Il trailer di Greenland vede Gerard Butler a capo di una strenua lotta per la sopravvivenza

Greenland racconta la lotta per la sopravvivenza di una famiglia che si trova nel bel mezzo di un cataclisma naturale. Gerard Butler interpreterà un uomo apparentemente compassionevole che ricorrerà ai più disperati espedienti pur di salvare se stesso e sua moglie. La regia è nelle mani di Ric Roman Waugh, noto per aver diretto film quali Snitch – L’infiltrato e La fratellanza, e che con Gerard Butler ha già lavorato in occasione del recente Attacco al potere 3 – Angel Has Fallen, nelle sale italiane dal 28 agosto.

Leggi anche: le migliori scene action di Gerard Butler, da 300 ad Attacco al potere

Butler è anche produttore di Greenland assieme ad Alan Siegel con la loro compagnia G-Base; ad aiutarli nel compito vi è Basil Iwanyk della Thunder Road Films. Oltre che per Brightburn, David Denman è noto soprattutto per aver interpretato Roy nella versione americana della serie The Office. Di seguito potete leggere la sinossi ufficiale del film, vedere il poster e guardare il trailer:

In Greenland, una famiglia combatte per sopravvivere mentre una cometa in grado di distruggere il pianeta sta per schiantarsi sulla Terra. John Garrity (Gerard Butler), la moglie dal quale si è allontanato Allison (Morena Baccarin) e il giovane figlio Nathan compiono un pericoloso viaggio verso la loro unica speranza di salvezza. Tra terrificanti resoconti di notizie su città di tutto il mondo livellate dai frammenti della cometa, l’esperienza i Garrity sperimentano il meglio e il peggio dell’umanità. Mentre il conto alla rovescia per l’apocalisse globale si avvicina allo zero, il loro incredibile trekking culmina in un volo disperato e dell’ultimo minuto verso un possibile rifugio sicuro.

Greenland, Cinematographe.it

 

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE