willem dafoe aquaman james wan cinematographe

Le riprese di Aquaman sono ormai agli sgoccioli e anche Willem Dafoe ha infine salutato il set del cinecomic DC diretto da James Wan.

Dopo averlo visto recentemente dar vita a Ryuk nel film Netflix Death Note, in Aquaman l’attore interpreterà il consigliere scientifico di Atlantide Nudis Vulko; parlando a The Playlist, Willem Dafoe ha annunciato di aver concluso le riprese del film, ancora in corso a Gold Coast, in Australia, e ne ha approfittato per tessere le lodi del suo regista:

“James Wan è fantastico. Davvero fantastico. Voglio dire, [l’aspetto] sottomarino [rende il film] molto complicato tecnicamente. Ma potete vederlo nei suoi film, è un tipo molto attento ai dettagli. Immagina il montaggio. È molto preciso. È un regista davvero dotato.”

Con un passato già nei cinecomic, avendo interpretato il Green Goblin in Spider-Man di Sam Raimi, Willem Dafoe ha poi discusso dell’aspetto fisico delle riprese, affermando che nonostante interpreti un personaggio che perlopiù usa il cervello rimanendo fuori dall’azione, passa praticamente tutto il suo tempo immerso in acqua:

“Adoro fare cose fisiche e sono stato agganciato a un cavo o altri attrezzi per moltissimo tempo, perché galleggiamo, e adoro fare quel tipo di cose. Nuotavo in aria. Per me cose simili sono fantastiche.”

Aquaman, che vedrà protagonista Jason Momoa, debutterà in Italia il 1° gennaio 2019. Prima di apparire nel cinecomic, Willem Dafoe sarà protagonista di The Florida Project; successivamente, interpreterà Van Gogh in un biopic sul pittore.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO