Toy Story 4 cinematographe.it

Uno dei punti forza dei film d’animazione sono le voci che completano la magia dei personaggi che vediamo sul grande schermo, un valore aggiunto se a riunirsi in cabina di doppiaggio ci sono delle amatissime star, come nel caso di Toy Story 4. Il franchise esiste da 24 anni, negli anni quelli che erano bambini quando il primo film della saga uscì nel 1995 rivoluzionando il mondo dell’animazione cinematografica, ora stanno forse andranno con figli e nipoti a vedere il quarto capitolo in cui oltre a ritrovare i mitici Woody, Buzz, Jessie, Rex e tutta la banda incontreranno anche nuovi personaggi.

Chi conosce il mondo Toy Story sa che i protagonisti sono doppiati da star del calibro di Tom Hanks (lo sceriffo Woody), Tim Allen (Buzz Lightyear) o Joan Cusack (Jessie), Wallace Shawn (Rex). In questo capitolo ritorna anche Annie Potts (meglio conosciuta come la segretaria Janine dei Ghostbusters anni ’80), che ritorna per doppiare Boo Peep, la pastorella di ceramica assente in Toy Story 3 – La grande Fuga, proprio per questo anche TS 4 cala il carico da 90 con grandi interpreti che doppiano i nuovi personaggi.

Toy Story 4 Cinematographe.it

Partiamo da Forky il nuovo giocattolo di Bonnie, o meglio che nasce dalla creatività di Bonnie che assembla alcuni materiali di scarto per dar vita ad un buffo personaggio. Forky è doppiato da Tony Hale noto per i suoi ruoli in serie tv come Veep, Arrested Development o per essere stato la voce di Ross, Mime, Cyrus in Angry Birds – Il film. In Toy Story 4 Tony Hale deve donare una voce buffa a questo giocattolo neonato che deve trovare il suo posto nel mondo: il problema è che Forky è fatto di rifiuti e quindi non si considera affatto un giocattolo, in modo simile a come Buzz pensava di essere un vero ranger spaziale in Toy Story. Per fortuna ha lo sceriffo Woody come mentore.

Leggi anche “Toy Story 4: chi sono i doppiatori italiani del film Disney Pixar”

Tony Hale è Forky in Toy Story 4

Toy Story 4 Cinematographe.it

Fra i nuovi interpreti in questo quarto capitolo c’è anche Ally Maki alias Giggle McDimples, un agente di polizia in formato Polly Pocket compagna di Bo Peep nello status di giocattolo smarrito o meglio giocattolo libero. L’attrice Ally Maki è meglio conosciuta per aver interpretato Jess Kato nella serie tv comedy Wrecked.

Keanu Reeves è Duke Caboom in Toy Story 4

keanu reeves cinematographe.it

La grande new entry di Toy Story 4 è di sicuro Keanu Reeves che qui veste i panni dell’affascinante stuntman, un po’ insicuro, Duke Caboom. Reeves dà la voce ad un personaggio d’azione degli anni ’70 proveniente dal Canada alle sue spalle ha una storia tristissima che lo ha visto rifiutato dal suo bambino perché il giocattolo non rispettava ciò che la pubblicità prometteva. Duke che ha una voce felpata perfettamente interpretata dall’attore di John Wick e Matrix, è un emarginato finché non incontra Bo Peep che saprà toccare le corde giuste per far riemergere lo stunt-man che c’è in lui. Di sicuro uno dei personaggi più riusciti di Toy Story 4.

Leggi anche la recensione di Toy Story 4

Christina Hendricks è Gabby Gabby in Toy Story 4

christina hendricks the strangers 2 cinematographe.it

L’altra grande star del quarto capitolo della saga Disney Pixar è Christina Hendricks, interprete di Joan Holloway nella serie tv Mad Men e in Drive di Nicolas Winding Refn, che qui interpreta la bambola antica Gabby Gabby (ovviamente dai capelli rossi esattamente come la Hendricks). A lei sono affidati i maggiori momenti thriller, infatti Gabby Gabby è l’antagonista di Toy Story 4 ed è sempre accompagnata da 4 bambole da ventriloquo inquietanti. Ha un difetto di produzione, il suo registratore è rotto, causa di tutti i suoi complessi, ed è in attesa della sua chance di vita per essere finalmente acquistata da un bambino a cui voler bene. Gabby Gabby è un bel personaggio tutto da scoprire.

Key&Peele sono Duck & Bunny in Toy Story 4

Toy Story 4 cinematographe.it

Fra i nuovi personaggi ci sono anche due peluche straordinari che regalano momenti esilaranti: si tratta di Bunny & Duck, due pupazzi dall’aspetto dolcissimo ma dall’animo indiavolato. I due doppiati dal duo comico Key&Peele da anni attendono di essere vinti al luna park e di conseguenza essere amati e stretti dai bambini vincitori. Il coniglio dagli occhi viola Bunny ha la voce di Jordan Peele regista horror di Scappa – Get Out e Noi e doppiatore del fantasma Duke Ellington in Big Mouth. Al suo fianco c’è Keegan-Michael Key alias Ducky una papera dalle zampe corte che non vuole altro che un bambino lo spupazzi. Alla coppia è stato permesso di registrare le loro linee insieme grazie al loro naturale rapporto lavorativo e di amicizia.

Toy Story 4: Alan Oppenheimer è Old Timer

Alan Oppenheimer Toy Story 4 Cinematographe.it

Chiude la lista dei doppiatori famosi Alan Oppenheimer nei panni dell’orologio Old Timer. Si tratta di uno dei giocattoli rubati da Ron in Toy Story of Terror lo speciale d’animazione realizzato per Halloween e che si pone dopo i fatti del terzo capitolo della saga. Alan Oppenheimer è un doppiatore che ha ricoperto ruoli sin dagli anni ’70, tra i più famosi c’è Falkor, il drago della fortuna di La Storia infinita  a cui ha donato la voce.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto