Star Wars: The Rise of Skywalker, cinematographe.it

Uno dei protagonisti di Star Wars: The Rise of Skywalker, John Boyega, ci racconta quel che sa sul titolo

La nona pellicola della saga di Guerre Stellari si intintola Star Wars: The Rise of Skywalker e l’interprete di Finn, John Boyega, adesso ci parla proprio del significato del titolo e ci dice che… Non ha la più pallida idea di cosa significhi! Perlomeno è ciò che ha detto nel corso di una lunga intervista rilasciata a USA Today della quale vi riportiamo alcuni stralci:

Ho delle domande anche io, è ovvio. A dire il vero pensavo che il film si sarebbe intitolato Star Wars: Heirs to the Force. Nella mia testa pensavo davvero che sarebbe stato questo o qualcosa di simile. Invece questo titolo è molto specifico: Rise of Skywalker. E non so cosa significhi in realtà. Tenendo presente faccio parte del film, devo anche dire che, in fase di lavorazione, ci sono stati dei cambiamenti alla sceneggiatura e non sono in molte delle scene che Rey ha con Kylo Ren. Quindi, la mia curiosità è salita alle stelle.

Solo poche ore fa vi abbiamo dato qualche spunto sul teaser di Star Wars: The Rise of Skywalker e molti fan hanno iniziato a speculare su cosa voglia dire il titolo, su chi sia lo o la Skywalker di riferimento. Le opzioni sono diverse e tutte intriganti, a partire dalla principessa Leia, a Kylo, fino ad arrivare non solo a Luke, ma anche alla stessa Rey perché chissà… Magari alla fine sarà svelata la sua linea di sangue e scopriremo che è anche lei una discendente di Anakin. Già, Anakin… Qualcuno non aveva detto qualcosa riguardo la presenza sul set di Hayden Christensen?

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE