The Batman cinematographe.it

Con Robert Pattinson protagonista di The Batman nel 2021, possiamo dare un’occhiata ai cattivi DC che potrebbero dichiarare battaglia a Gotham City. Dopo mesi ricchi di problemi e un cambio di regista, sceneggiatura e attori principali, l’ultimo film del cavaliere oscuro sembra finalmente pronto per la produzione. In origine il progetto doveva vedere Ben Affleck sia come protagonista che come regista; poi Matt Reeves (The War – Il pianeta delle scimmie) ha preso il suo posto dietro alla macchina da presa e, infine, l’attore ha anche rinunciato a interpretare il più grande detective del mondo. Il destino di The Batman è rimasto in bilico per un po’ di tempo, soprattutto perché le sorti del DCEU sono passate attraverso un vortice di alti e bassi. Ora che il franchise sembra più solido, Warner Bros. è pronta a dare a Bruce Wayne il suo primo film solista dopo Il cavaliere oscuro – Il ritorno del 2012.

Robert Pattinson si è unito ufficialmente al film nel ruolo principale dopo mesi di speculazioni, ma per il resto non si sa molto riguardo a The Batman. La sceneggiatura originale di Ben Affleck è stata riscritta da Reeves, ma non sono stati forniti dettagli sulla storia ed è improbabile che Joe Manganiello, precedentemente associato, si unirà ancora al cast come Deathstroke. Il film non sarà una storia sulle origini del personaggio, preferendo invece raccontare una vicenda originale noir e ancora non è chiaro se si collegherà o meno al DCEU. Il regista ha parlato del suo desiderio di creare una narrazione più in stile Hitchcock, che si concentri maggiormente sulle capacità investigative di Batman, qualcosa che non abbiamo visto molto nei film a lui dedicati.

Certo, al centro di ogni grande film di Batman c’è un cattivo e la città di Gotham è sempre stata popolata da una vera e propria schiera di antagonisti degni di Bruce Wayne. Finora, gli ultimi tre decenni dei film di Batman sono rimasti fedeli a una cerchia piuttosto ristretta delle nemesi più famose del personaggio, in particolare Joker, Catwoman, Due Facce, Il Pinguino, l’Enigmista, Lo Spaventapasseri e Bane. Non è raro che i film citati contengano diversi criminali, che spesso collaborano tra loro per distruggere Batman. Reeves ha anche detto che ci sarebbe stata una Rogue Gallery di cattivi, continuando quella tradizione. Ma chi saranno i nemici in The Batman?

The Batman – Reeves ha pubblicato la foto di un trio di cattivi

The Batman cinematographe.itIn un post su Twitter del settembre 2018, Reeves ha condiviso un’immagine dei costumi originali della serie di Batman di Adam West degli anni ’60, tra cui spiccano il Pinguino di Burgess Meredith, l’Enigmista (interpretato da Frank Gorshin e John Astin) e due versioni di Catwoman (interpretate rispettivamente da Julie Newmar e Eartha Kitt). I fan, ovviamente, hanno visto questo tweet come un grande indizio sul futuro di The Batman. Come ogni cosa postata sui social media, quest’ipotesi va presa con le dovute cautele, anche se è molto probabile che Reeves nutra un grande apprezzamento per la serie in questione. Se il regista dovesse impegnarsi completamente in un film stile anni ’40, sarebbe certamente appropriato inserire i cattivi più iconici che si alleano tra loro, causando maggiori problemi, non diversamente da questo terzetto di terrore.

Il Pinguino è stato a lungo considerato un cattivo di The Batman, in parte a causa delle continue citazioni di Josh Gad (Frozen, La Bella e la Bestia). La sua ultima apparizione sul grande schermo è stata in Batman – Il ritorno del 1992, nel quale era interpretato da un Danny DeVito meravigliosamente grottesco. Quella versione di Oswald Cobblepot era molto più mostruosa di quanto non lo fosse nei fumetti, dov’è per lo più un gangster con un buon senso della moda, da cui Batman è andato spesso a chiedere informazioni. Gad è anche amico di Reeves, il che non fa che aumentare il pettegolezzo. In seguito, l’attore ha dichiarato che si stava “divertendo un po’” su Internet, ma sicuramente ha attirato l’attenzione degli appassionati e il suo fanta-casting sembra aver ricevuto un certo consenso.

Ormai da anni i fan nutrono un forte interesse anche per il ritorno di Catwoman. Michelle Pfeiffer ha definito il personaggio per una nuova era cinematografica in Batman – Il ritorno, mentre Anne Hathaway ha interpretato una performance peccaminosamente sottovalutata come Selina in Il cavaliere oscuro – Il ritorno. Il personaggio ha anche subito importanti cambiamenti nei fumetti negli ultimi dieci anni, incluso il completo inserimento di una relazione seria con Bruce. C’è sicuramente spazio per un rapporto più dinamico sul grande schermo con l’attrice giusta.

Al contrario, l’Enigmista non ha avuto una vita florida sul grande schermo nei film di Batman. La performance di Jim Carrey in Batman Forever del 1995 è ricordata soprattutto come una vetrina per l’attore più che come un ritratto di ciò che Edward Nygma rappresenta nei fumetti (ed è stata notoriamente criticata dalla sua co-star Tommy Lee Jones, che sul set gli ha detto: “Non posso approvare la tua buffoneria”). Il vantaggio d’includere qualcuno di questi tre cattivi in The Batman è che il pubblico ha già una certa familiarità con loro, quindi non sarebbe necessario fare nessun lavoro per presentarli (il che si adatta alla decisione di non includere nel film la storia d’origine di Bruce, che è diventata quasi un obbligo nelle opere precedenti). Se The Batman vuole evitare d’essere una storia di questo tipo, ha senso che si desideri omettere di raccontare le origini dei cattivi meno noti al grande pubblico in favore di quelli iconici.

The Batman – Contro chi altro potrebbe combattere l’eroe?

The Batman cinematographe.itCertamente, c’è ancora molto spazio per The Batman per addentrarsi in una miriade di criminali che non sono mai apparsi nei precedenti film del cavaliere oscuro. Se la pellicola vuole essere un’esperienza più unica in termini di poliziesco noir e scelta dell’attore, è logico che un nuovo avversario sarebbe appropriato per la narrazione. L’uso di Reeves dell’espressione Rogue Gallery potrebbe applicarsi a un collettivo prestabilito di cattivi del canone piuttosto che a un gruppo di pezzenti.

Una possibilità allettante per tale ruolo potrebbe essere la Corte dei gufi, l’organizzazione criminale e società segreta che rapisce i bambini circensi e li addestra per diventare degli assassini di primo livello. La corte ha fatto la sua prima apparizione nel 2011 con la creazione di Scott Snyder e Greg Capullo e le loro iconiche maschere da gufo sono le preferite dai fan. Un’altra ipotesi adorata dagli appassionati sarebbe Hugo Strange, uno dei primi cattivi ricorrenti di Batman e uno dei primi avversari a scoprire la sua vera identità. Il geniale professore è stato recentemente visto in nella serie tv Gotham di Fox, dov’è interpretato dall’attore BD Wong, ma se The Batman dovesse avventurarsi in Arkham Asylum, Strange potrebbe rivelarsi particolarmente minaccioso.

In precedenza Reeves ha rivelato che Batman: Il lungo Halloween è tra le sue storie preferite di Batman. Si tratta di uno dei più famosi romanzi polizieschi sul cavaliere oscuro e, in particolare, lo porta faccia a faccia con molti dei suoi più famosi nemici. Batman: Il lungo Halloween si adatterebbe a entrambi i suddetti requisiti, visto che è una storia di genere noir che presenta una folta schiera di cattivi, tra cui Catwoman, Il Pinguino e l’Enigmista, insieme a cammei e apparizioni di molti altri famosi criminali di Gotham e supercattivi, come Carmine Falcone o il Joker.

DC non è certo senza opzioni per quanto riguarda la lista di cattivi da poter far apparire in The Batman ed è chiaro che questo film potrebbe aiutare a lanciare una nuova era del franchise. In ogni caso, che siano volti familiari o nuovi, è sicuro che molto presto Gotham sarà di nuovo piena zeppa di tanti cattivi. I prossimi film DC in uscita al cinema nel 2020 sono Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) e Wonder Woman 1984, che arriveranno negli Stati Uniti rispettivamente il 7 febbraio e il 5 giugno 2020. Mentre per il rilascio di The Batman e The Suicide Squad 2 si dovrà attendere fino al 25 giugno 2021 e al 6 agosto 2021.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto