Migliori film del 2017 Star Wars: Gli ultimi Jedi Cinematographe

La comunità di Star Wars ha subito un grande turbamento nella Forza negli ultimi sei mesi, in quanto gli ex fan della saga si sono regolarmente rivolti ai social media per prendere di mira il cast e la troupe de Gli ultimi Jedi

Sulla scia della star Kelly Marie Tran che ha cancellato i suoi account sui social media, apparentemente a causa dei mesi di insulti razzisti e sessisti lanciati sulla sua strada, John Boyega ha inviato un messaggio ai molestatori per far notare che non gli verrà offerta molta gentilezza. Su Twitter, Boyega ha condiviso il messaggio: “Se non vi piacciono Star Wars o i personaggi capite che ci sono responsabili per le decisioni e molestare gli attori / le attrici non serve a nulla. Non avete il diritto alla gentilezza quando il vostro approccio è scortese. Anche se avete pagato il biglietto!”

Lo stesso Boyega è stato bersaglio di molestie a causa del suo coinvolgimento nella saga, visto che è stato il primo personaggio ad apparire nel debuttante Il Risveglio della Forza nel 2014, facendo arrabbiare immediatamente i bigotti che si sono rivolti ai social media per condividere una varietà di opinioni razziste.

Anche se Tran non ha parlato pubblicamente della sua decisione di cancellare i suoi account sui social media, è sicuro che gli spettatori a cui non è piaciuto Gli ultimi Jedi e lo hanno manifestato attaccando personalmente lei per il suo genere ed etnia, hanno avuto qualche tipo di impatto. Nonostante non abbia ricevuto tale conferma ufficiale, lo sceneggiatore / regista de Gli ultimi Jedi Rian Johnson ha condiviso un messaggio su Twitter che sembra confermare la ragione della sua uscita e l’immediato miglioramento della qualità della vita di Tran.

Non voglio parlare per lei, sono sicuro che a un certo punto ne parlerà, ma se qualcuno si chiede onestamente se la sua decisione abbia qualcosa a che fare con la presenza costante di minacce tossiche, insulti e abusi, Voglio dire … davvero? ” Johnson ha condiviso su Twitter quando gli è stato chiesto delle decisioni di Tran. “Dirò che sta vivendo felicemente la sua vita in grande stile Kelly, sono felice che lei abbia tagliato fuori questa distrazione, sono stanco di perdere tutti i suoi post su IG, era fantastica.

Johnson è stato probabilmente oggetto della maggior parte delle molestie da parte della minoranza degli ex fan di Star Wars che sono stati delusi da Gli ultimi Jedi. Dopo la partenza di Tran, Johnson ha condiviso le sue frustrazioni, pur sottolineando come i detrattori siano in numero ridotto, ma persistenti nei loro messaggi.

Sui social media alcune persone malsane possono gettare una grande ombra sul muro, ma negli ultimi 4 anni ho incontrato molti veri fan della saga”, ha detto il regista. “Ci piacciono e non piacciono le cose ma lo esprimiamo con umorismo, amore e rispetto: siamo la maggioranza, ci divertiamo e lo facciamo nel modo corretto.

Il regista ha inoltre chiarito appassionatamente le sue osservazioni, poiché alcuni molestatori sembrano pensare che la “critica” infinita di un film sia costruttiva e la stessa cosa di inviare regolarmente insulti.

Conoscete la differenza tra non apprezzare un film e odiosamente molestare una donna così gravemente che deve abbandonare i social media?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE