Star Wars: The Rise of Skywalker Cinematographe
Mandatory Credit: Photo by Joanne Davidson/REX/Shutterstock (7530551cu)

A quanto pare J.J. Abrams ha chiesto il contributo di George Lucas per costruire la trama di Star Wars: The Rise of Skywalker

Star Wars: The Rise of Skywalker non è solo la fine della nuova trilogia, ma la fine di una saga che ha compreso decenni, iniziando con Star Wars (Guerre stellari) nel 1977. Per tale motivo, il regista J.J. Abrams si sentiva particolarmente sotto pressione, in quanto voleva dare una degna conclusione alla lunga e amata Saga di Skywalker. Quindi, chi meglio poteva aiutarlo ad affrontare questo compito difficile, se non l’originale creatore di Star WarsGeorge Lucas?

Star Wars: The Rise of Skywalker – John Boyega su cosa significa il titolo

Parlando con IGN, Abrams ha rivelato di aver incontrato Lucas prima di iniziare a lavorare allo script di The Rise of Skywalker, per discutere l’enormità della storia e come far funzionare il tutto.

Questo film aveva un compito particolarmente difficile da portare a termine, ovvero prendere tutti gli otto film precedenti e dare una fine alle tre trilogie. Dovevamo guardare e considerare la storia più ampia. Abbiamo discusso tra noi. Abbiamo incontrato George Lucas prima di iniziare a scrivere la sceneggiatura. La storia è così enorme, e la cosa che dovevamo fare era capire come concludere tutto questo. Ma il tutto doveva funzionare per conto proprio, in un film. Deve essere sorprendente e divertente, e devi anche capirlo. Non puoi dare per scontato che tutti si siano seduti e abbiano guardato otto film prima di questo. Tuttavia, voglio un ragazzino che sia in grado di guardare gli Episodi dall’uno al nove e vedere un’unica storia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online