Andy Serkis: “Snoke è più potente di Darth Vader e dell’Imperatore Palpatine”

Secondo l'attore di Star Wars: Gli ultimi Jedi, Andy Serkis, il leader supremo Snoke è più potente di Darth Vader e dell'Imperatore Palpatine

Andy Serkis ha dichiarato che Snoke è più potente di Darth Vader e dell’Imperatore Palpatine in una recente intervista sulla promozione di Star Wars: Gli ultimi Jedi. Serkis nei panni di Snoke è apparso come un ologramma gigante nel film di J.J. Abrams Il risveglio della forza, ma stiamo per vederlo molto di più quando l’ottavo capitolo della saga debutterà al cinema il 13 dicembre. Anche se l’uscita del film è imminente, c’è ancora molto mistero attorno al capo supremo Snoke e al suo ruolo all’interno del Primo Ordine. Ma Andy Serkis ha appena tirato fuori qualche interessante informazione sul cattivo.

[amazon_link asins=’B013OTZSE6,B014Z8IICE,B00E9VIL7A’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’22aa9fb2-d939-11e7-a181-ed37f36d23b3′]

Alla domanda se il suo personaggio sia più potente di Darth Vader e dell’Imperatore, Andy Serkis ha detto:

Oh, senza dubbio: ha risorse illimitate, diciamo così.

I commenti dell’attore, tuttavia, possono essere interpretati in diversi modi. Il primo è che Snoke abbia una squadra più grande alle spalle, che è la meno eccitante delle opzioni. Quella che sicuramente preferiamo è che i commenti di Serkis possano riferirsi alla capacità di Snoke di usare la forza. In questo caso Andy Serkis potrebbe aver appena confermato una volta per tutte che Snoke è il membro del lato oscuro più potente che abbiamo mai visto sullo schermo.

Anche se Andy Serkis in precedenza ha confermato che Snoke non è un Sith, i suoi ultimi commenti si riferiscono al villain come “la parte oscura della Forza”. È letteralmente la sua ultima incarnazione. Molti fan nell’ultimo trailer hanno individuato dei macchinari nella sala del trono di Snoke, che sembrano immagazzinare energia della Forza. È fortemente ipotizzato che egli si tenga in vita usando l’energia prosciugata dagli altri e forse anche dalla stessa galassia. Potrebbero essere queste le “risorse illimitate” a cui ha fatto riferimento Andy Serkis. L’attore ha inoltre aggiunto:

C’è una fragilità e un danno in Snoke, la sua faccia è divisa in due, cicatrici sulla sua bocca, un corpo contorto, ma senza dire troppo, è forte, è la parte oscura della Forza. Lui è il leader del Primo Ordine, ma ha una sua propria agenda, è un manipolatore crudele.

Tags: Star Wars

Articoli correlati