Venom: il cinecomic punta a superare il profitto dei film di Spider-Man

L'attuale profitto lordo di Venom si aggira attorno ai 508 milioni di dollari in tutto il mondo.

Venom è sulla buona strada per essere il film di Spider-Man più redditizio che la Sony abbia mai realizzato!

Venom ha da sempre affrontato una dura battaglia, dato che si trattava di un film spin-off di Spider-Man che non avrebbe visto Spider-Man econ zero legami con l’Universo Cinematografico Marvel. La risposta della critica al film è stata dura, ma la reazione del pubblico è stata piuttosto l’opposto, in quanto Venom ha generato un impressionante successo fra il pubblico e un ottimo profitto al botteghino. Secondo un nuovo rapporto, la pellicola con protagonista Tom Hardy potrebbe essere il film Spider-Man col maggior incasso di sempre.

In un’analisi approfondita di Forbes, il sito ha notato che l’attuale profitto lordo di Venom si aggira attorno ai 508 milioni di dollari in tutto il mondo che – proiettato al lordo di 630M-700M, renderà di fatto il film più redditizio di Spider-Man di tutti i tempi, se non il top incassi. Ecco cosa indicano i numeri di Venom secondo Forbes:

Venom ha guadagnato 5,08x il suo budget di produzione, il che lo rende, in termini di budget di produzione rispetto agli incassi cinematografici globali, più redditizio di qualsiasi altro film di Spider-Man, dal primo ($ 822m su $ 139m = 5,91x) del 2002. Spider-Man 2 ha guadagnato 784 milioni di dollari su un budget di 220 milioni nel 2004 (3.56x) e Spider-Man 3 (che ha visto Venom come uno dei cattivi) ha guadagnato 891 milioni su un budget di 260 milioni nel 2007 (3.42x Amazing Spider-Man ha incassato 758 milioni in tutto il mondo con un budget di 230m nel 2012 (3.29x) mentre Amazing Spider-Man 2 ha guadagnato 709m su un budget di 255m nel 2014 (2.78x). Spider-Man: Homecoming, che è parte del Marvel Cinematic Universe, ha guadagnato 880 milioni in tutto il mondo con un budget di $ 175m l’anno scorso (5,03x).

La vera chiave qui è quel numero moltiplicatore, con Venom che beneficia di avere un budget di produzione inferiore (100 milioni di dollari) rispetto ai film di Spider-Man, che hanno una media di circa 200 milioni da Sam Raimi in Spider-Man 2.

Venom 2: cosa sappiamo del sequel con Tom Hardy?

Finora Venom sta stracciando tutti oltreoceano, e ci sono ancora alcuni importanti mercati internazionali in cui il film deve ancora debuttare; è in anteprima in Giappone il 2 novembre e in Cina il 9 novembre. Se il film sarà altrettanto di successo come i recenti film di Spider-Man lo sono stati in Cina, e può effettivamente invertire la tendenza dei rendimenti decrescenti in Giappone, allora il margine di redditività non farà che aumentare.

Allo stato attuale, il ritorno economico della pellicola è già un sufficiente incentivo perché la Sony continui il franchise e vada avanti con Venom 2. Se lo studio ha saputo prendere alcune note chiave su ciò che ha funzionato nel primo film e cosa no, allora Venom 2 potrebbe essere un’impresa altrettanto redditizia. Dopotutto, la performance one-man di Tom Hardy di due personaggi che condividono un corpo è ciò che ha davvero portato il film alla ribalta, e con un sequel che vedrà anche la presenza di Woody Harrelson nel ruolo del serial killer Carnage, potremmo avere un sequel raro, che potrebbe generare un massiccio hype senza un’inflazione altrettanto massiccia del budget. Staremo a vedere!

Articoli correlati