Fase 4 del MCU: tutte le novità svelate al San Diego Comic-Con 2019

Nonostante fosse previsto che i Marvel Studios avrebbero svelato i piani per la Fase 4 del MCU al Comic-Con 2019 di San Diego, Kevin Feige ha comunque sorpreso i fan di tutto il mondo con alcuni assi nella manica tenuti segreti fino all'ultimo. Ecco tutte le novità svelate all'evento.

- Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2019 14:47 - Tempo di lettura: 8 minuti

L’MCU ha visto completarsi l’Infinity Saga (ben 22 film) con l’uscita di Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home, e, come accade ogni volta che si chiude un arco narrativo così grande, è subito subentrata una certa nebbia di incertezza riguardo ciò che sarebbe accaduto dopo.

I Marvel Studios, dal canto loro, hanno deciso di non sbottonarsi fino a quando la Fase 3 non si fosse definitivamente conclusa. Ora che è calato il sipario sull’ultimo atto, Kevin Feige ha rivelato tutte le carte per la Fase 4 e ha scelto il Comic-Con di San Diego per farlo.

Anche se i Marvel Studios hanno annunciato solo i film previsti per il biennio 2020/2021, sono stati svelati tanti dettagli stuzzicanti, sia sui film stessi che sulle serie tv Disney +. Ecco tutti le novità MCU presentate al San Diego Comic-Con 2019.

17. Black Widow – 1 maggio 2020

Si dice da tempo che Black Widow sarebbe stato il primo film MCU del 2020 e l’indiscrezione è stata ufficializzata al Comic-Con 2019, che ha confermato il 1 maggio 2020 come data di uscita.

Oltre a Scarlett Johansson (ovviamente di nuovo nel ruolo principale) è stato annunciato anche il resto del cast: Florence Pugh nei panni di Yelena Belova, David Harbour nel ruolo di Red Guardian e Rachel Weisz in un ruolo non confermato, mentre la regia sarà di Cate Shortland. È stato anche rivelato che Taskmaster sarà il villain e che gli eventi del film si svolgeranno tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War, quando Natasha Romanoff era un agente clandestino. I filmati mostrati nella Hall H riguardavano una scena di combattimento a Budapest tra Vedova Nera e la Belova.

Black Widow: Scarlett Johansson parla del film e della sua carriera MCU

16. The Falcon & The Winter Soldier – autunno 2020

La Marvel aveva già confermato la serie di The Falcon & The Winter Soldier, ma ora sappiamo che sarà il primo show MCU di Disney +  e che arriverà ad autunno 2020.

Anthony Mackie ha confermato che indosserà la sua tuta di Capitan America e al suo fianco non ci sarà solo Sebastian Stan, ma tonerà anche Daniel Brühl, che riprenderà il suo ruolo di Zemo da Captain America: Civil War. Questa però indosserà la sua tipica maschera viola.

15. Gli Eterni – 6 novembre 2020

Un altro film che è stato a lungo in lavorazione senza essere ufficializzato, fino all’evento Marvel del Comic-Con, è Gli Eterni, che uscirà il 6 novembre 2020.

Gli Eterni sono un gruppo di umani incredibilmente potenti creati dai Celestiali e il film dovrebbe servire come prequel del MCU. Chloe Zhao è stato confermato come regista, mentre il cast sarà composta da Salma Hayek come leader del gruppo Ajax; Richard Madden come Ikaris; Angelina Jolie come Thena; Brian Tyree Henry come Phastos; Don Lee come Gigamesh; Lauren Ridloff come Makkari; Lia McHugh come Sprite e Kumail Nanjiani come Kingo.

14. Shang-Chi e la leggenda dei 10 anelli – 12 febbraio 2021

L’anno scorso è stato riferito che Shang-Chi sarebbe stato introdotto nel MCU e ora è stato ufficialmente confermato che farà parte della Fase 4, con  l’uscita di Shang-Chi e la leggenda dei 10 anelli prevista per il 12 febbraio 2021.

La pellicola sarà diretta da Destin Daniel Cretton, Simu Liu interpreterà il protagonista e Tony Leung interpreterà il vero Mandarino del MCU, differenziandosi dal personaggio introdotto in Iron Man 3 e il Marvel One-Shot All Hail The King.

13. WandaVision – primavera 2021

I Marvel Studios avevano già confermato che WandaVision, una serie tv incentrata su Scarlet Witch e Visione, era in lavorazione per Disney +, e al Comic-Con 2019 di San Diego ci sono state alcune rivelazioni molto importanti.

È stato confermato che la serie arriverà nella primavera del 2021 e avrà luogo dopo Avengers: Endgame. Inoltre, WandaVision presenterà una versione adulta della Monica Rambeau di Captain Marvel, che verrà interpretata da Teyonah Paris, e si collegherà anche a Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Sia Elizabeth Olsen che Paul Bettany torneranno nei loro rispettivi ruoli, anche se la Marvel non ha ancora rivelato come Visione farà la sua comparsa nella serie.

12. Doctor Strange in the Multiverse of Madness – 7 maggio 2021

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è stato annunciato per il 7 maggio 2021, ben 5 anni dopo il primo capitolo.

Il Comic-Con, dopo aver fornito la data di uscita ufficiale, ha fornito alcuni dettagli succosi sulla pellicola: sarà Scott Derrickson a dirigere nuovamente Benedict Cumberbatch, che sarà affiancato dalla Scarlet Witch di Elizabeth Olsen. In più la pellicola sarà il primo film horror MCU e il multiverso (come si intuisce dal titolo) avrà un ruolo fondamentale.

11. Loki – primavera 2021

Loki è stato il primo show televisivo MCU ad essere confermato per Disney + con Tom Hiddleston destinato a riprendere il ruolo del fratellastro di Thor.

Il Comic-Con ha rivelato che i fan dovranno aspettare fino alla primavera del 2021 per vederlo e che, come previsto, la morte di Loki in Avengers: Infinity War rimane definitiva, visto che la trama della serie si concentrerà invece sulla sua versione del 2012, quella che ha rubato il Tesseract in Avengers: Endgame.

Disney Plus: i film e le serie TV originali che vedremo nel catalogo

10. What if…? – estate 2021

What if…? si distingue dal resto delle offerte Marvel, in quanto si tratterà di una serie animata incentrata su scenari alternativi della storia del MCU.
Era già stato confermato che Chris Evans e Hayley Atwell avrebbero fatto parte del cast vocale, con lo Steve Rogers di Evans che sarebbe diventato Iron Man e con la Peggy Carter di Atwell che sarebbe invece diventata Capitan America.

Al Comic-Con i Marvel Studios hanno rivelato che 25 attori del MCU avrebbero ripreso i loro ruoli, tra cui Paul Rudd, Natalie Portman, Michael B. Jordan e Samuel L. Jackson, mentre Jeffrey Wright interpreterà l’Osservatore, un Celestiale a cui è stata assegnata la supervisione della Terra.

9. Occhio di Falco – autunno 2021

Occhio di Falco, l’ultimo dei pre-confermati show televisivi MCU per Disney +, è stato ufficializzato al SDCC 2019 per autunno 2021.

Jeremy Renner riprenderà il ruolo di Clint Barton, ma non lavorerà da solo. In Occhio di Falco, infatti, debutterà Kate Bishop, il giovane protetto di Barton, anche se nessun casting è stato ancora rivelato.

8. Thor: Love and Thunder – 5 novembre 2021

Il Comic-Con di San Diego ha rivelato che Thor: Love And Thunder sarà il titolo ufficiale di Thor 4, a sua volta segnalato solo ad inizio settimana.

Come previsto, Taika Waititi dirigerà il nuovo capitolo di Thor dopo aver diretto Thor: Ragnarok e sia Chris Hemsworth che Tessa Thompson torneranno nei loro ruoli. Ma la più grande novità rivelata per il film MCU è che Natalie Portman non solo riprenderà il ruolo di Jane Foster, ma diventerà il nuovo Thor. Thor: Love and Thunder uscirà il 5 novembre 2021 e, allo stato attuale degli eventi, dovrebbe chiudere la Fase 4 del MCU.

Thor: Love and Thunder, Valchiria sarà il primo eroe LGBTQ nel MCU

7. Blade

Per l’ultima rivelazione dell’evento Marvel al Comic-Con, Kevin Feige ha introdotto sul palco il premio Oscar Mahershala Ali, che interpreterà niente meno che la versione di Blade del MCU.

Dato che l’annuncio è arrivato alla fine della conferenza, non sono stati rivelati altri dettagli e non è stata fissata alcuna data di rilascio (anche se sembra essere probabile il 2022), ma rimane comunque una novità straordinaria per tutti i fan del MCU.

6. I Fantastici Quattro

Se ne parla da quando è stata ufficializzata la fusione tra Disney e Fox, ma ora è ufficiale: I Fantastici Quattro arriveranno nel MCU. Questa è un’altra indiscrezione rivelata da Feige alla fine della conferenza Marvel, il che ha senso, dato che non c’è ancora molto da rivelare.

L’annuncio di per sé è comunque già molto significativo e, se Feige lo ha menzionato ora, ciò dovrebbe significare che non dovremmo aspettare troppo per ulteriori dettagli.

5. X-Men

Kevin Feige non menziona direttamente gli X-Men alla fine della conferenza Marvel del Comic-Con 2019, anche se ai fan è rimasto un piccolo dubbio su chi intendesse quando ha pronunciato la parola “mutanti“.

Come per I Fantastici Quattro, la Marvel non è stata in grado di sviluppare dei piani per gli X-Men fino a quando l’accordo con Fox non è stato completato, quindi anche su questo fronte siamo ancora nelle primissime fasi. In più le provocazioni di Feige sui mutanti potrebbero suggerire una versione degli X-Men leggermente diversa rispetto all’originale, ma ciò nondimeno significa che i mutanti della Marvel arriveranno nel MCU.

4. Black Panther 2

Non è stato rivelato molto su Black Panther 2 al Comic-Con 2019, il che costiutisce una sorpresa dato il successo al botteghino di Black Panther, ma Feige ne ha fatto una rapida menzione alla fine, confermando che il sequel della pellicola MCU sta prendendo forma.

Viste le date di uscita ancora libere per il 2022, ci sono buone probabilità che una di essere venga riservata a Black Panther 2.

3. Captain Marvel 2

Captain Marvel 2, come Black Panther 2, è stato solo brevemente menzionato da Feige durante la Marvel del Comic-Con.

Il primo Captain Marvel ha incassato oltre 1 miliardo di dollari al botteghino, quindi è sempre stato probabile che un sequel fosse previsto per il futuro prossimo del MCU, ma ora è ufficiale al 100%.

2. Guardiani della Galassia vol. 3

L’evento dei Marvel Studios al Comic-Con è avvenuto esattamente un anno dopo che James Gunn è stato licenziato dalla regia di Guardiani della Galassia vol. 3, ma, nonostante il suo ritorno nel franchise, non si è parlato della pellicola, oltre ad un’altra battuta veloce di Feige nel finale di conferenza.

Ad un certo punto il film arriverà sicuramente nel MCU, ma poiché Gunn sta lavorando al nuovo The Suicide Squad, non è possibile ufficializzare una data di uscita concreta.

1. Personaggi mancanti nel panel Marve al san Diego Comic-Con 2019

Nonostante le tantissime novità annunciate durante la conferenza Marvel del Comic-Con 2019 di San Diego, ci sono comunque alcuni personaggi importanti che sono stati lasciati fuori dall’equazione.

È stato precedentemente suggerito che ci sarà un Ant-Man 3, ma, evidentemente, l’uscita non fa parte dei piani a breve scadenza. Allo stesso modo, è ampiamente scontato che uno Spider-Man 3 sarà realizzato, anche se è più probabile che sia la Sony a rivelarlo. Infine, non si è parlato di un ipotetico Avengers 5, anche se tale capitolo farà certamente parte del  futuro del MCU, ma, per ora, dopo i fatti di Avengers: Endgame, i Vendicatori resteranno in panchina per un po’.