7: Tutti i cammei dell'ultima stagione della serie HBO

Il secondo dei due attori facenti parte del cast di Better Call Saul, l’ex-Chuck McGill Michael McKean (Clue, Best in show, A mighty wind) che in Veep 7 interpreta il Governatore dell’Iowa – il cui destino si legherà indissolubilmente con quello di Richard per via di quella che in puntata sei viene citata come “la peste di Jonah”. Paradossalmente, sia Michael McKean che la sopracitata Rhea Seehorn, hanno lavorato con il creatore di Veep, Armando Iannucci, nell’adattamento americano della serie inglese precedente alle avventure di Selina Meyer – The Thick of It (2005-2012), di cui Veep è chiaramente ispirato.

6. Dan Mintz

Il cammeo più impercettibile di Veep 7 è certamente quello di Dan Mintz. Lo stand-up comedian è noto principalmente per prestare la voce al personaggio di Tina Belcher in Bob’s Burgers. Nel caso di Veep invece, Mintz è un venditore a una fiera di stato, giusto appena inquadrato, che i fan di Bob’s Burgers avranno riconosciuto per via della sua indistinguibile voce – ovviamente se visto in versione originale.

7. E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO