Big Little Lies – stagione 2: spiegazione del finale

Cos'è successo nel finale della stagione 2 della serie HBO Big Little Lies? Ecco tutto quello che è accaduto alle Cinque di Monterey nell’ultimo episodio.

- Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2019 17:53 - Tempo di lettura: 6 minuti

Il finale della stagione 2 di Big Little Lies porta a conclusione le trame principali narrate nella serie, inclusa la menzogna raccontata dalle Cinque di Monterey dopo la drammatica conclusione della scorsa stagione. Sebbene Big Little Lies sia stato originariamente concepito come una miniserie limitata, il successo della stagione 1 ha spinto HBO a rinnovare lo show. La stagione 2 ha visto l’attrice premio Oscar Meryl Streep unirsi al cast precedente, composto da Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Laura Dern, Shailene Woodley e Zoë Kravitz. Streep ha interpretato Mary Louise Wright, la madre del Perry di Alexander Skarsgård, che è stato ucciso nel finale della stagione 1.

Big Little Lies – stagione 2: recensione dei primi episodi

Il filo conduttore della stagione 2 di Big Little Lies è stato incentrato sulla ricerca della verità da parte di Mary Louise e sul suo desiderio di portare via i figli a Celeste, esplorando allo stesso tempo le conseguenze dell’omicidio di Perry e la decisione delle Cinque di Monterey di mentire al riguardo. Tutti questi filoni si sono conclusi nell’episodio finale della stagione 2, intitolato Voglio sapere.

1. Big Little Lies – stagione 2: cos’è successo durante l’udienza nell’ultimo episodio?

La maggior parte del finale della stagione 2 di Big Little Lies è incentrato sul processo in tribunale per la custodia dei figli di Celeste. Basandosi sul finale dell’episodio precedente, questa volta è Mary Louise a dover testimoniare, mentre Celeste la interroga sulla sua storia. Nicole Kidman e Meryl Streep che si scontrano in un’aula di tribunale sono incredibilmente esplosive e fanno venire alla luce alcune grandi rivelazioni.

Uno dei misteri centrali di questa stagione di Big Little Lies è la morte di Raymond, il fratello di Perry che morì in una specie d’incidente d’auto di cui non erano stati forniti dettagli. Ciò cambia in Voglio sapere quando Celeste interroga Mary Louise su quello che è successo al figlio. Emerge così che la donna era parzialmente responsabile, poiché mentre guidava perse la pazienza, causando la sciagura. Mary Louise incolpò Perry d’averla distratta e, come rivela la stessa Celeste, divenne anche violenta nei suoi confronti.

Celeste, nel frattempo, mostra alla corte un video girato dai suoi figli nel quale Perry abusa di lei, portando il processo a una svolta inattesa. Alla fine, Celeste ottiene la custodia esclusiva di Max e Josh, mentre Mary Louise lascia la città. La donna infatti deve affrontare il fatto che, non solo suo figlio era violento, ma che lei stessa ha avuto un ruolo nel farlo diventare così. Inoltre, con la fine del suo legame con Celeste, non c’è modo per lei di rimanere a Monterey. Celeste, nel frattempo, ha ancora del lavoro da fare e probabilmente continuerà la terapia, ma questo è un grande passo avanti, che Big Little Lies mostra durante il finale della stagione 2.

2. Big Little Lies – stagione 2: un lieto fine per i suoi personaggi

A parte la battaglia tra Celeste e Mary Louise, il finale di Big Little Lies si occupa anche di concludere le trame principali degli altri personaggi, la maggior parte dei quali hanno a che fare con le loro relazioni: Madeline ed Ed possono ancora far funzionare il loro matrimonio? Jane è in grado d’aprirsi con Corey? Cosa succederà tra Renata e Gordon? Bonnie ucciderà sua madre e lascerà Nathan? L’ultimo episodio concede ai suoi personaggi centrali quasi tutto quello che possono desiderare. Madeline ed Ed decidono di rinnovare i voti nuziali per cercare di ricominciare da capo; mentre Jane viene incoraggiata dal figlio Ziggy a uscire di nuovo con Corey, e così fa, riuscendo finalmente a fidarsi di lui. Sono ovvi lieti fine, anche se non tutti hanno avuto la medesima sorte.

Renata, infatti, perde la calma quando scopre che Gordon è riuscito a conservare la sua preziosa collezione di treni e altri giocattoli, mentre lei ha perso tutto. In una scena, che è già diventata il meme più grande e migliore della stagione 2 di Big Little Lies, la donna distrugge il treno con una mazza da baseball. È un momento esilarante di catarsi per Renata, che mette finalmente fine alla loro relazione, il che le permette di andare avanti. Bonnie invece perde sua madre, ma non è lei a porre fine alla sua vita. Anzi, la giovane trova il modo di perdonarla per gli anni d’abusi subiti e decide anche di porre la parola fine al suo rapporto con Nathan, al quale confessa di non essere innamorata. Non è un finale apertamente felice, ma considerato quando Bonnie ha dovuto lottare per fare pace con le sue passate azioni, la sua capacità di perdonare e di smettere di sentirsi in colpa, le consente di raggiungere uno stato di pace che non è stata in grado di avere durante l’anno. La ragazza stava affogando, ma nel finale della stagione 2 di Big Little Lies riesce a respirare di nuovo.

3. Big Little Lies – stagione 2: le Cinque di Monterey decidono di rivelare la verità

Nonostante il finale della stagione 2 di Big Little Lies sembri dare alle Cinque di Monterey un senso di chiusura e persino un barlume di felicità, Celeste, Madeline, Renata, Jane e Bonnie si incontrano di nuovo e camminano verso la stazione di polizia. Sebbene non possiamo vedere cosa accadrà dopo, le implicazioni sono chiare: alla fine diranno la verità su ciò che è accaduto la notte in cui Perry è morto. Questo è stato accennato all’inizio di Voglio sapere, quando Madeline dice a Celeste che “la bugia è l’amicizia“. Mentre Madeline era già amica di Celeste e Jane, è la morte di Perry che ha riunito le cinque donne ed è la menzogna che le ha tenute legate. Per tutta la 2 stagione le abbiamo viste come intrappolate nella bugia da loro stesse creata, ma adesso non hanno altra scelta se non quella di liberarsi dal peso che si portano dentro. La detective Quinlan era certa che alla fine una di loro avrebbe parlato, invece sveleranno la verità insieme, alle loro condizioni. Ciò è perfettamente in linea con il senso di pace che il finale di Big Little Lies stava cercando di dare alle Cinque di Monterey, anche se per loro ci saranno delle conseguenze.

4. Big Little Lies – stagione 2: cosa succederà adesso alle Cinque di Monterey?

Il finale della stagione 2 di Big Little Lies è in gran parte felice per le cinque protagoniste, ma la fine della serie HBO rende le cose molto più complicate. Nonostante il fatto che Celeste, Madeline, Renata, Jane e Bonnie si stiano liberando dalla menzogna raccontata (e del conseguente senso di colpa), probabilmente ciò avrà anche delle ripercussioni molto serie. Time ha parlato con degli esperti legali del caso in vista del finale della stagione 2 e ha scoperto che, mentre Bonnie potrebbe essere accusata d’omicidio colposo involontario, ci sono buone probabilità che non venga giudicata colpevole perché stava cercando di proteggere Celeste. Tuttavia, tutte e cinque le donne potrebbero essere ritenute colpevoli di aver “aiutato e favorito” l’omicidio colposo, nonché d’ostruzione alla giustizia e d’occultamento delle prove. Questi due crimini comportano potenziali condanne rispettivamente di cinque e di un anno, quindi se ritenute colpevoli le Cinque di Monterey potrebbero dover affrontare un periodo in prigione, anche se è possibile che vengano sottoposte alla libertà vigilata e a un servizio comunitario.

Big Little Lies: Nicole Kidman sull’eventualità di una terza stagione

Se scopriremo o meno cosa succederà alle Cinque di Monterey è un altro discorso: HBO non ha rinnovato Big Little Lies per la stagione 3 e non ci sono state troppe indicazioni che questo possa accadere. Il presidente di HBO, Casey Bloys, ha dichiarato a TV Line che “non è realistico” a causa degli impegni del cast; stato d’animo che è stato ripreso dalla Kidman, che ha detto a Variety: “Penso che sarebbe semplicemente difficile riunire l’intero gruppo… Ma ci piacerebbe farlo”. Tuttavia, se HBO e il cast sono davvero interessati a farlo accadere, allora c’è una concreta possibilità che vedremo la stagione 3 di Big Little Lies.