Onward: tutto quello che sappiamo del nuovo film Pixar

Onward è il prossimo film Pixar. Ambientato in un mondo in cui le creature magiche vivono in armonia, due fratelli intraprendono un viaggio per scoprire se la magia esiste ancora nel mondo. Ecco tutto quello che sappiamo.

- Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2019 17:44 - Tempo di lettura: 5 minuti

Onward è un film speciale per una serie di motivi. Oltre al fatto che due delle stelle del MCU, Tom Holland e Chris Pratt, saranno i protagonisti del film, è importante ricordare che Onward segna l’inizio di una nuova era per Pixar, in quanto verranno accantonati i sequel e ci si concentrerà solo sulla realizzazione di film originali. Alcuni fan potrebbero essere delusi al pensiero di non vedere più su schermo i personaggi di Up o di Ratatouille o de Gli Incredibili, ma questo significa anche che la Pixar è intenzionata a introdurre nuovi universi inediti tutti da scoprire.

Detto questo, ecco tutto quello che sappiamo su Onward finora, inclusa trama, cast,  regista e data di uscita.

6. La trama di Onward

Onward segue due fratelli elfi adolescenti, Ian (Holland) e Barley (Pratt) Lightfoot, nel loro viaggio per scoprire se esista ancora della vera magia nel mondo. Il film è ambientato nella città di New Mushroomton, in un periodo in cui le creature magiche hanno ceduto ai comfort della tecnologia, praticano lavori moderni e vivono in grandi città.

I troll non vivono sotto i ponti; ora lavorano nei caselli autostradali. Le sirene non sguazzano nell’oceano, ma prendono il sole in piscine gonfiabili scattandosi selfie. Gli unicorni non sono più creature mistiche che vagano nella foresta, ma sono alla stregua di cani randagi che rovistano nella spazzatura altrui. Non ci sono più incantesimi, cristalli magici, pozioni o oggetti incantati; il loro posto lo hanno preso i telefoni, le automobili e i lettori MP3.

Non c’è da meravigliarsi quindi che Ian e Barley vogliano scoprire come il mondo è passato da magico a “molto normale”.

5. I protagonisti di Onward sono due stelle del MCU

I due fratelli protagonisti di Onward sono doppiati Tom Holland e Chris Pratt, due attori che hanno già lavorato insieme sui set del Marvel Cinematic Universe.

Holland è il nuovo Peter Parker/Spider-Man del MCU e ha al suo attivo già due film da solista: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. Per quanto riguarda Pratt, egli interpreta Peter Quill/Star-Lord, in Guardiani della Galassia e Guardiani della Galassia vol. 2.  Insieme, invece, hanno lavorato su Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.

Ian e Barley Lightfoot hanno personalità molto simili a Peter Parker e Peter Quill, cosa che ha senza dubbio reso più semplice il lavoro ai due attori. Il regista Dan Scanlon ha dichiarato che per il personaggio di Holland occorreva “qualcuno che potesse miscelare la giusta dose di timidezza e goffaggine con una dolcezza genuina tale da diventare il beniamino del pubblico“, mentre il personaggio dal carattere estroverso di Pratt richiedeva “qualcuno che fosse l’esatto opposto di Ian: qualcuno che possa risultare selvaggio, caotico e fuori controllo, ma in un modo divertente e contagioso“.

4. Il resto del cast di Onward

La Pixar deve ancora divulgare la lista completa e ufficiale, ma sappiamo che oltre a Holland e Pratt, il cast di doppiatori di Onward include Julia Louis-Dreyfus e Octavia Spencer.

Mentre la Louis-Dreyfus non è estranea alla Pixar, avendo già interpretato la Principessa Atta in A Bug’s Life – Megaminimondo del 1998, la Spencer è una neofita del mondo Pixar (e in generale del doppiaggio), ma è un’attrice navigata che ha al suo attivo addirittura un Premio Oscar per migliore attrice non protagonista, vinto nel 2012 per The Help.

3. Il regista di Onward è Dan Scanlon, un veterano della Pixar

Onward è diretto da Dan Scanlon. Chi è, chiedete voi? Ora ve lo spieghiamo, ma sappiate che avrete già sicuramente visto uno dei film ha cui ha partecipato.

Oltre alla regia di Monsters University, Scanlon ha lavorato niente meno che in Cars – Motori ruggenti, Ribelle – Brave, Inside Out, Coco, Gli Incredibili 2 e Toy Story 4 come membro dei rispettivi team creativi senior assegnati alle pellicole. In precedenza ha invece lavorato come addetto allo storyboard in, tra gli altri, La Sirenetta II: Ritorno agli abissi e in La Carica dei 101 II – Macchia, un eroe a Londra.

2. La data di uscita fissata per Onward è ancora lontana

Onward arriverà nelle sale il 6 marzo 2020, una data di uscita atipica per la solita programmazione Pixar.

Il mese di giugno è stato storicamente il mese principale per le uscite Pixar, basti pensare che la maggior parte dei suoi 22 film sono stati presentati in anteprima a metà/fine giugno. Ciò ha garantito alla casa di produzione di conquistare stabilmente un solido punto d’appoggio nel botteghino estivo. In alternativa la distribuzione è stata spostata nei mesi di novembre o maggio, periodi comunque legati alle festività estive o natalizie.

La notizia di una data di uscita prevista per marzo sembra indicare una nuova strategia di pianificazione delle uscite per la Pixar. Infatti dopo Toy Story 4 si è deciso di stabilire una doppia uscita (in media) l’anno fino al 2022, una nel mese di marzo e una nel mese di giugno. La strategia ripagherà? Onward ci darà la risposta.

1. Il futuro della Pixar dopo Onward

La Pixar sarà ancora protagonista nella sale con Soul dopo l’uscita di Onward.

Il film, diretto dal figlio prediletto della Pixar, Peter Docter, arriverà infatti il 19 giugno 2020. Esso ha in riservo per gli spettatori un viaggio alla scoperta di se stessi, partendo da New York fino ad arrivare a mondi dentro di noi e in giro per l’universo, con lo scopo di svelare il mistero sulla vera natura dell’Anima.

Dopo Soul, la Pixar ha in programma atri tre film, le cui uscite sono previste, rispettivamente, per il 18 giugno 2021, 18 marzo 2022 e il 17 giugno 2022.