spawn, todd mcfarlane, Cinematographe

Per il suo modo di approcciarsi al genere dei cinecomic, Spawn sta facendo parlare molto di sé, volendo seguire la scia dei successi Rated R quali Logan e Deadpool.

Dopo averlo interpreto Spawn nel film degli anni ’90, Michael Jai White passerà il testimone a un attore ancora da definire. I fan del fumetto saranno felici di sapere che Todd McFarlane ha annunciato che sono cominciate le conversazioni per trovare gli attori del titolo. Intervistato da Comicbook.com, il regista nonché creatore del personaggio ha dichiarato:

“Abbiamo ufficialmente avuto il nostro primo incontro per il casting e dunque questo  significa per chiunque stia ascoltando oggi è che con lo script finale inizieremo a inviarlo a Hollywood per prendere i membri del cast. […] Allora quello che si fa durante questo primo paio di incontri è scorrere tutti i personaggi e poi per certi versi lanciare qualche nome e chiacchierare riguardo alcuni nomi che si pensa possano essere adatti. Più nello specifico, se ci sono attori o personaggi che hai visto in alti film che ritieni possano rientrare in quel gruppo, perché tutto questo dà al casting director un’idea, così da poter dire: ‘Oh, ok, ho capito chi cercare ora che lo stiamo facendo.’ Quindi abbiamo ufficialmente iniziato i casting.”

Ovviamente, centrale in Spawn sarà il personaggio che dà il titolo al film, ma secondo Todd McFarlane questo non significa necessariamente che sia il ruolo più grande. Questo onore, secondo il regista, spetterà al personaggio del poliziotto Twitch, che McFarlane ha definito il suo sceriffo Brody, protagonista de Lo squalo. Prodotto dalla Blumhouse, il cinecomic dovrebbe includere anche un cameo di Stan Lee.

PRODOTTI CORRELATI

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento